12 Agosto 2020 - 15:19:46

Accademia Inter-Solbiatese Under 16: Gazzola sempre più primo, Mezzotero a testa alta

Le più lette

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Fossano, Sangare saluta e continua l’intrigo Aloia

La telenovela Aloia continua. L'attaccante 2000 della Giovanile Centallo ha fatto parlare di sé andando a fare il primo...

Juventus Primavera, il Monza si aggiudica l’amichevole estiva

La Juventus Primavera torna in campo per preparare l'ottavo di finale di Youth League contro il Real Madrid del...

Con forza e determinazione, nonostante la sofferenza, l’Accademia Inter non sbaglia in via Cilea e si porta a casa la diciannovesima vittoria in venti partite. Prosegue la striscia positiva dei ragazzi di Gazzola, protagonisti di una prova convincente solo a tratti, ma che ha rappresentato un passo in avanti rispetto alla scorsa partita contro l’Universal. È invece costretta a leccarsi le ferite la Solbiatese, che esce comunque a testa altissima dopo una sfida giocata per gran parte del tempo alla pari. Se da una parte la prima posizione dei milanesi è ben giustificata da ciò che si è visto in campo, dall’altra la Solbiatese dimostra di poter lottare per le primissime posizioni in classifica. L’atteggiamento con cui gli ospiti si sono presentati in via Cilea risulta essere decisivo ai fini della gara. Il 4-3-1-2 disegnato da Mezzotero è un chiaro segnale di volersela giocare a viso aperto, mettendo in campo la propria arma migliore: la qualità. Dall’altra parte Gazzola non cambia, puntando sull’ormai collaudato 4-3-3 e approcciando alla partita nella maniera più aggressiva possibile. La mentalità vincente dei milanesi diviene infatti decisiva al 13’, quando Berretta apre le danze siglando il suo tredicesimo gol il stagione. Il centravanti nerazzurro agisce da vero rapinatore d’area di rigore, approfittando di una disattenzione di Pancini che costa carissimo agli ospiti. Passano solamente due minuti e l’Accademia trova subito il raddoppio. Se in occasione del primo gol l’aiuto di Pancini è fondamentale, questa volta è Parisi a coadiuvare i milanesi verso il raddoppio. Il tocco di mano del capitano ospite (molto dubbio) è giudicato da Nebuloni irregolare, che non ha dubbi e assegna un calcio di rigore. Sul dischetto lo specialista Oliviero è glaciale e insacca il personale settimo sigillo in stagione. Se i primi due gol sono stati frutto di un rigore e di un errore degli avversari, il terzo gol dell’Accademia è da manuale e dimostra tutte le qualità tecniche dei ragazzi di Gazzola. Cisana pesca Musichi in mediana, il quale serve in profondità un pallone delizioso a Picelli, bravo a insaccare con un diagonale chirurgico. Dieci minuti da incubo per la Solbiatese, ma dopo questi interminabili dieci minuti di fuoco arriva uno spiraglio di luce. Poco prima dell’intervallo è Pedron ad accorciare le distanze, bravo a capitalizzare un grande schema su calcio d’angolo battuto da Minuzzi. Il gol sembra rinvigorire da una parte gli ospiti, e spaventare dall’altra l’Accademia. Ciò che accade nella ripresa lo dimostra. La squadra di Mezzotero prende in mano le redini del gioco, dimostrando qualità nel fraseggio e personalità. Se al 23’ Minuzzi centra la traversa con una grande punizione (decisivo il tocco di Grillo), il gol del 3-2 arriva tre minuti dopo con Rizzon. Il neo entrato attaccante nerazzurro approfitta di un involontario assist di Verga, riaprendo così i giochi. Neanche il tempo di rimettere il pallone a centrocampo che l’Accademia ha la grandissima occasione per portarsi sul 4-2. Cantella atterra in area Gatti lanciato a rete, per Nebuloni è ancora calcio di rigore. Sul dischetto ripresenta ancora Oliviero, il cui tiro viene però bloccato alla grande da Pancini. Nonostante il grande forcing finale, gli ospiti escono con zero punti dalla trasferta milanese, consapevoli però di essersela giocati alla pari. Vince ancora invece l’Accademia Inter, sempre più prima e vicina alla matematica conquista del primo posto nel girone.

