Fascia B Regionali Folgore Caratese
I festeggiamenti della Folgore Caratese dopo la finale regionale vinta contro la Masseroni

Dopo una partita intensa ed emozionante è la Folgore Caratese di Re ad alzare la coppa regionale, battendo in rimonta una Masseroni che per larghi tratti del match ha subito l’aggressività e la voglia di vincere dei brianzoli. Nei primi minuti i biancazzurri sfruttano alla grande la loro superiorità sulle fasce e per due volte arrivano facilmente dalle parti di Ravarelli, senza però impegnare più di tanto l’estremo difensore meneghino. Visto l’avvio il gol per i caratesi sembra nell’aria, ma al 18’ a sorpresa sono i milanesi a sbloccare il match. Dagli sviluppi di una rimessa laterale sulla sinistra, la palla arriva sulla testa di Berra, spizzata per l’accorrente Mutinelli che sbuca tra la coppia di difensori centrali e, da dentro l’area piccola, supera facilmente Bergamo. Il gol subito non sembra condizionare la Folgore che continua il suo gioco e pochi minuti più tardi sfiora il pareggio quando Nifosi sfonda a sinistra, arriva sul fondo e crossa per Sapio, ma proprio sul più bello Errico salva tutto. Prima della pausa ecco che i ragazzi di Re trovano il meritato pareggio con Sapio che, lanciato benissimo dalle retrovie, giunto davanti a Ravarelli supera l’estremo difensore con un delicato tocco che manda le squadre al riposo sul punteggio di 1-1. L’inizio di ripresa non sembra regalare un copione diverso, visto che è sempre la Folgore a tenere in mano il pallino del gioco. Viste le difficoltà Zonca s’affida alla panchina, ma le mosse tattiche non sembrano dare i frutti sperati visto che all’8’ Sapio mette Rudello davanti a Ravarelli,ma il portiere meneghino in uscita salva tutto. Contenuta la folata biancazzurra la Masseroni rimette la testa avanti e al 21’ sfiora il vantaggio con Berra che, servito in campo aperto, una volta giunto in area prova ad incrociare il suo destro, ma Bergamo è reattivo e salva il risultato. Il finale di gara è molto concitato con entrambe le squadre che giocano a viso aperto e senza paura. Al 33’ sono i meneghini a strozzare in gola la gioia del gol quando Berra da due passi fallisce un facile tap-in. Quando tutti già erano proiettati ai calci di rigore, ecco che al 38’ la Folgore raddoppia siglando il gol vittoria con Greco, bravissimo a girare in rete un cross proveniente da destra, che bacia il palo e s’insacca in porta. Un successo meritato per i brianzoli che con questa vittoria coronano alla grande una stagione fantastica.

MASSERONI-FOLGORE CARATESE 1-2
RETI (1-0, 1-2): 18′ Mutinelli (M), 37′ Sapio (F), 38′ st Grieco (F).
MASSERONI (4-3-3): Ravarelli 6.5, Catania 6.5, Errico 6.5 (17′ st Priore 6), Pelà 7 (30′ st Carparelli sv), Ronzoni 6 (3′ st Grattacaso 5), Marchesotti F. 6.5, Cerasani 7, Conte 8 (39′ st Vergani sv), Berra 6.5, Mutinelli 7.5 (39′ st Parmeggiani sv), Cominetti 6.5 (6′ st De Astis 7). A disp. De Narda, Petrella, Grimaldi. All. Zonca 8.
FOL.CARATESE (3-5-2): Bergamo 8.5, Bonacina 7 (17′ st Nopali 6.5), Veneruso 8.5, Alabiso 6.5, Leo F. 7, Ferrari 7, Cerri 6.5 (35′ st Chianello sv), Nifosi 7.5 (26′ st Martirani 6.5), Rudello 7, Merlo 7.5 (14′ st Grieco 8.5), Sapio 7.5 (39′ st Guardavalle sv). A disp. Venturelli, Cattaccin, Lietti, Ceresi. All. Re 10.
ARBITRO: Cerea di Bergamo 6.
ASSISTENTI: Arshad di Bergamo e Tinelli di Treviglio.

ASCOLTA L’INTERVISTA A RE (FOLGORE CARATESE)

ASCOLTA L’INTERVISTA A VENERUSO, BERGAMO E GRIECO (FOLGORE CARATESE)

ASCOLTA L’INTERVISTA A ZONCA (MASSERONI)

ASCOLTA L’INTERVISTA CONTE, DE ASTIS E MUTINELLI (MASSERONI)


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.