Simone Figlia

L’Ausonia batte un colpo e vince in casa contro lo Schuster. La posta in palio era alta: entrambe le squadre arrivavano da un periodo negativo e servivano nuove certezze. La prima mezz’ora fila via liscia: c’è una lunga fase di studio. La prima grande palla gol è per i padroni di casa: Roveri sfonda centralmente la difesa, ma spreca clamorosamente sotto porta. Questo errore però non demoralizza la squadra di via Bonfandini, che anzi si dimostra un team ordinato che punta tanto sulle ripartenze. Al 39′ Figlia si lancia ed entra in area da destra trafiggendo Fioravanti. Il portiere verdenero si fa male ed è costretto ad uscire lasciando spazio a D’Ambrosio, che non dà alcuna preoccupazione tra i suoi pali. Nella ripresa gli ospiti emergono sin da subito, fanno girare palla e cercano tante azioni manovrate. Poco prima che scocchi il quarto d’ora arriva il pareggio in mischia a seguito di un calcio d’angolo, il piede che primeggia è quello di Omodei, riaccendendo la fiamma dei suoi. L’Ausonia, che aveva iniziato un secondo tempo in sordina, riprende subito il dominio di gioco: al 15′ Tari crossa in mezzo e trova la spizzata che si tramuta in autorete di Martini. Con un po’ di fortuna i padroni di casa ripassano in vantaggio e lavorano con ordine per mantenere il risultato: difficilmente si fanno trovare fuori posizione e dimostrano di pensare in maniera veloce quando recuperano palla, dando poche chance di lettura. «Non abbiamo sfruttato tutte le occasioni, ma al di là di questo sono contento della prestazione», questo il commento a caldo di coach Vincenti che, con i cambi, ha alzato l’asticella tentando un 4-2-4, che, purtroppo, non è bastato, sconfitta immeritata.

AUSONIA (4-3-3)
All. Di Benedetto 7 Guida a gran voce i suoi.
Cottone 6.5 Si fa trovare pronto in più occasioni: bel match.
Sforna 6 Spinge poco.
Polizzi 7 Chiusure e ripartenze intelligenti. Ottimi spunti.
Oro 6 Partita senza squilli.
Pena 6.5 Dialoga bene coi suoi.
Maiocchi 6.5 Alcune disattenzioni. (12′ st Cucciarre 6).
Mauro 7.5 Combatte molto in mezzo al campo facendo valere la sua grinta. (12′ st Aporta 6).
Tari 7.5 Procura l’autorete.
Roveri 6 Grande fisicitá, troppa imprecisione. (19′ st Bustamante 6).
Donelli 6.5 Primo tempo con tanta grinta. Poi peggiora
Figlia 8 Parte male, poi la sblocca. (31′ st Martino 6).
A disp: Panucci, Tenerelli, Morabito, Grossi.
Dir: Micelli.

SCHUSTER (4-3-3)
All. Vincenti 7 Tiene in partita i suoi per tutta la gara
Fioravanti 7.5 Eccezionale e coraggioso in uscita, esce infortunato.
40’ D’Ambrosio 7 Non fa rimpiangere il suo compagno.
El Shal 6 Distratto sul gol.
Teot 8 Dispensa giocate eleganti
Diabate 6.5 Va a caccia del pallone. Osa troppo con i lanci lunghi.
Omodei 6.5 Efficace nelle incornate, soffre le incursioni avversarie.
Martini 6 In continua difficoltà.
Cerretti 7 La tecnica parla per lui.
Abcha 6.5 Vince i contrasti con grande fisicità. (27′ st Corioni 6).
Falcioni 6 Spreca una ghiotta occasione. (15′ st Pescarolo 6).
Ravaccia 7 Accorcia e crea spazi per i compagni (40′ st Vizzielli sv).
Mariani 7 Dalle sue giocate nascono le occasioni più pericolose.
A disp.: Meale, Alterchi, Perron.
Dir: Falcioni.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.