Accademia Inter-Solbiatese Under 16, Minuzzi
Minuzzi, Solbiatese

ACCADEMIA INTER-SOLBIATESE 3-2
RETI (3-0, 3-2): 13′ Berretta (A), 15′ rig. Oliviero (A), 21′ Oliviero (A), 35′ Pedron Messina (S), 27′ st Rizzon (S).
ACCADEMIA INTER (4-3-3): Grillo 7, Federici 7.5 (6′ st Verga 6.5), D’Andrea 7, Municchi 7, Silvestre 7.5, Cisana 6.5, Leone 6.5 (20′ st Borla 6), Facchini 6.5 (38′ st Placanica sv), Berretta 7 (11′ st Gatti 7), Oliviero 7, Picelli 7.5 (34′ st Grisorio sv). A disp. Cersosimo, Pignatelli, Vigo. All. Gazzola 7. Dir. Bonade.
SOLBIATESE CALCIO (4-3-1-2): Pancini 6.5, Cantella 6.5 (32′ st Oliverio sv), Marocco 7 (36′ st Spahiu sv), Cannazza 7, Parisi 7.5, Rizzato 6 (21′ st Rizzon 7), Piccatto 6.5, Bosisio 6, Colombo 7, Minuzzi 8, Pedron Messina 6.5. A disp. Bauccio. All. Mezzotero 7.5. Dir. Bauccio.
ARBITRO: Nebuloni di Legnano 6 Nebuloni di Legnano 6 L’inizio è molto positivo, ma quando la partita sale di tono fatica molto. Restano diversi dubbi sue due rigori.

Accademia Inter-Solbiatese Under 16, Picelli
Picelli, Accademia Inter

PAGELLE ACCADEMIA INTER

All. Gazzola 7 Grande approccio dei suoi, rischiano però molto nella ripresa.
Grillo 7 Il suo tocco sulla traversa di Minuzzi è decisivo, così come l’intervento su Colombo.
Federici 7.5 Non si fa mai saltare, quando parte è molto difficile stargli dietro. (6’ st Verga 6.5).
D’Andrea 7 Garantisce molta sicurezza sia a destra che a sinistra.
Municchi 7 L’assist a Picelli impreziosisce una prova di grande quantità.
Silvestre 7.5 Gli anticipi sono il suo marchio di fabbrica, guida alla grandissima il suo reparto.
Cisana 6.5 Si conferma fenomenale negli uno contro uno.
Leone 6.5 Salta spesso l’uomo ma è poco incisivo. (20’ st Borla 6).
Facchini 6.5 È impegnato nel duello con Piccatto, ne esce molto bene. (38’ st Placanica sv).
Berretta 7 Un gol di rapina come solo lui sa fare: vero bomber. (11’ st Gatti 7 Entra alla grande e cambia la partita con la sua vivacità).
Oliviero 7 Solita gara di livello, peccato il rigore sbagliato.
Picelli 7.5 Freddo davanti a Pancini. Anche da centravanti offre il suo contributo. (34’ st Grisorio sv).

Accademia Inter-Solbiatese Under 16, Gli undici di Gazzola
Gli undici di Gazzola

PAGELLE SOLBIATESE

All. Mezzotero 7.5 La sua impronta di gioco si vede.
Pancini 6.5 Rimedia al brutto errore sul gol di Berretta con un miracolo sul calcio di rigore.
Cantella 6.5 Ottimo avvio nella prima frazione ma soffre l’ingresso di Gatti. (32’ st Olivero sv).
Marocco 7 Prestazione molto precisa e puntuale sulla sua corsia di sinistra. (36’ st Spahiu sv).
Cannazza 7 Risulta essere davvero bravo ad impostare.
Parisi 7.5 Fisicità immensa, guida alla grande il suo reparto.
Rizzato 6 Ha il compito di impostare l’azione e lo fa bene, in fase di interdizione però può fare di più. (21’ st Rizzon 7 Entra e segna, incisivo).
Piccato 6.5 Crea diversi pericoli quando si inserisce. Ennesima dimostrazione di grande qualità.
Bosisio 6 Cresce bene nella ripresa ma i pochi spazi concessi dall’Accademia non lo esaltano.
Colombo 7 Si fa rispettare alla grande tra i colossi di casa.
Minuzzi 8 Tecnica, qualità e velocità. Grandissimo giocatore.
Padron 6.5 Il gol impreziosisce una buonissima gara.

Accademia Inter-Solbiatese Under 16, Gli undici di Mezzotero
Gli undici di Mezzotero

ASCOLTA L’INTERVISTA A GAZZOLA

ASCOLTA L’INTERVISTA A MEZZOTERO


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli