lunedì 1 Giugno 2020 - 03:24:24

Under 16 Regionale, la top 11 da sogno del Girone B

Le più lette

Baranzatese, ufficializzato l’arrivo di Vito Fratto: è lui il successore di Comin

Dopo aver salutato Roberto Comin, uno dei principali artefici della promozione in Prima categoria, la Baranzatese ha ufficializzato il...

Collaborazione Carignano e Villastellone, trovato l’accordo

Trovato l'accordo ieri sera, ufficializzato questa mattina: i due presidenti Roberto Pautasso e Guido Pochettino hanno avviato una collaborazione...

Calvina Serie D: Michele Florindo ha firmato il rinnovo del contratto

Michele Florindo ha trovato l'accordo con la Calvina e ha firmato il rinnovo del contratto che lo legherà alla...

Secondo appuntamento con la speciale rubrica sull’Under 16 Regionale targata Sprint e Sport: è oggi il turno del combattutissimo ed entusiasmante Girone B. Selezionare solamente undici ragazzi da schierare in questa speciale formazione non è stato affatto semplice, data la grande qualità presente tra i campi.

Partendo come sempre dall’estremo difensore, la scelta è ricaduta su Luca Zucco del Villa. Così come per il Girone A, anche in questo undici abbiamo individuato un portiere di bassa classifica. Nonostante il numero elevato di gol subiti, Zucco è stato spesso eletto come migliore in campo grazie alle sue straordinarie parate. Un portiere di grandissima qualità sia tecnica che mentale: non è infatti semplice mantenere il sangue freddo quando si subiscono, purtroppo, tanti gol. Ma siamo certi che questo numero senza le sue parate sarebbe stato sicuramente maggiore.

Passando al reparto difensivo, abbiamo voluto formare una coppia da sogno: Stefano Di Pentima della Vis Nova e Flavius Macovei della Pro Sesto. Parliamo di due difensori dalle spiccati doti difensive, ma che non disdegnano il gusto di andare in gol. Inoltre, sia Di Pentima che Macovei, sono due giocatori molto duttili: ciò che piace tanto a tutti i tecnici. Partendo dall’asso della Vis Nova, sono ben tre i ruoli che possono essere coperti da Di Pentima: il difensore centrale, il terzino sinistro e all’occorrenza anche il mediano. Date le grandissime doti fisiche e la spiccata qualità tecnica, Di Pentima può giocare ovunque dal centrocampo in giù. Passando invece a Macovei, il jolly di Schenato nasce come difensore centrale ma anch’esso può essere tranquillamente impiegato come mediano nei tre davanti alla difesa.

Rappresentativa Under 16 LND, Di Pentima
Di Pentima con la maglia della Rappresentativa Under 16 LND

Dopo aver analizzato la nostra coppia centrale dei sogni, passiamo adesso ai terzini: abbiamo scelto Davide Dominoni del Bresso e Matteo Pirotta dell’Olginatese. Autentico macina chilometri della fascia destra il primo, abbina tanta classe all’enorme qualità il secondo: parliamo di due terzini moderni e in grado di svolgere egregiamente entrambe le fasi. Se Dominoni è un punto fermo del Bresso di Gervasoni, Pirotta è divenuto ormai imprescindibile nelle scelte di Pelucchi.

E’ ora il turno della linea mediana. Abbiamo scelto un duo tutto qualità: Ciro Schiavo della Vis Nova e Jacopo Sem del Sondrio. Con due calciatori di questa qualità la nostra formazione potrebbe essere un po’ sbilanciata in avanti, ma la qualità supera sempre la quantità. Sia Schiavo che Sem hanno qualità tecniche da vendere, ma pur avendo caratteristiche leggermente diverse sono entrambi trascinatori della propria squadra. Se Schiavo dimostra ormai da anni qualità importanti ben al di sopra della media, Sem sta ripagando la fiducia di Togni con prestazioni importanti sia come leader tecnico che come trascinatore, essendo infatti capitano.

Pro Sesto - Vis Nova Under 16: Ciro Schiavo
Ciro Schiavo, fantasista agli ordini di Gigi Nigro

Appena più avanti alla nostra coppia di mediani abbiamo scelto di premiare un ragazzo sicuramente tra i più promettenti del girone, che si è preso sulle spalle un’intera squadra: parliamo di Riccardo Ruggeri dello Schiaffino. Il fantasista di Calderara sta infatti offrendo prestazioni importanti nel corso di questa stagione. Il suo contributo è diventato pian piano importantissimo per lo Schiaffino, squadra che sta vivendo un buonissimo momento di forma soprattutto nell’anno nuovo.

Passiamo ora al tridente d’attacco. Da sinistra a destra troviamo Felice Uva della Pro Sesto, Mattia Lepore della Tritium e Mattia Rizzo del Seregno. Con un gol segnato ogni 50 minuti, Uva è entrato di diritto in questa speciale formazione. Attaccante duttile e di grande qualità, Uva è diventato punto fermo della sua Pro Sesto. I suoi gol, soprattutto nella seconda parte di stagione, sono diventati davvero pesanti per la squadra sestese. Come attaccante centrale la nostra scelta è ricaduta su niente poco di meno che Mattia Lepore. Autore di quasi il 50% dei gol della sua Tritium, Lepore sta vivendo una stagione fenomenale. Capace di segnare in qualsiasi modo, abbina al fisico imponente qualità di palleggio e coordinazione invidiabili. Chiude il tridente Mattia Rizzo, bomber del Seregno. Che sia in fascia in un 4-3-3 o nella zona centrale nel 4-4-2 il risultato non cambia: con la sua grinta e tenacia, Rizzo trova sempre il modo di fare male alle difese avversarie. I 16 gol messi a segno finora sono un premio meritato alla straordinaria stagione.

Seregno - Olginatese Under 16: Mattia Rizzo
Mattia Rizzo, centravanti del Seregno

Cosa ne pensate della nostra top 11? Per scoprire la media voto, i gol e i minuti giocati sia da questi fantastici undici che da tutti gli altri, non vi resta che scaricare la nostra applicazione!

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy