24 Settembre 2020 - 11:17:02
sprint-logo

Under 16 Girone D: le pagelle della 13ª giornata

Le più lette

Castellanzese Under 17, Colombo punta in alto: «Il nostro obiettivo è vincere il girone»

Un girone di fuoco attende gli uomini di Colombo, che si apprestano a effettuare gli ultimi ritocchi pre campionato....

Junior Pontestura – Don Bosco At Coppa Prima Categoria: Abou Idriss incanta, la Junior travolge gli ospiti

I primi dieci minuti trascorrono all'insegna dell'equilibrio le due squadre, con schemi speculari, giocano entrambe con scambi rapidi a...

Sedriano-Magenta Promozione: Paoluzzi e Pellegata regalano il passaggio del turno a Bestetti

Il Sedriano con Paoluzzi e Pellegata passa aritmeticamente il primo turno di Coppa Italia. Se nel primo tempo le...
Avatar
Umberto Maria Porreca
Nato e cresciuto sulla costa Abruzzese, a Milano da sei anni per trovare me stesso e la mia strada. Milanista da battaglia, amante del buon cibo, venerazione per Federico Buffa e amore sconfinato per Fabrizio De André.

Qui le pagelle squadra per squadra della tredicesima giornata di Under 16 Girone D! Ogni settimana un giudizio sintetico sulla giornata delle formazioni protagoniste dei quattro gironi di Under 16!

Enotria: voto 10

Il 2-0 all’Ausonia è, semplicemente, il risultato più importante fino ad ora della stagione dei rossoblù. La premessa era chiara: l’Alcione riposava e una vittoria avrebbe portato a scavare un solco notevole in classifica nei confronti degli inseguitori, rappresentati appunto da arancioni e gli stessi neroverdi di Di Marco. Mancano due giornate alla fine del girone di andata e vincere la prossima in casa dello Schuster significherebbe laurearsi campione d’inverno (classifica completa della Under 16 Girone D sulla nostra App)!. Chi ben comincia è a metà dell’opera.

Segrate: voto 9.5

Scontro diretto con il Cimiano stravinto 4-1 al termine della migliore prestazione stagionale, dando un saggio di quanto sia elevato il valore di questa formazione e quanto la componente mentale sia fondamentale nel calcio. I risultati positivi hanno fatto svoltare questa squadra, che sta esprimendo un calcio volitivo e di livello senza subire i soliti storici cali di tensione che l’hanno privata di vari punti. Da sottolineare la grande prova, come primo allenatore a causa della squalifica di Pezzella, di Antonello Napolitano. Per ora è zona playoff in solitaria in Under 16 girone D, con la sola Masseroni che tiene il passo a due punti di distanza. Il cielo con un dito.

Vogherese: voto 9.5

Alzare vertiginosamente i giri del motore. Questo ha fatto la Vogherese da qualche partita a questa parte fuggendo dalla zona retrocessione. Maggiore fiducia in se stessi, fortuna che inizia ad assistere e una pace mentale che è mancata nelle prime giornate. La vittoria 1-0 contro il lanciatissimo Sant’Angelo è lo specchio di una squadra forte e sana che darà filo da torcere a lungo a tutti.

Fanfulla: voto 8.5

Bellissima vittoria quella sullo Schuster per 2-0, formazione fino a poche settimane fa sulla cresta dell’onda e in piena lotta playoff. Il Fanfulla è partito con ambizioni ben superiori in questa stagione e il girone di ritorno dirà tantissimo sulla consistenza di questa formazione, che se dovesse iniziare a capitalizzare il gioco prodotto in reti farebbe vedere i sorci verdi a moltissime rivali. Magari un interventino sul mercato può fare la differenza, visto che la competizione è ancora lunghissima. La dura legge del gol.

Masseroni: voto 8.5

Il 3-2 contro il Calvairate è una vittoria di enorme prestigio ed importanza, perché mette in mostra le vere qualità di questa squadra in termini di freschezza di idee e gioco messo giù sul terreno di gioco. Rizzini si conferma una delle stelle della formazione di Villa, realizzando due reti importantissime. Il manuale del calcio.

