ponte san pietro brusaporto under 16
L'undici titolare del Ponte San Pietro del tecnico Pirovano

Vince ma con qualche distrazione di troppo il Ponte San Pietro del tecnico Pirovano, oggi vittorioso per 5-2 contro il Brusaporto di Rizzoli. Un risultato che, in realtà, non rende merito al grande secondo tempo degli ospiti, troppo impacciati nel primo per essere veri. Pronti via ed è subito assedio dei padroni di casa: il gioco sulle fasce di Capitanio e Micheli e le continue sovrapposizioni delle mezzali Capizzi e Bonassi sono letali per il Brusaporto, che va presto in svantaggio. Al 24’ ecco la firma di Trevis Micheli, capace di depositare in rete un errore della retroguardia avversaria: è il gol che carica i biancoazzurri, i quali sono capaci di segnare ancora. Prima al 28’ arriva il gol di Diego Rodeschini, imperioso in piena di rigore a staccare di testa e battere così l’estremo difensore Aceti; poi al 30’ bis di Micheli, autore di un gol delizioso, frutto di una ripartenza micidiale: palla recuperata da Volta che va sul fondo e mette in mezzo per l’accorrente Micheli, il quale deposita in rete un velenoso tiro incrociato di sinistro. Quasi allo scadere c’è anche il gol realizzato da Loris Capitanio (40’), il quale colpisce indisturbato la sfera di testa su cross da calcio d’angolo di Capizzi. Si va al riposo sul risultato di 4-0, con il Brusaporto assente in campo se non fosse per alcuni calci piazzati che hanno per protagonista il terzino Nicolo’ Saltalamacchia, pericoloso a dire il vero al 25’ con un tiro ravvicinato che si stampa però sulla traversa. Nella ripresa è lo stesso Brusaporto che, attraverso il cambio modulo operato da Rizzoli che ridisegna la sua squadra in una sorta di più sbarazzino 3-4-3, cambia atteggiamento nella convinzione di poter rendere meno pesante il passivo. In particolare, sarà il cambio di Walid Tigui e Luca Federici a rivoluzionare il canovaccio tattico della gara, a dispetto invece di un Ponte San Pietro più impreciso e rilassato. In questo senso, gli ospiti alzano il baricentro e costruiscono la manovra affidandosi alla profondità di Federici e Tigui. Passano diversi minuti e finalmente ecco il gol degli ospiti: calcio d’angolo e colpo di testa vincente di Tigui (15’). Tuttavia non passano neanche sessanta secondi ed è ecco il gol di Bonanomi, furbo nella circostanza a realizzare il quinto gol dei suoi. Nonostante il gol, il Brusaporto continua a macinare gioco ed è’ lo stesso Tigui a siglare la sua personale doppietta al 27’, abile nel recuperare un retropassaggio sbagliato da Rodeschini e a imbucare Rocca alla sua destra. La partita finisce con il risultato finale di 5-2 ma è tanta la rabbia di Pirovano, che confessa: «Oggi salviamo solo il risultato, la prestazione non è stata ottima». Forte rammarico invece per Rizzoli: «Abbiamo regalato i primi tre gol loro, peccato perché la squadra non meritava un passivo così pesante». Con questo successo, il Ponte San Pietro sale al secondo posto alle spalle della capolista Virtus Ciserano, mentre per il Brusaporto la sconfitta significa ancora zona playout.

ponte san pietro brusaporto under 16
Il numero undici del Ponte San Pietro Loris Capitanio, oggi il migliore dei suoi

IL TABELLINO DI PONTE SAN PIETRO BRUSAPORTO UNDER 16 REGIONALI

PONTE SAN PIETRO-BRUSAPORTO 5-2

RETI (4-0, 5-2): 24’ Micheli (P), 28’ Bonassi (P), 30’ Micheli (P), 40’ Capitanio (P), 15’ st Tigui (B), 16’ st Bonanomi (P), 27’ st Tigui (B).

PONTE SAN PIETRO (4-3-3): Rocca 6, Rota N. 6, Rota G. 6, Opini 6.5 (10’ st Rossetti 6), Brusamolino 7, Rodeschini 6.5, Bonassi 6.5 (18’ st Bonanomi 6.5), Capizzi 6.5 (38’ st Mauri sv), Volta 6.5, Micheli 6.5 (8’ st Gualdi 6), Capitanio 7.5. A disp.: Mangiapoco, Cassinelli, Pezzotta, Allieri, Bassanello. All. Pirovano 6.5.

