Dene Abdolganie Scanzorosciate
Dene Abdolganie Scanzorosciate

Altro giro, altro derby intriso da un esasperato campanilismo. Lo Scanzorosciate si presenta all’ombra del Cidneo affamato di punti pesanti in chiave classifica, mentre i padroni di casa, avvelenati dalla sconfitta contro i concittadini della Pavoniana, intendono immediatamente ripartire. La disputa, sin dagli albori, segue i binari della bassa tensione con entrambe le squadre maggiormente preoccupate a non lasciare spazi agli avversari. La Rigamonti, grazie alle geometrie Agmid e Barbieri, cerca di costruire una trama di gioco, alternando verticalizzazioni a rapidi fraseggi rasoterra, sebbene gli orobici siano in grado di offendere con ripartenze al veleno, affidandosi agli inserimenti di Dene, costantemente innescato dai filtranti Ravasio. Siamo al 35’ quando l’arbitro concede un discutibile rigore in favore della Scanzo. Maffeis si presenta dagli undici metri e spiazza Pagati. La ripresa vede un atteggiamento più propositivo da parte dei granata, i quali dopo 10’ sfiorano il pareggio con una girata di Iossa di poco a lato. Tuttavia al primo affondo utile sono i viaggianti a raddoppiare, Dene addomestica un pallone complicato, entra in area in seguito ad una progressione e fredda il portiere rivale tramite un diagonale. Archetti, nella speranza di ricucire lo strappo maturato, decide di rompere gli indugi inserendo forze fresche. I giallorossi, dal canto loro, tentano di addormentare l’inerzia della disputa, abbassando il ritmo e la frequenza degli scambi. A tempo scaduto la Scanzo cala anche il tris con il subentrato Goseni, servito magistralmente da un incontenibile Dene, palesando quanto di buono espresso durante tutto l’arco della gara.

PAGELLE MARIO RIGAMONTI
All. Archetti 6 Questa volta non gira con fluidità.
Pagati 6.5 Assolto su ogni rete subita, diversi buoni interventi.
Rivetti 6 Fallisce alcuni disimpegni importanti. (21’ st Barbi 6).
Salvadori 6.5 Fluidificante lungo la sinistra. (21’ st Mereghetti 6).
Giacobbe 6 Prova sufficiente, si limita a fare ciò che gli compete.
Silvestri 6 Parecchio discontinuo.
Agmid 7 Fulcro della mediana granata, ogni pericolo passa da lui.
Cantoni 6.5 Prezioso nella sottrazione di palloni. (5’ st Tiboni 6.5).
Barbieri 6.5 Dialoga con tutti.
Colpani 6.5 Libera i compagni. Nella ripresa viene addomesticato.
Iossa 7 Costante spina nel fianco bergamasco. (21’ st Cazacu 6.5).
De Caria 6 Non incide più di tanto. (5’ st Caini 6).
A disp.: Zanardini, Colpani, El Maach.
Dir.: Tononi, Simoncelli.

PAGELLE SCANZOROSCIATE
All. Tassi 8 Momento magico. Altra splendido successo.
Foini 6.5 Parate egregie.
Arici 6.5 Usa il bastone e la carota.
Bianchi 7 Baluardo della difesa orobica. (14’ st Uccelli 6).
D’Alessandro 6.5 Pulito ed ordinato, guida i compagni con la voce.
Daminelli 6 Prestazione dignitosa, soffre Agmid. (25’ st Vallisa 6.5).
Locatelli 6.5 Utile. (36’ st Pirola sv).
Giupponi 6.5 Serve i compagni.
30’ st Goseni 7 Entra e dedica la rete ai parenti in tribuna.
Ravasio 7 Architetta il piano partita. Un regista da oscar in mediana.
Maffeis 7 Freddo dal dischetto e prezioso nel fare salire la squadra.
Boni 6.5 Prova ad imbeccare i Dene e Maffeis. (10’ st Prometti 6.5).
Dene 8 Il “Re Leone” spacca in due la partita. Rete e assist.
A disp.: Manzoni, Rodini e Gavazzi.
Dir.: Rizzi, Cucchi.

LE INTERVISTE: ASCOLTA TASSI

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.