Tritium - Villa Valle Regionale Under 15 Élite
I ragazzi di coach Gatti posano ad inizio gara

Prima puntata per del pagellone anche per quanto riguarda la categoria Under 15 Regionale Élite. D’ora in avanti ogni settimana sarà un nostro nuovo, imperdibile appuntamento per le tutte le squadre. Siete d’accordo con le valutazioni? Diteci la vostra! (Avete già letto il giornale? Altrimenti potete leggerla sull‘edizione digitale).

Di seguito il pagellone per il Girone B dell’Under 15 Regionale Élite

VILLA VALLE VOTO 9
Il colpaccio di giornata è sicuramente il loro. Vittoria, in rimonta, in trasferta, contro una delle squadre fino a questo momento imbattute. Serve altro per valorizzare quanto fatto dai ragazzi di Gatti? La rimonta ha un nome: Pizzaballa è colui che ha messo a segno la doppietta decisiva, che spalanca le porte del “paradiso” ai suoi. Ora per il Villa Valle arriva il Brusaporto, altra capolista. Per assicurarsi il titolo da bestia nera delle big serviranno altri tre punti.

VIRTUS CISERANO BERGAMO VOTO 8.5
Altri cinque gol da aggiungere ad un bottino già ricco. I ragazzi di Cavalli sono quelli che hanno segnato di più nel panorama Under 15 Élite: 28 gol. Anche bomber Vedovati – (La classifica marcatori completa la potete trovare gratuitamente sulla nostra app) – ci ha messo il suo zampino, volando sempre più in testa alla classifica marcatori con 11 reti. Squadra che regala quindi gol e spettacolo: sembrano davvero pochi i punti deboli. In attesa degli scontri al vertice, complimenti Virtus!

BRUSAPORTO 8.5
Ormai non possiamo parlare più di favola. Sette vittorie in altrettante partite significano che il Brusaporto ha una base davvero solida. Difesa di ferro, come ha dimostrato anche la gara contro il Chiuduno (in totale solo un gol subito) e attacco cinico (14 gol all’attivo). La squadra di Remonti continua a stupire e a viaggiare ad un ritmo incredibile. Il prossimo match con il Villa Valle ci dirà tantissimo: vincerlo lancerebbe un segnale davvero importante a tutto il girone.

AUSONIA VOTO 8
La squadra capitanata dal duo Di Benedetto-Campelli continua nel suo ruolo da outsider fra le big del Girone B. Vittoria preziosa quella ottenuta nell’ultimo turno casalingo contro la Tritium. Una gara sicuramente non facile, condotta in porta grazie alla rete di Sartor nel secondo tempo. Ora l’Ausonia si trova a quota 12 punti e non ha nessuna intenzione di staccarsi dal gruppone di testa. Il test con la a Bergamo contro la Virtus sarà un vero crocevia. In caso di tre punti, l’Ausonia potrebbe accrescere ancor di più i propri sogni di gloria.

SP.FRANCIACORTA VOTO 8
Torna a vincere (e a convincere) dopo ben sei turni lo Sporting Franciacorta di Rampini. Vittoria davvero in grande stile con un Facchetti in giornata di grazia: tre gol realizzati e pallone portato a casa. Tre punti che possono essere le benzina giusta per ingranare ed allontanarsi dalle zone calde della classifica, che nelle ultime settimane si erano avvicinate in maniera troppo pericolosa.

ENOTRIA VOTO 7.5
Era richiesta una reazione e questa non si è fatta attendere: coach Ferrarioli e i suoi superano il Mantova in casa grazie alla rete di Masini. Tre punti davvero vitali per non perdere ulteriore contatto dalle prime posizioni. Cinque punti sono già un distacco importante, ma i rossoblu hanno tutte le carte in regola per poterli recuperare.

Enotria, Under 15 Regionale Élite
Gli undici dell’Enotria del tecnico Ferraioli

CIMIANO VOTO 7
Continua il suo buon momento il Cimiano del tecnico Marcat, che trova tre punti importanti grazie al 2-0 sul Darfo Boario, ultimo giustiziere dell’Enotria. La gara non era sicuramente tra le più facili, visto anche l’umore alto degli ospiti. Infatti, per superarli è servito un secondo tempo davvero da grande squadra. Cimiano che non molla: le zone nobili sono a pochi punti e l’intenzione è quella di avvicinarsi il più possibile.

