10 Agosto 2020 - 03:44:14

Under 16 Regionale, Girone B: Sala è il bomber in fuga, ma attenti a quei tre!

Le più lette

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

La Biellese, in mediana c’è Dylan Kambo

I lanieri di Rizzo continuano a puntare alto e l'ennesimo segnale arriva dal mercato che regala un centrocampista di...

Svelati i gironi di Prima Categoria, ecco le neopromosse e le ripescate

A pochi giorni dalla formulazione dei gironi di Eccellenza e Promozione, ecco svelati i sette gironi di prima categoria...

Secondo appuntamento con la speciale rubrica dedicata ai bomber dell’Under 16. Dopo aver parlato dei tre moschettieri del Girone A, è ora il turno del girone forse più equilibrato nella parte alta della classifica. L’equilibrio in campo trova conferma anche in quella che è la classifica marcatori, con ben quattro centravanti racchiusi in appena due gol di differenza.

A guidare momentaneamente la classifica marcatori è Riccardo Sala, autentico totem della Vis Nova. Dopo una stagione da assoluto protagonista sia con la maglia delle baby lucertole che con quella della Rappresentativa, Sala si è confermato ad altissimi livelli anche nella nuova annata. Nonostante qualche infortunio assai fastidioso abbia in qualche modo rallentato la sua corsa verso la scarpa d’oro, i 18 gol messi a segno finora sono un una vera dimostrazione di forza. Sia da “nove” puro che da esterno, Sala riesce sempre a trovare il modo di fare male alle retroguardie avversarie. Il grande senso del gol unito alla cattiveria agonistica che da sempre lo contraddistingue, ha fatto del giovane centravanti neroverde un autentico punto fermo della squadra di Gigi Nigro. Tanti gol, dunque, molti dei quali anche molto pesanti. Spicca infatti la doppietta rifilata alla Pro Sesto lo scorso 2 febbraio, che ha permesso alle baby lucertole di mantenere a distanza i sestesi e confermarsi da soli in vetta alla classifica.

Vis Nova Pro Sesto Under 16, foto Sala Vis Nova
Riccardo Sala, centravanti della Vis Nova

Ad appena una lunghezza da Sala c’è un altro centravanti della Vis Nova: Riccardo Galbiati. Punto fermo ormai del tridente offensivo di Gigi Nigro, Galbiati è una vera sorpresa di questa stagione sportiva. L’attaccante neroverde è difatti letteralmente esploso nel corso di questo campionato, sfornando prestazioni maiuscole impreziosite da un numero di realizzazioni da fare invidia a molti: 17 gol. Anch’esso come Sala può ricoprire diversi ruoli nel reparto offensivo neroverde, anche se ha imparato ad essere letale da puro “numero nove”. Due ragazzi in testa alla classifica marcatori è sicuramente motivo d’orgoglio per la Vis Nova, e non è altro la normale conseguenza di un’idea di calcio offensiva e basata sul bel gioco.

Se Sala e Galbiati sono i totem della Vis Nova, Mattia Lepore per la Tritium è un diamante cristallino. Sono 17 le reti messe a segno finora dal centravanti biancoceleste, quasi la metà dei gol fatti dall’intera Tritium Under 16 (39 reti). In una squadra che fa della solidità difensiva e del palleggio le proprie qualità migliori, avere un centravanti come Lepore fa sicuramente la differenza. Adattabile sia come unica punta centrale in un 4-3-3 che come attaccante nel 4-3-1-2, Lepore fa della forza fisica la sua arma migliore. Risulta infatti quasi impossibile togliergli il pallone tra i piedi, ma a tutto questo non si può sottovalutare la qualità tecnica. Lo splendido gol al volo da fuori area nella sfida con il Manara racconta molto, se non tutto, riguardo il senso del gol e la coordinazione di Lepore.

Il quarto ed ultimo gladiatore che prenderemo in considerazione è Mattia Rizzo. Il centravanti dei little spartans presenta caratteristiche estremamente diverse dai tre colleghi sopra citati. In tutti i 16 gol realizzati fino a questo momento da Rizzo traspare voglia, grinta e senso di appartenenza. Non mollare mai e lottare sempre fino alla fine: questo è il motto di Rizzo, autentico leader tecnico del suo Seregno. Anch’esso come Lepore può sia fare reparto da solo che essere coadiuvato da un compagna di squadra: in ogni caso il risultato non cambia.

Come detto in precedenza, sono ben quattro i ragazzi in lizza per la vittoria nella classifica cannonieri: chi avrà la meglio? Per conoscere l’intera classifica, ma anche la media gol e tutte le altre statistiche vi basta scaricare la nostra applicazione: cosa aspettate?

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli