Matteo Vanali, classe 2002 del Mapello
Matteo Vanali, classe 2002 del Mapello

È finita 1-1 la partita tra Mapello e NibionnOggiono, gara conclusiva del campionato che si è caratterizzata non solo per una strenua lotta sul campo, ma anche per la pioggia battente che ha accompagnato i ragazzi per tutta la gara. Chi si è messo subito in mostra sono gli ospiti in maglia rossa, che già all’8’ si portano in vantaggio con Ferrè, con una bella azione tutta di prima in contropiede e tutta dalla sinistra, grazie anche al contributo di Redaelli che si porta sul fondo e il quale vede l’arrivo del compagno da dietro che deve solo segnare. I ragazzi di Chiappa reagiscono e al 25’ ci provano con Rotini dalla sinistra, ma Reale esce bene e sventa la minaccia. A riprovarci tre minuti dopo è Bugni, ma il suo tiro finisce fuori. Il secondo tempo si apre di nuovo con il Nibionnoggiono in avanti e con Franceschini che al 7’ da calcio piazzato chiama in causa Zappoli, che deve rifugiarsi in angolo. Da qui comincia il forcing del Mapello, che all’8’ si rende pericoloso con Vanali che riceve una rimessa lunga proprio da Zappoli e che passa a Bugini, il quale finalizza solo sull’esterno della rete. Al 24’ è sempre il solito Bugini che trascina i suoi sulla sinistra e che conclude verso Reale: la difesa ospite respinge, ma a sfiorare per poco il pareggio è Sforza. Pareggio che si materializza al minuto 36 con Vanali che arriva dalle parti di Reale e che si fa trovare al posto giusto, pronto a ricevere l’assist da Sforza, che palla al piede si fa tutta la fascia sinistra passando infine al compagno. L’ultima azione è per i Reds, che al 43’ avanzano con Redaelli, il quale vede Bortolato sul lato opposto e crossa, con il numero 11 che tira a botta sicura trovando però la risposta di Zappoli, che devia in angolo.

MAPELLO-NIBIONNOGGIONO 1-1
RETI (0-1, 1-1): 8′ Ferrè (N), 36′ st Vanali (M).
ARBITRO: Martinelli di Bergamo 7 Il direttore di gara orobico gestisce bene la partita, che tutto sommato non è stata difficile.

Mapello 4-3-3
All. Chiappa 6.5 I suoi non hanno mollato: complimenti.
Zappoli 6.5 Salva il parziale.
Marchesi 6 Riflette e poi agisce in base all’azione. (1’ st Porcino A. 6.5).
Traina 6 Tanta corsa e tanti chilometri, non sembra stancarsi.
Galbiati 6.5 Distribuisce palloni per chiunque. (28’ st Salvi 6).
Pjanic 6.5 Combatte da vero gladiatore in mezzo al tappeto verde.
Bugini 7 Propositivo, è lui spesso e volentieri a trascinare la squadra.
Caruna 6 Si muove bene in mezzo al campo. (1’ st Consonni 6).
Cavagna 6 È il collante tra la difesa e l’attacco. (12’ st Sforza 7).
Ogbebor 6 A volte è egoista.
5’ st Vanali 7.5 Il migliore dei suoi.
Rotini 6 Sempre in prima linea.
Alessio 6 All’occorrenza aiuta i compagni. (1’ st Porcino S. 6.5).
A disp: Locarini.
Dir: Amidoni-Consonni.

Nibionnoggiono 4-3-3
All. Scappuccini 6.5 il pareggio non gli toglie il sorriso.
Reale 6.5 Tempismo e uscite.
Gilardi 6 Cerca come può di fermare le incursioni. (25’ st Teli 6).
Invernizzi 6 Si sofferma di più sulla fase difensiva che sull’offensiva.
Concato 6.5 Prova la conclusione, scombussola gli avversari.
Canali 6.5 Segue sempre uomo e palla e non li perde di vista.
Castagna 6 Cerca la soluzione migliore. Minuzioso e scrupoloso.
Franceschini 6 Se serve, scala in difesa per aiutare. (11’ st Crippa 6).
Ferrè 7 La sua prestazione è coronata dalla rete. (20’ st Anghileri 6.5).
Gjoni 6 Si mimetizza nell’azione, si vede e non si vede. Camaleonte.
Redaelli 7 Assist preziosi e al bacio per i suoi compagni. Piedi fatati.
Bortolato 6.5 Bravo a proporsi.
A disp: Salierno.
Dir: Casiraghi-Ferrario-Verri.

ASCOLTA LE PAROLE DI CHIAPPA

ASCOLTA L’INTERVISTA A SCAPPUCCINI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.