22 Ottobre 2020 - 03:51:53
sprint-logo

Folgore Caratese – Sondrio Under 16: gli ospiti calano il poker, buio pesto in casa brianzola

Le più lette

Bra – G.Centallo Under 16: Delle Donne risponde al centro di Bertola

Nella suggestiva cornice braidese va in scena una partita molto attesa, che termina però 1-1. Sin da prima del...

Under 19 Monza e Brianza: scontro al vertice tra Cosov e Leo Team, cadono Virtus e Cernusco

Primo turno infrasettimanale della stagione ricco di sorprese per l'under 19 di Monza e Brianza. Sia nel girone A,...

Pro Eureka – Aygreville U16 Regionali : La giocata di Brombal decide una sfida bloccata

Non è stata una gara tra le più emozionanti quella tra Pro Eureka e Aygreville, ma piuttosto diverse sfide...

Il Sondrio si riconferma una bestia nera per la Folgore Caratese che, come all’andata, incassa 4 gol dai ragazzi di Togni: questa volta, in casa, non riesce neanche a segnare il gol della bandiera. La gara si decide soprattutto nei primi venti minuti con la partenza davvero incisiva degli ospiti: bastano pochi tocchi al triangolo Nahui, Sem e Illia per trovarsi subito davanti al portiere e concludere in porta. Da sottolineare, comunque, gli errori individuali  della linea difensiva della Folgore che, troppe volte, non ha trovato i tempi giusti di chiusura ed è risultata davvero immobile almeno sulle prime due conclusioni che hanno portato allo svantaggio. Al 10’ è Illia a segnare l’1-0, imbeccato benissimo da Nesa: i centrali si fermano pensando fosse fuorigioco ma la posizione è buona e il tiro, centrale, neanche troppo forte, gonfia la rete. La Folgore non riesce a reagire: al 18’ altra accelerazione, bellissimo velo di Nahui per Sem che ha tutto il tempo di prendere la mira e piazzare un bel destro a tiro, sempre dal limite dell’area, per il raddoppio. Al Sondrio basta mantenere un ritmo blando per poi accendersi con delle vere e proprie fiammate: al 26’ è Nahui ad esultare e la sua è un’altra conclusione da fuori, con la difesa, ancora una volta sorpresa e il portiere Piotto che forse avrebbe potuto fare qualcosa in più. A questo punto, sono gli ospiti a mollare la presa, essendo già sul 3 a 0: il momento potrebbe essere propizio per la Folgore per riaprire la partita ma il tiro di Galimberti rimpallato in angolo e quello di Casari sono troppo deboli per poter impensierire gli avversari che al 41’ calano il poker. Nasce tutto da un cross lunghissimo di Negrini dalla propria metà campo e qui risalta un’altra caratteristica vincente: l’aggressione sulle seconde palle. Viviani,fortunato a vincere un rimpallo, si defila sulla destra mettendo in rete un bel diagonale. Il tecnico di casa Campi provare a mischiare le carte e cerca una reazione nella ripresa: fuori il centrale Rigante e il mediano Galimberti, dentro Cesana a centrocampo e Magro in attacco con Casari che scala dietro. Migliorano le trame di gioco e arrivano anche due clamorose traverse: Magro la colpisce al 13’, Miccoli al 20’. Tuttavia, il Sondrio avrebbe potuto fare anche il quinto gol con Maugeri abbattuto dal portiere in area: calcio di rigore, sul dischetto va Negrini ma Piotto intuisce e respinge alla grande. Finisce con una netta e meritata vittoria la trasferta del tecnico Togni: «Ci serviva questa vittoria a livello mentale per darci di nuovo la carica, visto che nelle ultime tre partite meritavamo qualcosa in più ma avevamo raccolto solo un punto. In questa gara abbiamo giocato molto bene e costruito tanto». Tutto da rivedere, invece, in casa Folgore: «Sbagliato totalmente l’approccio – spiega l’allenatore in seconda Bifulco – oltre ad aver commesso troppi errori individuali che, a questi livelli, diventano fatali».

folgore caratese sondrio Under 16
L’ultimo ad arrendersi in casa Folgore Caratese: Miccoli

IL TABELLINO DI FOLGORE CARATESE – SONDRIO  0-4
RETI: 10’ Illia (S), 18’ Sem (S), 26’ Nahui (S), 41’ Viviani (S).

Folgore Caratese (4-3-1-2): Piotto 5.5 (30’ st Niero 6), Frigerio 6, Giambo 5.5 (10’ st Corapi 5.5), Barbieri 6, Rigante 5.5 (1’ st Cesana 5.5), Galimberti 5.5 (1’ st Magro 6), Terraneo T. 6 (24’ st Lettiero 6), Munzone 6, Napolitano 5.5 (18’ st Calvanese 5.5), Miccoli 6, Casari 6 (35’ st Tarchini sv). A disp. Terraneo N.  All. Campi 5.

Sondrio (4-3-1-2): Innocenti 6 (34’ st Amonini 6), Gugiatti 6, Negrini 6.5, Viviani 6, Maugeri 6 (23’ st Roffinoli 6), Bruschini 6.5, Nahui 6.5 (10’ st Gotti 6), Sem 7, Illia 7 (27’ st Libera 6), Nesa 7 (30’ st Vanotti 6), Tantardini 6.5 (10’ st Artene 6). A disp. Baggini. All. Togni 7.

ARBITRO: Beretta di Saronno 7 Solo piccole sbavature ma nel complesso ottima direzione: non ha dubbi sul rigore.

AMMONITI: Frigerio (F), Sem (S).

folgore caratese sondrio Under 16
L’arbitro del match: Cristian Beretta, della sezione di Saronno

LE PAGELLE DELLA FOLGORE CARATESE

All. Campi 5.5 Capitano le giornate storte ma basta un colpo di spugna per ripartire da zero.
Piotto 6 Su alcuni gol si poteva fare meglio, poi para il rigore da lui procurato. (30’ st Niero 6).
Frigerio 6 Sembra il più sicuro nella linea difensiva che troppo spesso finisce per traballare.
Giambo 5.5 Qualche rinvio senza neanche guardare: serve più precisione. (10’ st Corapi 6).
Barbieri 6 Ci mette qualità e quantità rispetto alla maggior parte dei compagni.
Rigante 5.5 Parte con un intervento top, poi alcuni errori compromettono la gara.  (1’ st Cesana 6).
Galimberti 6 Troppi spazi vanno a crearsi dalle sue parti e poi arrivano i pericoli. (1’ st Magro 6).
Terraneo T. 6 Azzecca qualche cross, a volte prova almeno a buttarla in mezzo abbastanza bene. (24’ st Lettiero 6).
Munzone 6 Si accende qualche barlume che fa ben sperare ma l’illusione dura pochissimo.
Napolitano 5.5 Davvero troppo poco, sia a livello di conclusioni che di palle giocate. (18’ st Calvanese 6).
Miccoli 6 È di sicuro l’ultimo ad arrendersi, colpisce anche una traversa: lotta fino alla fine.
Casari 6 Si adatta, si sacrifica, prova a spingere ma è solo nel deserto. (35’ st Tarchini sv).

folgore caratese sondrio Under 16
La formazione della Folgore Caratese scesa in campo

LE PAGELLE DEL SONDRIO

All. Togni 7 Una squadra solida, messa bene in campo e ben rodata: la classifica, forse, è un po’ bugiarda.
Innocenti 6 Quasi mai chiamato ad interventi decisivi. (34’ st Amonini 6).
Gugiatti 6 Gioca con equilibrio e misura: emana sicurezza e solidità.
Negrini 6.5 Difende bene ma non disdegna di partecipare alla manovra e ne ha tutte le qualità.
Viviani 6 Con il gol raggiunge la sufficienza piena: una partita onesta e più che positiva.
Maugeri 6 Faro in mezzo al campo, capace di dettare i giusti tempi per avanzare. (23’ st Roffinoli 6).
Bruschini 6.5 Non ne sbaglia una: sempre attento, spesso in anticipo, la palla è sempre sua.
Nahui 6.5 Con quel velo delizia la tribuna, ma il suo è anche un gioco di sostanza.  (10’ st Gotti 6).
Sem 7 Punto di riferimento nelle triangolazioni che portano i compagni davanti alla porta.
Illia 7 I primi venti minuti, quelli decisivi, della gara sono tutti per lui: protagonista assoluto. (27’ st Libera 6).
Nesa 7 Se più della metà dei palloni giocati passano da lui un motivo ci sarà.  (30’ st Vanotti 6).
Tantardini 6.5 Gli manca solo il gol, per il resto, macina chilometri sulla fascia. (10’ st Artene 6).

folgore caratese sondrio Under 16
Gli undici titolari del Sondrio di Togni

LE INTERVISTE

ASCOLTA LE PAROLE DELL’ALLENATORE IN SECONDA DELLA FOLGORE: BIFULCO

ASCOLTA LE PAROLE DELL’ALLENATORE DEL SONDRIO: TOGNI 

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli