24 Settembre 2020 - 11:23:15
sprint-logo

Casatese Under 17, Roberto Lega presenta la nuova stagione dei biancorossi

Le più lette

Nuova Valsabbia – Vighenzi Coppa Promozione: un rigore di Negrello abbatte la Valsabbia

La Vighenzi espugna il sintetico di Sabbio e conquista tre punti importanti nel girone di Coppa. Decisivo il rigore...

Polisportiva di Nova-Real Cinisello Under 19: finisce con un pirotecnico poker per i padroni di casa

La sfida tra Polisportiva Di Nova e Real Cinisello valida per la Coppa Lombardia Under 19 termina con un...

La Casatese Under 17 si prepara ad affrontare la nuova stagione dopo una lunga pausa causata dal Covid-19. I ragazzi hanno voglia di ritornare in campo e come dichiarato dall’allenatore Roberto Lega la preparazione è iniziata al meglio già da due settimane.
La squadra ha iniziato molto bene il ritiro affrontando già due amichevoli di alto livello, una vittoria per 2-1 contro il Bresso e una sconfitta per 2-0 con il Lecco che milita in Serie C, l’importante ora è mettere minuti nelle gambe per arrivare carichi alla prima giornata.
Lega ha parlato così della sua rosa: «Sono arrivati molti nuovi acquisti, ora è il momento giusto per imparare a conoscere bene i giocatori e valutare le loro qualità per capire anche che modulo adattare, si sta provando la difesa a quattro».
La Casatese Under 17 è stata inserita nel Girone B, un raggruppamento che si prospetta essere molto competitivo, ecco le parole del tecnico: «Sarà sicuramente un campionato difficile con molte squadre vicine al Comasco e meno squadre bergamasche, non è assolutamente un girone facile ma noi ci faremo trovare pronti».
Per quanto riguarda l’obiettivo stagionale, il tecnico biancorosso non ha dubbi: «Fondamentale ovviamente partire bene per trovare la giusta condizione e acquisire fiducia dei propri mezzi, dovremo puntare a restare nella parte alta della classifica, conosco le qualità dei miei ragazzi e a fine stagione potremo toglierci delle belle soddisfazioni». 

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli