Sancolombano-SantAngelo Under 16
Sancolombano-SantAngelo Under 16

Il Sancolombano vince il derby grazie alla splendida doppietta di Pria, capitano nella ripresa, per l’uscita di Arensi. Il centrocampista azulgrana regala i primi tre punti alla squadra di Tarantola. Al “Riccardi” si affrontano due squadre, uscite pesantemente sconfitte nella prima giornata di campionato, per questo accomunate dal desiderio di muovere la classifica. La prima occasione è di marca ospite con la punizione di Pirola che termina di poco alta. Al 18′ Annoni, lanciato a rete, viene fermato in scivolata dal portiere locale, Vaccari. La punizione dello stesso numero nove rossonero esce di poco, dando l’illusione ottica del gol, al 25′. Nel primo tempo sono gli ospiti ad avere le occasioni più pericolose: al 35′ il neo entrato Passoni entra in area e serve Annoni, l’attaccante si vede deviare in corner da Arensi il tiro a botta sicura. Al 38′ si accende Lecchi, il cui tiro termina di poco alto. Nella ripresa cambia il copione della gara, con i locali, che al primo affondo trovano il gol del vantaggio: Pria, è il più lesto ad insaccare in rete il pallone, rimasto nell’area piccola dopo una serie di rimpalli. La difesa rossonera non riesce a respingere la sfera e viene punita. Il gol galvanizza il Sancolombano, che avanza il baricentro ed inizia a far vedere la miglior tecnica. Gli ospiti accusano il contraccolpo psicologico e faticano a trovare i guizzi degli attaccanti, che nel primo tempo avevano creato il panico fra la difesa locale. La gara si innervosisce e fioccano i gialli sventolati dal direttore di gara. Lo spettacolo ne risente inevitabilmente. Al 18′ Pria fa le prove generali del 2-0: il tiro da venticinque metri termina di poco alto. Raddoppio che arriva dieci minuti più tardi, quando il centrocampista, dal limite, mette il pallone in buca d’angolo, per la rete che chiude di fatto il match. I due allenatori danno spazio a tutti i componenti della loro rosa, che dimostrano di valere la categoria regionale. Negli ultimi dieci minuti i locali fanno buona guardia, e la difesa, guidata dalla coppia di centrali, Vischio-Sapio, non corre rischi. Vaccari, nel secondo tempo risulta inoperoso, dato che legittima il successo dei rossoblù. Le due squadre giocano un tempo a testa, i locali hanno il merito di sfruttare le occasioni da gol, ed il capitano Pria, consente ai ragazzi di Tarantola di dimenticare la sconfitta contro il Cimiano per 6-2. Il Sant’ Angelo, per lasciare lo zero, alla voce punti in classifica dovrà aspettare il prossimo turno, quando ospiteranno proprio il Cimiano, carnefice degli azulgrana.

SANCOLOMBANO-SANT’ ANGELO 2-0

RETI: 2′ st e 29′ st Pria (Sanc).

SANCOLOMBANO (4-3.3): Vaccari 7.5, Arensi 6.5 (1’st Arienta 6.5), Stendardo 7 (32’st Bruschi 6), Iacobazzi 7, Sapio 7, Vischio 6.5, Notario 6.5 (35′ Zamboni 6.5), Pria 8, Civiero 6.5 (16’st Ehhy 6.5), Pelucchi 6.5, Milani 6.5 (8’st Bosi 6.5). A disp. Gremi,Scelta. All. Tarantola 7.

SANT’ ANGELO (4-3-3): Ewere 6, Bocciarelli 6.5 (12’st Mririch 6) Vigorelli 7, Cerri 6 (30′ Passoni F.6.5 ), Sciortino 6.5, Ferrari 6.5, Grossi 6, Arnone 6.5 (18’st Esposito 6), Annoni 6.5 (28′ st Di Vincenzo 6), Pirola 6.5, Lecchi 6.5. A disp. Grecchi,Elmoursi,Alieri,Albanese,Passoni T.. All. Bazzarin 6.

Ammoniti: Bocciarelli (Sa), Annoni (Sa), Pirola (Sa), Milani (Sb), Iacobazzi (Sb),Mririch (Sa), Ferrari (Sa), Pelucchi (Sb).

Arbitro Jaber Ginolfi di Lodi 6 . Non perde il controllo della gara, utilizzando molto i cartellini per placare gli animi.

PAGELLE SANCOLOMBANO

Vaccari 7.5 Due parate decisive nel primo tempo. Decisivo in scivolata su Annoni.

Arensi 6.5 Contiene bene Lecchi nella prima frazione. Sostituito all’ intervallo.

1’st Arienta 7 Classe 2005 molto interessante. Personalità e decisione.

Stendardo 7 Padroneggia con sicurezza la fascia sinistra sbarrando la strada ad Arnone.

32’st Bruschi 6 Dieci minuti, offre il suo contributo.

Iacobazzi 7 Dalla sua punizione nasce il gol del vantaggio.

Sapio 7 Leader difensivo. Vince il duello con gli attaccanti ospiti.

Vischio 6.5 Addomestica, non disdegnando le maniere forti, Lecchi.

Notario 6.5 Esce dopo 35′ per un infortunio al piede. Sfortunato.

35′ Zamboni 6.5 Ingresso che porta verve alla squadra.

Pria 8 La sua doppietta decide l’ incontro. Il migliore in campo.

Civiero 6.5 Fa a sportellate con la difesa ospite. Utile per far salire la squadra.

16’st Ehhy 6.5 Il suo ingresso velocizza la manovra.

Pelucchi 6.5 Qualche spunto di qualità nella ripresa.

Milani 6.5 Prova a scardinare la difesa ospite, ma offre pochi spunti.

8’st Bosi 6.5 Prova simile a Milani.

All. Tarantola 7 Vince il derby, con una buona gara. Nella ripresa la squadra legittima il successo.

 

PAGELLE SANT’ANGELO

Ewere 6 Buone parate nella prima frazione. Incolpevole sui gol.

Bocciarelli 6.5 Tiene botta agli esterni avversari con personalità.

12’st Mririch 6 Entra bene in partita.

Vigorelli 7 Nella sua zona di competenza il Sancolombano non sfonda. Roccioso.

Cerri 6 Il Capitano abbandona il campo alla mezz’ora, vittima di un infortunio.

30′ Passoni F. 6.5 Qualche spunto interessante.

Sciortino 6.5 Bel duello con Civiero, non ne esce sconfitto.

Ferrari 6.5 Muro difensivo, lotta su ogni pallone.

Grossi 6 Buona prova, rompe ed imposta.

Arnone 6.5 Parte con delle accelerazioni devastanti, cala col tempo.

18’st Esposito 6 Presatazione senza infamia né lode.

Annoni 6.5 Uno dei più pericolosi nei primi 40′. Meriterebbe il gol.

28’st Di Vincenzo 6 Prova sufficente.

Pirola 6.5 Le sue punizioni spaventano il bano. Leader indiscusso nel centrocampo ospite.

Lecchi 6.5 Quando si accende sono dolori per la difesa azulgrana. Cala nella ripresa, quando la squadra gli fornisce meno palloni.

All. Bazzarin 6 Nel secondo tempo la squadra cala, ed il Sancolombano vince meritatamente. Dovrà ripartire dai primi 40′.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.