franciacorta ciserano under 17
Non è bastata una grande prova di carattere al Franciacorta

Partita da cardiopalma e fuochi d’artificio ad Adro col Ciserano capace di vincere per 4-3; fondamentale una rete all’ultimo respiro del neoentrato Bruletti. Fin dal primo minuto le due squadre non si nascondono e partono forte, cercando la verticalizzazione immediata e la corsa sulle fasce per scardinare le difese avversarie. Il Franciacorta si sistema in campo con un 3-5-2 votato all’attacco, con Franceschetti e Marella riferimenti offensivi. Il Ciserano risponde con un altrettanto, se non maggiore, offensivo 4-5-1, faro d’attacco il bomber Seferi. I primi dieci minuti sono caratterizzati dalla tipica fase di studio iniziale, in cui dominano le palle alte e un pò di confusione. Al 12′ è Cortinovis che rompe il ghiaccio con un tiro violento dai 25 metri, che esalta i riflessi di Crnkovic. Contestualmente sale la pressione dei bergamaschi che al 20′ confezionano un’azione perfetta: dopo un pallone recuperato Campana fa correre Mardare, il quale serve Seferi al limite dell’area che con un solo movimento apre sulla sinistra per l’arrivo puntuale di Nessi; al terzino basta uno sguardo per fulminare il portiere. La rete del vantaggio permette agli ospiti di amministrare il gioco con più tranquillità, spezzata al 28′ da un tentativo alto sopra la traversa di Franceschetti, uomo in più del Franciacorta. La squadra di casa colleziona calci da fermo, togliendo il ritmo alla manovra del Ciserano, non sfruttandoli però sempre a dovere. La partita diventa tattica e godibile con la fine della prima frazione. Il secondo tempo si apre col raddoppio degli ospiti che freddano le velleità di pareggio franciacortino. Vitale sfrutta un lancio dalle retrovie per entrare in area, il numero 7 viene atterrato da Dacchini per il rigore inevitabile. Dal dischetto è Cortinovis che spiazza Crnkovic. Il 2-0 dura poco, infatti è Franceschetti che riporta in carreggiata dopo appena un minuto, bravo a girare in rete un suggerimento di Miani. La partita esplode diventando una bomba ad orologeria, con le squadre che si sfilacciano e si allungano dando vita a ripartenze e contropiedi brucianti. Al 10′ i granata rimettono il risultato in parità con un rigore di Savoldi. Ciserano vive una fase di blackout in cui rischia di prendere il terzo gol che effettivamente incassa al 25′. Fatale è l’ennesima ripartenza di Franceschetti, che servito da Savoldi ha una prateria per preparare il tiro che si spegne in rete sotto le gambe di Mancin. La rimonta è completa per i padroni di casa che nel momento più bello si perdono, cedendo il passo alla freschezza e la verve dei cambi di Guizzetti. Proprio uno dei neoentrati, Giorgini, scappa sul filo del fuorigioco e viene travolto dal portiere avversario. Il secondo tiro dal dischetto è ancora per Cortinovis: stesso risultato e 3-3. Gli ultimi minuti sono un arrembaggio da una parte all’altra, niente più schemi ne tattiche solo cuore e grinta. A prevalere e la grande tenacia di Bruletti, che sull’ultima palla utile dell’incontro ci mette il piede per la vittoria bergamasca.

 

IL TABELLINO DI FRANCIACORTA CISERANO UNDER 17 ELITE

FRANCIACORTA-VIRTUS CISERANO 3-4

RETI (0-2; 3-2; 3-4): 20′ Nessi (Cs), 1′ st Cortinovis (Cs), 2′ st Franceschetti (Fc), 10′ st Savoldi (Fc), 25′ Franceschetti (Fc), 37’st Cortinovis (Cs), 40′ st Bruletti (Cs).