PONTE SAN PIETRO VOTO 7
Così come lo Sporting Franciacorta, torna alla vittoria anche il Ponte San Pietro di Madaschi, il quale respira una bella boccata d’ossigeno. I risultati, infatti, ultimamente scarseggiavano: questi tre punti possono essere la carica giusta per ripartire anche in classifica. Sarà un caso, ma è Ferrari il grande protagonista di giornata. Un nome, una garanzia: che la possibile accelerata passi proprio dalla sua classe.

UESSE SARNICO VOTO 6.5
Se il Sarnico avesse concretizzato la doppia occasione creata nel finale nella gara contro il Villa Valle staremmo parlando di altro. Purtroppo, ecco il primo stop in campionato nel primo dei match davvero ostici che vedranno impegnati i ragazzi di Magri da qui a metà novembre. Resta comunque una buona prestazione: da qui bisogna ripartire, perché la strada intrapresa, per il momento, è quella giusta.

TRITIUM VOTO 6
Frena la squadra di coach Di Domenico, battuta in trasferta da un avversario di tutto rispetto come l’Ausonia. La gara è stata equilibrata per lunghi tratti, per questo non ce la sentiamo di mettere un voto da matita rossa alla Tritium. La classifica, per il momento, non è delle migliori per una delle squadre che era (secondo i nostri pronostici) era più attrezzata. Ma, niente panico: il tempo per migliorarsi è tutto dalla loro parte.

Tritium - Villa Valle Regionale Under 15 Élite
I ragazzi di coach Madaschi

MAPELLO VOTO 6
Secondo stop di fila per i ragazzi di Brignoli, che avranno un’occasione ghiotta per tornare a sorridere nel prossimo match contro il Segrate. L’ultima giornata non è stata tra quelle più positive per loro: i ragazzi dovranno essere bravi in settimana a leccarsi le ferite e a ripartire subito con il passo giusto. Infatti, in un campionato del genere non è consentito staccare la spina.

DARFO BOARIO VOTO 6
Dopo la clamorosa vittoria interna contro l’Enotria, replicarsi sul campo del Cimiano era difficile. Al Darfo non riesce un’altra impresa, ma i ragazzi di Fedriga sono sicuramente una delle possibili mine vaganti nella lotta salvezza. La prossima sfida contro il Crema non è assolutamente da fallire: i punti passano da match come questi.

MANTOVA VOTO 5.5
Terza frenata consecutiva contro le big per il Mantova. Dopo Sarnico e Brusaporto, arriva un’altra sconfitta di misura contro l’Enotria. La squadra sembra non aver retto l’impatto contro i piani alti della classifica, nonostante siano arrivati risultati non larghi nel punteggio. La prossima sfida contro il Cimiano sarà un match verità: la squadra di Bergamini saprà correggere i propri difetti regalandosi una vittoria contro una delle teste di serie?

CREMA VOTO 5.5
Sconfitta pesante per il Crema, che esce tramortito dal match casalingo contro lo Sporting Franciacorta. 2-5 non è un risultato facile da buttare giù e anche l’atteggiamento non è stato quello dei migliori. I due gol sono arrivati su calcio di rigore e sono stati realizzati entrambi da Tenca, nota positiva della giornata. Ora bisognerà vedere se questo risultato avrà un contraccolpo futuro su una delle squadre rivelazione di questo girone.

CHIUDUNO GRUMELLESE VOTO 5.5
Fermare il Brusaporto di quest’inizio di campionato sarebbe stata una vera e propria impresa. La squadra di Zerbini nonostante lo zero in classifica non gioca male e forse ha raccolto meno di quello che avrebbe meritato. Il calendario, però, non sorride: alla prossima arriva l’Enotria. Grande occasione per smentire tutti e dare una svolta al campionato?

SEGRATE VOTO 5
Insufficienza piena per il Segrate, non tanto per la sconfitta contro la Virtus Ciserano Bergamo, ma per un campionato che non ne vuole sapere di svoltare. La gara contro i bergamaschi era come un Everest da scalare e si possono dare tutte le attenuati del caso, ma ai ragazzi di Amato serve una scossa. La situazione non è compromessa, ma urgono risposte concrete.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE