Baggetta e Cavalli dell'Olginatese Under 17
Baggetta e Cavalli dell'Olginatese Under 17

Subire cinque gol e annotare il proprio portiere come uno dei migliori è un’eventualità che nessuna squadra vorrebbe registrare. Per la Folgore questo scenario si è però concretizzato contro un’ Olginatese veramente straripante. «Un amaro passaggio a vuoto, che però non deve far dimenticare le nove vittorie consecutive», così mister Crippa cerca di rinfrancare l’ambiente nel post match dopo una sconfitta però nettissima. L’ Olginatese parte “a razzo”: passano 27 secondi quando Molteni offre un preciso assist a Baggetta, che, prontissimo, non sbaglia. E’ un monito che la Caratese non riesce a cogliere. Un altro paio di imbucate pericolose nei primi minuti anticipano infatti il raddoppio bianconero che arriva al 13’ con un’ azione simile: questa volta Baggetta è l’assist man e Torzini il goleador: 2-0. La Caratese proprio non c’è, fatica a livello tattico e agonistico e solo un pronto Attianese evita poco dopo la mezz’ora il terzo gol, parando bene su Torzini e Villa. Nel finale della prima frazione arriva la prima opportunità di rilievo per la Folgore con Bonacina, che però non riesce a battere Guarino da distanza ravvicinata. Al ritorno in campo non cambia lo spartito: Olginatese tambureggiante che però, tra gli interventi del portiere e qualche errore di mira, lascia sul terreno un altro paio di chance. E come succede nel calcio è proprio in questi momenti che la partita può cambiare inaspettatamente verso. Al 16’ infatti Riboldi si incunea in area e viene steso da Guarino. L’arbitro accorda il penalty che però Guarino para a Bonoldi. E’ il definitivo KO. Da qui infatti la Folgore va in tilt: rimane in dieci per la doppia espulsione di Riboldi e smette di lottare. Arrivano nel giro di nove minuti tre gol: Cavalli scatenato è il grande protagonista, con una pregevole doppietta e anche Villa si unisce alla festa. «Il merito è tutto dei ragazzi» ci dice coach Terzi ma certamente va anche a lui e al suo staff un plauso per una vittoria che potrebbe essere determinante nella fase finale di questo campionato.

OLGINATESE-FOLGORE CARATESE 5-0
RETI: 1′ Baggetta (O), 14′ Torzini (O), 28′ st Cavalli (O), 31′ st Cavalli (O), 36′ st Villa (O).
ARBITRO: Fumagalli di Como 7.5 Ha sempre in pugno la partita.
ESPULSO: 19′ st Riboldi (F).

Olginatese 4-3-3
All. Terzi 9: Partita convincente su ogni livello.
Guarino 8 Neutralizza le chance avversarie. (33’ st Bizzotto s.v.).
Molteni 8 Stantuffo (26’ st Scotti 7).
Brini 8 Precisione e qualità.
Proserpio 8 Ottimi recuperi, uscite palla al piede. (32’ st Rada s.v.).
Cattaneo 7.5 Attentissimo nelle chiusure. (15’ st Brambilla 7).
Colombo 7.5 Si alterna, con successo, tra difesa e centrocampo.
Torzini 8 Discese incisive.
15’ st Cavalli 8.5 Doppietta dalla panchina: caparbietà e qualità.
Riva 8 Imprendibile, sempre nel vivo del gioco. (22’ st Grazioli 8).
Villa 8 Perfetto sul fronte attacco, trova il gol. (37’ st Cazzaniga s.v.)
Brivio 7.5 Ottimo dialogo con le altre posizioni. (29’ st Tomassini 7).
Baggetta 8.5 Sempre pericoloso.
A disposizione: Corti.
Dirigente: Colombo.

Folgore Caratese 4-2-3-1
All. Crippa 5.5 La squadra non rientra mai in partita.
Attianese 7 Para molto bene (39’ st Indelicato sv).
Rossetti 6 Cresce pian piano.
Ercoli 6 Soffre dietro, meglio quando è in attacco (8’ st Albanese 6).
Cusato 6 Lotta ma fatica a prendere le misure (15’ st Paraboschi 5.5).
Carrescia 5.5 Un po’ incerto.
Schiavina 5.5. Alti e bassi, anche se sollecitato (30’ st Pagnozzi 5.5).
Bonacina 6.5 Uno dei pochi che si fa vedere, crea qualche pericolo.
Bonoldi 5.5 Spreca il rigore (22’ st Del Gaudio 5.5).
Rana 6.5 Spostato in difesa, risulta essere uno dei migliori.
Riboldi 6 Si procura il rigore.
Fossati 6 A corrente alternata, generoso ma un po’ sprecone (32’ st Andreasi sv).
A disposizione: Apuzzo.
Dirigente: Crippa.