Sancolombano: voto 8

Per la zona salvezza la vittoria esterna 2-3 sul Basso Pavese è fondamentale, perché permette al Bano di restare agganciato al treno dei concorrenti a rimanere nei regionali vista anche la contemporane vittoria della Viscontini sulla Folgore Pavia. La battaglia per la salvezza ha tantissimi protagonisti e il Bano sarà sicuramente uno di questi fino al termine dell’anno. Speed.

Viscontini: voto 7.5

Vittoria strafondamentale sulla Folgore per 2-1 firmata da Bielli cioè uno dei migliori in rosa, ma arrivata con tantissima fatica e sofferenza. Non è importante, ciò che conta sono i tre punti quando si lotta per sopravvivere, però è chiaro che questa truppa ha bisogno di giocare in modo più volitivo e aggressivo e meno chiuso per riuscire a tenere testa alle concorrenti per l’obiettivo salvezza. Camelot.

Ausonia: voto 7

Il voto va ovviamente alla prestazione, che a dispetto del risultato sfavorevole con l’Enotria (2-0) risulta buona e di livello. Sicuramente trovarsi sotto dopo 60 secondi non ha aiutato, e la fortuna ha anche voltato le spalle alla squadra neroverde che può recriminare per un clamoroso palo di Colio con la sfera che danza sulla linea e sfila beffardamente fuori oltre che per un calcio di rigore fallito dallo stesso numero 9. Ripartire in fretta, perché come ha urlato il bravo tecnico Di Marco nell’immediato post partita “la stagione ha ancora tantissimo da raccontare!”. Non finisce qui.

Calvairate: voto 6.5

Sconfitta contro una grande Masseroni che arriva al termine di una prestazione un pò sottotono rispetto al solito per la truppa di Nistri, che tuttavia può assolutamente lamentarsi per un clamorosissimo errore arbitrale che ha negato una rete già realizzata. Le squadre che precedono in classifica sono ora abbastanza distanti, ma il vero obiettivo dichiarato sono i playoff e questa sconfitta non cambia le carte in tavola. Gol di Muntari.

Folgore Pavia: voto 6.5

La prestazione con la Viscontini è buona e valida, messi sotto gli avversari che hanno sofferto la grande aggressività ospiti per larghi tratti del match. La vittoria non arriva però ed è una beffa che inizia ad avere il sapore amaro. La stagione è ora tremendamente complicata da raddrizzare, e forse è troppo tardi. Ma il calcio, si sa, riserva ogni tanto delle sorprese inattese. Si accettano miracoli.

Sant’Angelo: voto 6

Vincere sarebbe risultato fondamentale e visti i risultati contemporanei avrebbe portato i lodigiani a un punto dalla zona di sicurezza. Arriva una sconfitta 1-0 contro la Vogherese, che sul campo di casa si conferma bestia durissima da affrontare per tutti. Il lavoro però c’è e va preservato, perché questa squadra gioca a calcio in modo ottimo e sicuramente meglio di alcune formazioni che la precedono in classifica. Non mollare mai.

Basso Pavese: voto 6

Non male, non male per niente nonostante la sconfitta 2-3 con il Sancolombano. Ornigotti torna in panchina dopo l’annullamento della squalifica e la sua squadra sfiora il clamoroso pareggio contro una formazione più avanti tecnicamente e a livello di gioco probabilmente. Tuttavia, l’urgenza di fare punti inizia a farsi impellente e bisogna svoltare a livello di risultati per continuare a crederci. In cerca di una svolta.

Schuster: voto 5.5

Il repentino calo nei risultati ha allontanano di parecchio la squadra di Vincenti dalla zona playoff, ora appannaggio del Segrate tampinato dalla Masseroni. La sconfitta 2-0 col Fanfulla arriva al termine di una prestazione che mette in mostra i limiti della squadra di Via Feltre 100 a fronte di un avversario che sa giocare a calcio molto bene e quando lasciato libero di concludere ripetutamente risulta veramente pericoloso. Calma e sangue freddo.

Cimiano: voto 5

La formazione che aveva imposto all’Ausonia la prima sconfitta stagionale sembra essersi dissolta, e il Segrate ne approfitta pienamente maramaldeggiando in casa e prendendosi la quota playoff di forza nello scontro diretto con i biancorossi. Se solitamente il problema del Cimiano era quello di conclusione dell’azione, con troppi gol sbagliati, nella tredicesima giornata non brilla nemmeno la difesa che subisce quattro reti risultando inerme di fronte agli assalti di Zonca e co. Torna in te.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli