Under 16 Girone A, Solbiatese
La Solbiatese di Mezzotero

Un dieci in pagella e qualche insufficienza di troppo: ecco a voi le pagelle dell’ottava giornata del Girone A di Under 16! l’Accademia mantiene vetta ed imbattibilità, la Castellanzese è sempre più una realtà del Girone mentre l’Aldini crolla per la seconda volta consecutiva.

Solbiatese: voto 10.
Tra sconfitte a tavolino e due scontri diretti thriller, la stagione della Solbiatese avrebbe potuto prendere una piega negativa ma così non è stato. Il crocevia con l’Aldini ha rappresentato un nuovo punto di partenza per la squadra di Mezzotero, uscita con tre punti e tante certezze, anche dal punto di vista del gioco, ritrovate.

Accademia Inter: voto 8.
“Tanto prima o poi l’Accademia crollerà”, dicono in molti… Magari sarà davvero così, ma per ora la squadra di Gazzola non ha alcuna intenzione di fermarsi. I quattro gol alla Caronnese testimoniano la fame ed il talento dei nerazzurri, che stanno continuando a collezionare record giornata dopo giornata.

Under 16 Girone A, Accademia Inter
L’Accademia Inter di Gazzola

Rhodense: voto 8.
Chi aveva bisogno di risposte dalla propria squadra era il tecnico Bellandi della Rhodense. Nonostante la squadra arancionera fosse arrivata alla sfida di Cedrate con sei punti all’attivo in due partite, l’allenatore Bellandi ha richiesto e finalmente trovato una prestazione di alto livello sotto ogni punto di vista. Un cambio di marcia netto ed importante, con una zona playoff che non è più utopia.

Villa Cassano: voto 7.5.
Ci sono vari tipi di sfide: quella vinta dal Villa Cassano in casa della Sestese ha un sapore diverso e possiamo dire valga doppio. I ragazzi del tecnico Caccia espugnano Sesto Calende e completano il sorpasso in classifica, in uno scontro diretto dai fuochi d’artificio.

Castellanzese: voto 7.
Prosegue la rincorsa della Castellanzese all’Accademia Inter: la gara di Magenta regala tre punti in classifica a Colombo, nonostante i neroverdi non abbiano offerto una prova sfumeggiante come al solito

Seguro: voto 7.
Il Seguro non ha alcuna intenzione di smettere di sognare. la squadra di Silipo non sbaglia a Bulgarograsso, in una partita complicata contro un avversario che si conferma davvero tosto da affrontare. Gli ospiti, dopo un inizio di studio in un campo non semplice non perfetto per le qualità tecniche dei ragazzi di Silipo, sono stati bravi a sbloccarla e a mantenere il vantaggio fino al triplice fischio.

Varesina: voto 7.
Una difesa che balla un po’ troppo ma un reperto offensivo capace di andare a segno per cinque volte: la Varesina si conferma dopo la vittoria nel derby battendo in trasferta l’Universal. Le posizioni più nobili della classifica sono ancora abbastanza lontane, ma questo è il ritmo giusto per tornare in alto.

Ispra: voto 6.5.
Primo punto ottenuto sul campo per l’Ispra, dopo la vittoria ottenuta a tavolino contro la Solbiatese. Un punto fondamentale quello maturato contro la Lainatese, che oltre a muovere finalmente la classifica contribuisce nel fare morale.

Bulgaro: voto 6.5.
Ancora zero punti per il Bulgaro. Ancora una volta Rusconi esce con uno “zero” che non fa bene alla classifica ed al morale, ma con questa costanza i punti, non smetteremo mai di dirlo, arriveranno.

Lainatese: voto 6.
Continuità di risultati per la Lainatese, che però non va oltre il pari in casa dell’Ispra. Un bottino pieno sfumato solamente nel recupero, che non renderà sicuramente felice il tecnico Bilotti, la cui posizione in classifica è comunque tranquilla per ora.

Sestese: voto 6.
La Sestese fallisce l’appuntamento forse più importante delle ultime giornate, ovvero lo scontro diretto con il Villa Cassano. La squadra di Argenti esce comunque a testa alta da questa sfida giocata molto bene dai bincocelesti, sfortunati negli episodi.

Under 16 Girone A, Sestese
La Sestese di Argenti

Caronnese: voto 6.
la trasferta in Via Cilea 51, sulla carta proibitiva, si è rivelata tale. La squadra di Marcarini tiene botto per quel che può contro l’Accademia Inter, troppo forte per chiunque in questo momento. La Caronnese esce ridimensionata ma consapevole di potersi giocare le proprie carte per puntare ai playoff.

Magenta: voto 5.5.
Arriva l’ennesima sconfitta per il Magenta, ancora orfano di una vera e propria guida tecnica. Contro la Castellanzese si è visto un passo indietro rispetto alle scorse partite, durante le quali si era intravisto un piccolo passo avanti. Serve di più.

Universal: voto 5.5.
Fare tre gol alla Varesina è un’impresa non da tutti. Prenderne cinque purtroppo non è una novità per l’Universal, che cade ancora sotto i colpi di una Varesina non in grande spolvero, ma comunque capace di espugnare Solaro.

Aldini: voto 5.5.
Tira aria di crisi in via Felice Orsini. Dopo il ko contro l’Accademia, ecco il secondo brutto stop per l’Aldini, uscita con le ossa rotte dalla sfida con la Solbiatese. Domenica la gara con la Varesina può diventare già decisiva in ottica campionato.

Cedratese: voto 5.5.
Siamo al primo giro di boa. Questo è il momento per tirare fuori quel qualcosa in più, questo è il momento di fare punti. La Cedratese cade ancora, questa volta sotto i colpi della Rhodense, in una partita decisa negli ultimii minuti. Serve un cambio di marcia e serve adesso, prima che le dirette concorrenti scappino via.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE