Giovanili Regionali: la Cedratese cambia due panchine

La sconfitta dell'Under 16 con la Rhodense ha costretto la società a sollevare dall'incarico Mauro Colombo. Al suo posto Fabio Infurna, guida dell'Under 17

67
Giovanili Regionali Mauro Colombo
Mauro Colombo, ex guida dell'Under 16 della Cedratese

Inizio settimana all’insegna delle sorprese per la Cedratese che, nella mattinata di oggi, ha annunciato la decisione di aver sollevato dall’incarico dell’Under 16 Mauro Colombo. Decisiva la sconfitta casalinga di domenica con la Rhodense che ha ridotto il margine sulla quintultima, la Real Vanzaghese, a sole tre lunghezze. Per la successione la dirigenza guidata dal presidente Stefano Bettinelli e dal direttore sportivo Dario Lo Bello ha deciso di affidare la squadra a Fabio Infurna, guida dei 2002 che in questi tre anni di gestione si è tolto grandi soddisfazioni. Infurna inaugurerà la sua nuova esperienza sabato pomeriggio nella trasferta di Canegrate, incontro fondamentale in chiave salvezza. «Ci è sembrato il momento opportuno per il cambio – dice il ds Lo Bello – Colombo ha fatto un grande lavoro e, per ora, resta con noi in società. A mio parere la squadra ha un buon potenziale».

FUTURO UNDER 17 CEDRATESE

Panchina dell’Under 17 che sarà comunque in buone mani visto che il successore di Infurna è Gianluigi Daniele, pilastro del club a livello tecnico-dirigenziale, che sarà affiancato da Sergio Rossi. Per Daniele – che giovedì testerà le forze nell’amichevole con la Rappresentativa Allievi di Varese – l’esordio ufficiale sarà domenica mattina con l’Aldini, in un match che dirà tanto sulla volata playoff del campionato. «Daniele è la soluzione migliore, conosce l’ambiente e i ragazzi. Penso che la squadra, con questo cambio, troverà nuove motivazioni», la chiusura del ds Lo Bello.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.