FRANCIACORTA (3-5-2): Crnkovic 6.5, Dacchini 6.5, Plebani 6.5 (dal 23′ st Zani 6.5), Savoldi 7.5, Conti 6.5, Vladau 7, Zanini 6.5 (dal 27′ st Mattei s.v.), Miani 7, Franceschetti 8, Marella 7 (dal 38′ st Antoci s.v.), Belgada 7 (dal 20′ st Mainardi 6.5). A disp. Morelli, Antoci, Baglioni, Capelletti, Giovanessi, Mainardi, Mattei, Mazzola, Zani.

All. Cantoni Dir.Gottardi

CISERANO (4-5-1): Mancin 6.5, Mardare 6.5, Nessi 7 (dal 16′ st Pedrini 6.5), Campana 6.5, Madonna 7, Mosconi 6.5 (dal 27′ st Bruletti 7), Vitale 7 (dal 18′ st Bergamelli 6.5), Belloli 6.5 (dal 25′ st Giorgini 7), Seferi 7, Cortinovis 7.5, Ambrosini 6.5. A disp. Fenili, Bruletti, Ferrari, Bergamelli, Pedrini, Giorgini, Diraco, Palladini, Albertini

All. Guizzetti Dir. Morelli

ARBITRO: Gambino sez. Chiari

Pagelle Franciacorta

Crnkovic 6.5 Luci e ombre. Bene nelle parate, meno nelle uscite.

Dacchini 6.5 Soffre le incursioni di Nessi sulla sua fascia. Si riscatta nel secondo tempo.

Plebani 6.5 Buona partita di contenimento. Ordinato. Dal 23′ st Zani 6.5 Entra e da manforte ai suoi.

Savoldi 7.5 Da solo tiene in piedi il centrocampo per lunghi tratti della gara.

Conti 6.5 La sau prestazione cala e sale in base alla sua squadra.

Vladau 7 Prende in consegna Seferi dando vita ad un duello senza esclusione di colpi. Bravo.

Zanini 6.5 Ha alcuni momenti di blackout in cui sparisce. Partita positiva. Dal 27′ st Mattei s.v.

Miani 7 Ci mette un pò a carburare,ma quando lo fa sono dolori. Diesel

Franceschetti 8 Uomo in più del Franciacorta. Dialoga bene con Miani e segna in contropiede.

Marella 7 Collante prezioso per la squadra di Cantoni. Dal 38′ st Antoci s.v.).

Belgada 7 Quando c’è da far correre la squadra diventa un’arma letale. Dal 20′ st Mainardi 6.5

All. Cantoni 7 Squadra coriacea che si saprà togliere le sue soddisfazioni lungo il campionato.

Pagelle Ciserano

Mancin 6.5 Viene sorpreso due volte da Franceschetti.

Mardare 6.5 Si fa notare sull’azione del primo gol.

Nessi 7 Fa su e giù dalla fascia come una locomotiva. Qualche amnesia di troppo in difesa. Dal 16′ st Pedrini 6.5 Mette un paio di cross interessanti.

Campana 6.5 Dà ritmo a tutta la squadra. Metronomo

Madonna 7 Qualche volta tappa anche buchi che non sono suoi. Leader.

Mosconi 6.5 Franceschetti lo attacca sempre sulla profondità. Dal 27′ st Bruletti 7 Entra e decide la gara con una zampata da bomber.

Vitale 7 Nel primo tempo è dappertutto. Esce molto stanco. Dal 18′ st Bergamelli 6.5 Malgrado il nervosismo aiuta la sa sua squadra.

Belloli 6.5 Non riesce a trovare la posizione tra le linee come vorrebbe. Dal 25′ st Giorgini 7 si procura il fallo da rigore.

Seferi 7 Partita di sacrificio e sponda. Gli manca solo il gol

Cortinovis 7.5 Caricato dal mister dopo un primo tempo così e così trasforma in modo impeccabile i due rigori.

Ambrosini 6.5 Giocatore prezioso che macina chilometri sulla fascia.

All. Guizzetti 7.5 Vince su un campo difficile. Positiva la vittoria. Dovrà riflettere sui minuti di “buio” della squadra.

franciacorta ciserano under 17 elite
Ciserano pronto a scendere in campo

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: GUIZZETTI

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA:CANTONI