BRUSAPORTO (4-4-2): Aceti 6.5, Saltalamacchia 5.5, Azzolin 6, Mouhssin 7, Vezzoli 6 (36’ Rebuzzi 6), Gabbiadini 5 (36’ Federici 6.5), Kowalski 6, Agosti 6 (31’ st Cuni sv), Hoefer 5.5 (14’ st Tigui 7.5), Souane 6.5 (18’ st Del Prete 6), Mazzucchelli 6.5 (12’ st Lamantino 6). A disp.: Nisoli, Caironi, Rossi. All. Rizzoli 6.

ARBITRO: Filippo Manzoni di Bergamo 6.5 Direzione di gara sufficiente senza grosse sbavature.

ponte san pietro brusaporto under 16
Il subentrante Walid Tigui del Brusaporto, il suo ingesso ha dato la carica ai suoi

LE PAGELLE DI PONTE SAN PIETRO- BRUSAPORTO

PONTE SAN PIETRO

All. Pirovano 6.5 Perfetto nel primo tempo, bravo a scuotere i suoi e a cercare di trovare in loro un atteggiamento più deciso. Nel finale la sua squadra si rilassa troppo.

Rocca 6 Incolpevole sui gol presi, gestisce bene la linea difensiva.

Rota N. 6 Prestazione sufficiente, a tratti perde la marcatura di Federici.

Rota G. 6 Prestazione diligente la sua, interviene in maniera pulita.

Opini 6.5 Gara solida e consistente, sempre all’interno della manovra. (10’ st Rossetti 6).

Brusamolino 7 Un autentico muro. Le piccole speranze avversarie sono rese vane dalle sue coperture.

Rodeschini 6.5 Buona gara, colpevole però sul secondo gol degli avversari.

Bonassi 6.5 Pregevole il gol su gioco aereo. Sempre pericoloso sulla fascia destra, le sue incursioni sono interessanti. (18’ st Bonanomi 6.5 Entra e segna, furbo nell’azione).

Capizzi 6.5 Ottima prestazione, tuttofare in campo: corsa e assist per lui. (38’st Mauri sv).

Volta 6.5 Non segna ma è generoso nella manovra.

Micheli 6.5 Segna una doppietta, è in uno stato di grazia eccezionale. (8’ st Gualdi 6).

Capitanio 7.5 Segna un gol di testa non semplice data la sua statura, pericoloso e abile a tagliare lo spazio. A tratti è imprendibile.

BRUSAPORTO

All. Rizzoli 6 Male nel primo tempo, il cambio di modulo dà maggiore linfa ai suoi.

Aceti 6.5 Ingenuo sul quinto gol, protagonista di alcune uscite decisive.

Saltalamacchia 5.5 Sempre pericoloso nel gioco aereo ma poco incisivo, impreciso nella manovra.

Azzolin 6 Prestazione diligente la sua, interviene quando chiamato in causa.

Mouhssin 7 Il regista neroverde spicca per grado di intensità e struttura fisica, generoso e duttile.

Vezzoli 6 Prestazione sufficiente, fino a quando è in campo autore di alcune buone letture difensive. (36’ Rebuzzi 6).

Gabbiadini 5.5 insufficiente, colpevole sui gol avversari. Giornata da dimenticare. (36’ Federici 6.5 Buoni spunti individuali, incisivo).

Kowalski 6 Gara solida e consistente. Poco fortunato.

Agosti 6 Sufficienza di stima, gara senza infamia e senza lode. (31’ st Cuni sv).

Hoefer 5.5 Poco incisivo, rimandato alla prossima. (14’ st Tigui 7.5 Entra con il piglio giusto, sempre pericoloso. Aiuta i suoi in profondità).

Souane 6.5 Duttilità e senso della posizione sono i suoi tratti distintivi. (18’ st Del Prete 6).

Mazzucchelli 6.5 Poco fortunato, meriterebbe il gol dopo una prova di grande sacrificio. (12’ st Lamantino 6).

ponte san pietro brusaporto under 16
La formazione iniziale del Brusaporto

INTERVISTA AL TECNICO PIROVANO – PONTE SAN PIETRO

INTERVISTA AL TECNICO RIZZOLI – BRUSAPORTO

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.