13 Giugno 2021

Manara – Vighenzi Under 17: Mora e Scalvini, la squadra di Sandrini vola. Non basta la bella rete di Assamoi

Le più lette

Rappresentativa Regionale Under 16: lo staff tecnico e i 20 convocati per il Torneo Eusalp

Archiviate le discussioni sulle scelte di Roberto Mancini, CT della Nazionale Italiana, in vista dell'ormai imminente esordio agli Europei...

Enotria-Aldini Under 16: Pellegrino e Cattaneo trascinano i rossoblù alla vittoria nel derby milanese

Al centro sportivo di via Cazzaniga va in scena il derby tutto milanese tra Enotria e Aldini, due società...

Alessandria-Albinoleffe Serie C: l’uomo della provvidenza è Stanco, grigi in finale

Laddove non arrivano la tecnica e la prestanza fisica arrivano il cuore e l'intelligenza. Tratti che hanno permesso all'Alessandria...

Il Vighenzi vince in trasferta 4-1 contro il Manara, grazie alle doppiette di Mora e Scalvini, al termine di un bel match ricco di occasioni. Succede praticamente tutto nel primo tempo, dove fin da subito le due squadre si danno battaglia con un inizio scoppiettante a ritmi elevati. Difatti non bisogna attendere neanche 60 secondi per la prima chance della gara, il protagonista è Assamoi che conclude a lato su cross di Arrighini, in seguito ad uno scippo del pallone di quest’ultimo nei pressi dell’area avversaria. Gli ospiti nei primi minuti vanno in difficoltà proprio a causa di alcune palle sanguinose perse banalmente nella propria metà campo, tuttavia il Manara non riesce a concretizzare le opportunità capitategli. Questo è il problema principale per i ragazzi di Cairoli che riescono a crearsi varie occasioni da gol, soprattutto attraverso gli ottimi fraseggi dell’affiatata coppia d’attacco, ma non a concretizzarle.

Il Vighenzi, invece, si dimostra molto cinico ed abile nel saper approfittare degli errori avversari per portare l’inerzia della partita a proprio favore. Già al 9’, sfruttando un pasticcio difensivo casalingo, passa in vantaggio con Scalvini che deve semplicemente appoggiare in rete dopo aver ricevuto l’assist vincente da Ghinelli. I biancazzurri provano a reagire subito allo svantaggio con un tentativo insidioso di  Brusadelli, ma è bravo ad opporsi Brunialti con una parata in tuffo. Neanche il tempo di metabolizzare l’occasione sciupata che al 13’ arriva la seconda rete per il Vighenzi: Agui parte in velocità sulla destra ubriacando di finte Lomboni, mette al centro dove trova Mori che di prima insacca il pallone nell’angolino basso. L’uno-due micidiale sembra poter tagliare le gambe ai padroni di casa, in realtà essi continuano a disputare la propria partita senza demordere cercando di reagire allo shock provocato dalla doppia rete subita; la loro tenacia viene premiata al 16’ quando, direttamente da un rilancio di Bosisio, Coccoli si lascia scavalcare dalla sfera e lascia involare Assamoi davanti al portiere libero di siglare il 2-1.

Dopo questo primo quarto d’ora di fuoco la partita inizia a stabilizzarsi con le due compagini più attente nel non commettere errori che nello sfruttare quelli avversari. In un momento di apparente tranquillità, quando ormai il 2-1 sembra accompagnare i due team all’intervallo, gli ospiti si riaccendono improvvisamente grazie ad una fiammata in solitario del proprio capitano, il quale salta agilmente due difensori e fulmina il portiere con il sinistro. Subito ad inizio ripresa Scalvini cala il poker impattando al volo uno splendido pallone messo nel mezzo, proveniente da una punizione da posizione defilata calciata da Sanca. La quarta rete incassata sembra togliere le forze al Manara per tentare una disperata rimonta, mentre inietta ulteriori sicurezze alla squadra di Sandrini che gestisce magistralmente il risultato senza permettere agli avversari di poter rientrare in partita. Nel finale di partita gli ospiti, grazie alle cavalcate dei propri esterni in campo aperto, creano alcune opportunità per segnare la quinta rete, in particolare con Ghinelli che sfiora l’appuntamento del gol in più riprese. Termina dunque l’incontro con il risultato di 4-1, regalando al Vighenzi 3 punti importanti da mettere in cascina per il prosieguo della stagione e che inoltre permettono di raggiungere in classifica il Manara a quota 6.

TABELLINO

MANARA-VIGHENZI CALCIO 1-4

RETI (0-2, 1-2, 1-4): 9’ e 5’ st Scalvini (V), 13’ e 34’ Mora (V), 16’ Assamoi (M).

