19 Giugno 2021

Pieve 010 Under 17, il tecnico Sudati è pronto alla nuova stagione: la parola d’ordine è intensità

Le più lette

Aldini-Seregno Under 15: Di Natale e Bisci ispiratissimi, a nulla serve la reazione di Ieva ad inizio ripresa

Tutto troppo facile per l'Aldini di Alberto Russo, che supera per 4-1 il Seregno di Re, grazie alle due...

Villa-Schiaffino Pulcini B: due triplette per Fierotti e Spotorno, si aggiunge alla festa bianconera anche Pugliese

Il Villa non si ferma più. Un'altra super prestazione dei bianconeri che superano l'ostacolo Schiaffino dopo la goleada di...

Sporting Franciacorta Serie D: Emanuele Bruni non è stato confermato come allenatore dei bresciani

Promosso dall'Under 19 per centrare la salvezza dallo Sporting Franciacorta, Emanuele Bruni è riuscito a centrare l'obiettivo, ma non...

Non sarà una stagione come tutte le altre per il tecnico Massimiliano Sudati del Pieve 010 Under 17. Per l’allenatore dei rossoblù, infatti, sarà la prima esperienza alla guida di una squadra regionale. E con i suoi ragazzi è stato subito chiaro. Per raggiungere l’obiettivo di quest’anno, la salvezza, bisognerà battagliare. «Siamo un gruppo nuovo. Daremo tutto per non retrocedere». A tal proposito, Sudati sta spremendo i suoi, per far trovare loro la miglior condizione atletica nel minor tempo possibile. «Cerco di farli correre tanto. La parola d’ordine è intensità. La scrivo ovunque in spogliatoio. Poi, bisogna sempre adattarsi alle caratteristiche della rosa. Dipende tutto da quello che si ha a disposizione». Ma ritrovare lo smalto migliore è tutt’altro che facile, a causa della pandemia che ha interrotto le attività per diverse settimane. «Alcuni dei miei calciatori, dopo i primi allenamenti, avevano le vesciche. Altri si sono infortunati. Ma è normale, dopo quasi sei mesi di stop». In questo periodo, è difficile perfino trovare avversari contro cui misurarsi: «Alcuni presidenti si oppongono per evitare di correre rischi. È complicato organizzare amichevoli, data la situazione», ha spiegato il tecnico. Ad ogni modo, l’inizio del campionato è sempre più vicino. E il Pieve 010, pur non partendo dalle posizioni più avanzate della griglia, mira ad essere un avversario ostico per chiunque. Nel segno dell’intensità, come vuole Sudati.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli