Mattia Segato, classe 2004 della Pro Sesto
Mattia Segato, classe 2004 della Pro Sesto

Partita fantastica e ricchissima di emozioni quella tra Pro Sesto e Viscontini, con i padroni di casa che,aggrappati alle ultime speranze di giocare i playoff condannano gli ospiti, autori di un’ottima prestazione, alla retrocessione matematica. Il match parte immediatamente con ritmi forsennati, la  Viscontini vede annullarsi il gol del vantaggio di Bazani, dopo 15 minuti di gioco, per un tocco di mano. Ma i ragazzi di Gervasoni riescono ugualmente a trovare il gol nel finale di tempo, grazie alla geniale apertura di Bazani sull’out di destra per Pisapia, il quale è molto bravo a saltare l’avversario e ad incrociare forte di destro, non lasciando scampo a Maldifassi. La reazione dei ragazzi di Angelotti è immediata, il cross col contagiri di Segato trova Medici che si era appostato sul secondo palo, il quale riesce ad insaccare alle spalle di Zandonella e fissa il punteggio sull’1-1 al termine della prima frazione. Da segnalare l’espulsione del portiere della formazione di casa Maldifassi al 38’, per aver usato un linguaggio inappropriato nei confronti del direttore di gara. La seconda metà di gara continua su ritmi altissimi. La Pro Sesto riesce a ribaltare il risultato al 16’ della ripresa, grazie ad un’ottima trama sviluppatasi sulla corsia di destra e conclusa dalla zampata vincente di Segato da sotto misura. La Pro riesce a siglare anche la terza rete con una conclusione forte e precisa di Ciarmoli che trafigge ancora una volta l’incolpevole Zandonella. Gli ospiti riescono con la forza della disperazione ad accorciare le distanze con Mozzon. Il gol del numero 7 però non è sufficiente a contro-rimontare i padroni di casa, che vincono per 3-2 una gara molto sofferta. La Viscontini saluta i regionali con una giornata di anticipo, infatti ora il Sant’Angelo dista 5 punti e 3 sono quelli rimasti in palio. La Pro Sesto ribadisce che vuole entrare nei playoff.

PRO SESTO-VISCONTINI 3-2
RETI (0-1, 3-1, 3-2): 35′ Pisapia (V), 36′ Medici (P), 15′ st Segato (P), 26′ st Ciarmoli (P), 29′ st Mozzon (V).
ARBITRO: Cornacchio di Sesto  6.5 Gestisce al meglio la gara nonostante le pressioni. Promosso.

PRO SESTO 4-3-3
All. Angelotti 7 I suoi ragazzi esprimono un bel calcio.
Maldifassi 5.5 Ingenuo.
Medici 7 Prestazione fantastica. Autore di un bel gol.(25’ st Smaci 6)
Costante 6.5 Ordinato ed efficacie in fase difensiva.
Macolfi 6 In difficoltà nella prima frazione di gioco.
Segato 8 Nulla da dire, partita perfetta. (27’ Bellastro 6)
Carlini 6.5 Recupera tanti palloni.
Ciarmoli 7 Tutti i palloni passano dai suoi piedi. (29’ Ricca 6)
Marocco 6 Si é visto poco nella prima frazione.(38’ Cipolla, por, 6.5)
Urbano 6.5 Mette sempre in difficoltà la difesa avversaria.
Casagrande 6 Lavoro sporco, gioca per la squadra.(18’ st Uva 6)
Ciubutaru 6.5 Una scheggia là davanti. (23’ Esposito 6)
A disp: Zaffaroni, Pepe, Scatolini
Dir: Marocco-De Santis

VISCONTINI 4-5-1
All. Gervasoni 6.5 I suoi entrano in campo con voglia
Zandonella 6.5 Compie degli ottimi interventi. Salva spesso i suoi.
Bielli 6 Non sempre perfetto in fase difensiva.  (15’ st Gallotti 6)
Ranaldi 6 Si incolla all’uomo per tutto il match. Difende bene.
Martini 6.5 Leader della difesa.
Stelluti 6 Cerca di verticalizzare in varie occasioni lungo il mtch.
Mozzon 7 Gran gol e prestazione.
Cezza 6 In difficoltà sulle incursioni avversarie. (28’ st Martini 6)
Volpari 6.5 Porta molta qualità al centrocampo degli ospiti. (28’ st Barbadomo 6)
Amari 6.5 L’anima del centrocampo. (28’ st Cherubini 6)
Pisapia 7 Autore di un bel gol.
Bazani 7 Protagonista in molte occasioni (23’ st Warnakulasoorya 6).
A disp: Venditti, Pintus
Dirigenti: Martini


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.