MANARA (4-4-2): Bosisio 6, Ripamonti  6 (17’ Di Lorenzo 6), Lomboni 5.5 (13’ st Di Gaeta 6), Sanvito 6 (23’ st Castagna 6), Agostini 6.5, Bianconi 6 (23’ st Casartelli 5.5), Limonta 6.5, Arrighini 6, Brusadelli 6.5 (13’ st Leoni 6), Locatelli 6.5 (33’ st Tavola sv), Assamoi 7. All Cairoli 6.5. A disp: Simeone.

VIGHENZI (3-1-4-2): Brunialti 7, Rosa 6.5, Mule 7 (33’ st Tirelli 6.5), Belloni 6.5, Coccoli 5.5 (1’ st Marai 6.5), Perosini 6, Agui 7, Mora 8, Scalvini 7.5 (36’ st Gasparini sv), Sanca 7 (19’ st Dervishi 7), Ghinelli 7 (44’ st Da Silva sv). All Sandrini 7. A disp: Zontini, Dragoti, Mignone, Donato.

AMMONITI: 45’ Bianconi (M), 35’ st Dervishi (V), 44’ st Casartelli (M).

ARBITRO Marrazzo di Lecco 7: Dirige la gara senza sbagliare praticamente nulla.

MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Assamoi
MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Assamoi

PAGELLE

MANARA

Bosisio 6: Subisce 4 gol, anche se comunque non ha colpe evidenti. Il gol nasce da un suo lancio.

Ripamonti 6: Costretto ad uscire per infortunio dopo neanche 20 minuti (17’ Di Lorenzo 6).

Lomboni 5.5: Parecchio in difficoltà quando viene puntato, in particolare nel primo tempo (13’ st Di Gaeta 6).

Sanvito 6: Amministra il pallone quando lo ha tra i piedi senza osare più di tanto (23’ st Castagna 6).

Agostini 6.5: Il capitano prova a dirigere la difesa utilizzando la propria personalità, soprattutto uscendo palla al piede.

Bianconi 6: Cerca di sfruttare il fisico possente (23’ st Casartelli 5.5).

Limonta 6.5: Dà un buon apporto con la sua corsa sia in fase offensiva che difensiva.

Arrighini 6: Ci mette la grinta, prova a lottare.

Brusadelli 6.5: Nei primi minuti è devastante creando numerosi grattacapi alla difesa avversaria, col passare dei minuti cala fino a svanire (13’ st Leoni 6).

Locatelli 6.5: Dispone di una classe e di un controllo palla notevoli, a volte però forza un po’ la giocata (33’ st Tavola sv).

Assamoi 7: Imprendibile quando parte in velocità; segna il gol che riapre momentaneamente la partita.

All Cairoli 6.5: La sua squadra gioca bene e crea numerose occasioni per segnare, manca un po’ di freddezza ed opportunismo.

 

VIGHENZI

Brunialti 7: Sempre molto attento quando è chiamato in causa, effettua un paio di parate di ottimo livello.

Rosa 6.5: Parte un po’ troppo distratto, si riprende bene con l’avanzare dei minuti.

Mule 7: Un treno sulla corsia sinistra, in particolare nella seconda frazione quando ci sono più spazi (33’ st Tirelli 6.5).

Belloni 6.5: Notevole lavoro come schermo in protezione della difesa, trasmette sicurezza.

Coccoli 5.5: Non è in giornata, commette errori evitabili (1’ st Marai 6.5).

Perosini 6: Si limita a fare il suo senza strafare.

Agui 7: Viaggia come una freccia sulla destra, brutta gatta da pelare per la retroguardia di casa.

Mora 8: In mezzo al campo è semplicemente dominante, arriva ovunque. Per non farsi mancare nulla sigla pure una doppietta.

Scalvini 7.5: Oltre ai due gol realizzati aiuta parecchio la squadra con il suo lavoro sporco (36’ st Gasparini sv).

Sanca 7: Quando tocca la sfera dimostra di avere qualità. Delizioso l’assist per il gol che chiude l’incontro (19’ st Dervishi 7).

Ghinelli 7: Problema continuo per la difesa del Manara; gli manca solo il gol (44’ st Da Silva sv).

All Sandrini 7: Ottiene una vittoria importante con una prestazione convincente.

MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Sandrini
MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Sandrini

INTERVISTE

Nel post-gara così il tecnico Cairoli: «dispiaciuto per non aver ottenuto i tre punti, avendo  sciupato varie occasioni da gol e commesso qualche errore tecnico evitabile; ad ogni modo sbagliare fa parte del percorso di crescita e che già dalla prossima partita la sua squadra avrà la possibilità di rifarsi».

L’allenatore Sandrini: «soddisfatto sia della prestazione che del risultato, un elogio ai ragazzi per la freddezza mostrata, elemento mancato nella gara precedente; ottimo l’apporto dei ragazzi subentrati a gara in corsa».

MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Cairoli
MANARA-VIGHENZI CALCIO UNDER 17 ELITE foto Cairoli


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli