Ponte San Pietro Chiuduno Grumellese under 16
Ponte San Pietro Poker Face

È finita con un 4-1 casalingo la partita tra Ponte San Pietro e Chiuduno Grumellese, che vede i blues di Pirovano a punteggio pieno nel girone C. A partire meglio però sono i ragazzi di Gritti con Bodje, che al 4’ in solitaria prova la cavalcata verso Mangiapoco, ma Brusamolino chiude bene su di lui e sventa la minaccia. Il duello tra Bodje e Brusamolino si ripete un minuto dopo e questa volta ad avere la meglio è il primo che dalla destra tira trovando proprio la deviazione di Brusamolino, che propizia il vantaggio per gli avversari. Il Ponte non si scompone e al 16’ trova il pareggio con Opini su assist di Bonanomi, con quest’ultimo che recupera palla da poco dopo centro campo, la lancia verso Opini che con un colpo da biliardo segna l’1-1. I ragazzi in maglia gialla tuttavia insistono e al 20’ danno vita a un’azione da manuale con Poggi che cerca e trova Ghirardelli, il quale passa a Bodje sulla sinistra: il numero 7 ubriaca i difensori e crossa ancora a Ghirardelli sul lato opposto, il quale tira al volo con la palla che esce di un soffio. I ritmi sono alti da ambo le parti e al 23’ è Micheli a sfiorare il gol con un tiro che si stampa all’incrocio dei pali. Al 28’ è Bodje a riprovarci dalla destra con la palla che esce di pochissimo sul palo più lontano. Due minuti dopo però Albani si fa espellere, reo di aver detto una parola di troppo all’arbitro, il signor Amoruso, e lascia i suoi in dieci. Con un uomo in meno per il Chiuduno i blues ne approfittano e al 35’ Allieri, il migliore, da calcio piazzato becca l’ennesimo incrocio dei pali. L’appuntamento con il gol è rimandato di poco, perché al 41’ è Rota N. che approfitta della difesa alta per realizzare il secondo gol. Il secondo tempo si apre con i padroni di casa in attacco e al 7’ è Bassanello ad andare sul fondo da sinistra e crossare per Micheli, che riesce ad entrare in area e a calciare la palla sfiorando il palo. Il Chiuduno al 12’ prova una flebile reazione con Pugni che guadagna fallo: Ghirardelli sull’out di sinistra va al tiro, ma la sfera viene recuperata dalla difesa che spazza via e riprende in mano il pallino del gioco. Da qui in poi ci sarà solo un monologo blu, al 21’ Roncalli ipnotizza gli avversari con le gambe, li disorienta e conclude con la palla fuori di un niente. Al 25’ è Bonassi da punizione a impensierire i giallorossi, ma la deviazione della sfera da parte della difesa agevola il compito di Facchetti. Al 28’ arriva la terza rete e a firmare il gol è Bassanello grazie a uno splendido coast to coast di Cassinelli che dalla destra arriva sul fondo e crossa dentro per il compagno, che colpisce di testa trovando Facchetti che respinge ma non abbastanza da impedire a Bassanello di segnare. A mettere il sigillo finale alla gara è Bonassi al 40’, che sfrutta al meglio e di tuffo l’angolo calciato da Roncalli. Ponte San Pietro bello da vedere e con i meccanismi già rodati. Il Chiuduno Grumello in undici contro undici ha avuto il merito di aver messo in difficoltà gli avversari.

Ponte San Pietro Chiuduno Grumellese under 16
“Il pescivendolo” Andrea Allieri, il difensore blues migliore in campo

IL TABELLINO DI PONTE SAN PIETRO CHIUDUNO GRUMELLESE UNDER 16

PONTE SAN PIETRO-CHIUDUNO GRUMELLESE 4-1
RETI (0-1, 4-1): 5’ aut. Brusamolino (P), 16’ Opini (P), 41’ Rota N. (P), 28’ Bassanello (P), 40’ Bonassi (P).
PONTE SAN PIETRO (4-2-3-1): Mangiapoco 6, Rota N. 6 (4’ st Cassinelli 7), Rota G. 6, Opini 6.5 (26’ st Rossetti 6), Brusamolino 6.5, Allieri 7.5, Capitanio 6.5 (18’ st Roncalli 6.5), Capizzi 6.5 (6’ st Gualdi 6), Bassanello 7 (36’ st Mauri sv), Micheli 6.5 (30’ st Ceroni 6), Bonanomi 7 (8’ st Bonassi 6.5). A disp.: Rocca. All. Pirovano 7.
CHIUDUNO GRUMELLESE (4-3-1-2): Facchetti 7, Bartolo 6 (14’ st Ghilardi 6), Poggi 6, Gabbiadini 6, Chiari 6, Belotti M. 6.5, Bodje 6.5, Merli 6, Albani 5, Pugni 6 (38’ st Franzoni sv), Ghirardelli 6 (27’ st Vavassori 6). A disp.: Belotti G., Caprino, Gini. All. Gritti 6.
AMMONITI: Bodje (C), Bartolo (C), Pugni (C).
ESPULSO: Albani (C) per parole contro l’arbitro.
ARBITRO: Amoruso di Bergamo 5.5. Non fischia tutto ciò che andrebbe fischiato.

Pagelle Ponte San Pietro
All. Pirovano 7 Sa che i suoi possono e devono dare di più. Lui punta soprattutto su questo.
Mangiapoco 6 La rete è solo un imprevisto del Monopoli, per il resto ordinaria amministrazione.
Rota N. 6 A volte un po’ in difficoltà sul suo uomo, ma si riscatta con il gol. (4’ st Cassinelli 7).
Rota G. 6 Bada più alla fase difensiva che a quella offensiva. Per questo ci pensano i suoi compagni.
Opini 6.5 La sua prestazione è impreziosita dalla rete del pareggio. Pronto. (26’ st Rossetti 6).
Brusamolino 6.5 Bravo nelle chiusure sugli avversari. Sfortunato nella deviazione in porta della palla.
Allieri 7.5 “Il pescivendolo” vigila sulla sua zona di campo. Esegue bene il compito senza sbavature.
Capitanio 6.5 Tenta la gloria personale, ma senza fortuna. Si spende molto. (18’ st Roncalli 6.5).
Capizzi 6.5 Cerca il dai e vai con i suoi per l’avanzata. Tanto lavoro in mezzo al campo. (6’ st Gualdi 6)
Bassanello 7 Bravo a servire i compagni e dopo vari tentativi trova anche il gol. (36’ st Mauri sv).
Micheli 6.5 La sua è una buona partita. Bravo a proporsi e occupare gli spazi. (30’ st Ceroni 6).
Bonanomi 7 Torna indietro e recupera bene i palloni, facendo anche da assistman. (8’ st Bonassi 6.5).

Pagelle Chiuduno Grumellese
All. Gritti 6 L’approccio contro il Pontisola non è dei migliori. Puntava a un altro tipo di risultato.
Facchetti 7 È il migliore dei suoi, para tutto quello che può ed evita un passivo peggiore. Prezioso.
Bartolo 6 Costretto ad assumersi qualche rischio per non far passare l’uomo. (14’ st Ghilardi 6).
Poggi 6 Cerca di giocare puntando sull’inserimento dei suoi compagni. La velocità la lascia agli altri.
Gabbiadini 6 Capitano che è un po’ sottotono, resiste finché riesce. Barcolla ma non molla.
Chiari 6 Luci e ombre. Rimane l’ultimo di difesa, nei momenti difficili cerca il supporto di Facchetti.
Belotti M. 6.5 Protegge la palla e si mette con tutto il corpo tra la sfera e l’uomo. Partita ostica.
Bodje 6.5 Mette i brividi agli avversari con i suoi scatti e le accelerazioni. Nella ripresa si spegne.
Merli 6 Si aiuta usando un po’ di malizia, ma non sempre il trucco riesce e finisce col perder palla.
Albani 5 La sua partita finisce al 30’, preso dal nervosismo dice una parola di troppo al direttore.
Pugni 6 Lavora sotto traccia, prova anche lui come può a rendersi pericoloso. (38’ st Franzoni sv).
Ghirardelli 6 Spazia da una parte all’altra per offrire la soluzione migliore. (27’ st Vavassori 6).

Ponte San Pietro Chiuduno Grumellese under 16
Gli sfidanti del Chiuduno Grumellese

Ascolta l’intervista al tecnico Pirovano
Ascolta l’intervista al tecnico Gritti

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e nello store digitale.