17 Maggio 2021

Seregno – Longuelo Under 17: Doppio Ruggieri ma prima Patete la riprende poi entra Maisano e cambia la partita. Seregno chiude in nove

Le più lette

RG Ticino-La Biellese: sfida anche nei numeri

Il testa a testa non si ferma. Dopo lo spettacolare 2-2 tra RG Ticino e La Biellese andato in...

Juventus-Sampdoria Under 17: Turco sblocca la partita, Strijdonck devastante dalla panchina

Un ingresso straordinario per Bayren Strijdonck che dalla panchina segna una doppietta e offre un assist a Mbangula che...

Valceresio Under 15, Marchesi: «Non sono i ragazzi a nostro servizio per i successi, ma noi al loro per farli crescere»

Gruppo solido e con una forte voglia e determinazione è il Valceresio Under 15 del campionato provinciale di Varese....

Con grande caparbietà e cuore il Seregno strappa un pareggio molto importante nel match d’esordio in categoria per ilLonguelo. Il match comincia subito molto forte: già al 2’ i padroni di casa hanno una buona occasione per passare in vantaggio. Buran riceva palla da rimessa laterale, sulla fascia sinistra, e mette in mezzo un buon cross per Savarino che di testa impegna un reattivo Panza. Alla prima occasione buona gli ospiti del Longuelo passano in vantaggio. Sala batte rasoterra una punizione allargando sulla tre quarti sinistra per Corvino che crossa nel mezzo. Un buono stacco da terra permette a Ruggieri di segnare il gol del vantaggio. La partita entra poi in una lunga fase di studio fino alla mezz’ora quando Baratta lancia in fascia Patete che mette in mezzo un buon pallone su cui però non arriva nessun compagno.

Dopo cinque minuti è sempre Patete ad essere pericoloso sfruttando un intervento difensivo non perfetto di Pilenga, ma Panza esce in scivolata sventando il pericolo. La pressione del Seregno porta all’azione personale del numero undici che si invola sulla fascia per poi far partire un tiro a giro ascavalcare il portiere avversario che vale il pareggio. Un minuto dopo Viganò viene espulso per somma di ammonizioni, entrambe per proteste. Sul finire di primo tempo i padroni di casa vanno vicini al vantaggio: Veber interviene di testa su calcio d’angolo indirizzando la palla verso la propria porta, ma Panza è bravo ad evitare l’autogol. Nella prima parte della seconda frazione, malgrado l’uomo in meno, è il Seregno a fare la partita. È sempre Patete a rendersi pericoloso da calcio di punizione, uscito di poco. La spinta dei padroni di casa è insistente soprattutto sulla fascia sinistra dove Patete e Baratta spingono con continuità.

Al 18’ però, complice la stanchezza e l’uomo in meno, è il Longuelo a passare in vantaggio. Ruggieri approfitta di un lancio lungo da centrocampo, controlla il rimbalzo e scavalca Pagani in uscita. Poco dopo il Seregno resta in nove uomini per l’espulsione del difensore Salomoni. I padroni di casa però non demordono e trovano la rete del pareggio con Maisano. Da posizione molto defilata sulla destra l’attaccante produce una rete spettacolare, molto simile a quella del primo gol. Una buona azione si conclude con il tiro di Baratta, ma il pallone esce sul fondo. L’occasione per fare il colpaccio capita sui piedi di Fabrizio, ma il suo tiro viene bloccato da Panza. Gli ospiti del Longuelo, complice anche la superiorità numerica, hanno diverse buone occasioni in contropiede ma non riescono a segnare il gol che varrebbe la vittoria. Una buona occasione capita dopo lo spunto di Ruggieri che mette in mezzo un buon pallone, ma il successivo tiro finisce sul fondo. La pressione finale degli ospiti non porta a nulla di fatto. Il pareggio non accontenta probabilmente nessuno, ma per come si erano messe le cose è un punto d’oro per il Seregno.

IL TABELLINO

SEREGNO LONGUELO 2-2
RETI (0-1, 1-1; 1-2, 2-2): 10’, 18’ st Ruggieri (L), 38’ Patete (S), 22’ st Maisano (S).
SEREGNO (4-2-3-1): Pagani 6.5, Imburgia 7, Bicciato 6.5 (30’ st Bajrami 6), Salomoni 5, Baratta 7; Frasi 7 (42’ st Galliani s.v.), Angiò 6.5; Savarino 6.5 (8’ st Maisano 7.5), Buran 6.5 (22’ Fabrizio 6) , Patete 8; Viganò 5. A disp.: Cariboni, Mirante. All. Galimberti 7.5
LONGUELO (4-4-2): Panza 7; Pilenga 6 (11’ st Menghini 6), Fumagalli 6, Vellucci 6.5, Corvino 6.5 (27’ st Merati 6); Cornolti 6 (7’ st Ghezzi 6), Veber 6, Sala 7, Tigui 6 (38’ st Zanchi s.v); Calcagno 6.5 (25’ st Savarese 6), Ruggieri 7. A disp.: Fulco, Souane, Rigamonti. All. Fusili
AMMONITI: Angiò (S), Cornolti (L), Corvino (L), Sala (L), Frasi (S), Ruggieri (L)
ESPULSI: 39’ Viganò (S), 19’ st Salomoni (S)
ARBITRO: Matteo Treve di Seregno 6,5 Dirige con decisione una partita maschia, utilizzando molti cartellini, anche per sanzionare le proteste.

LE PAGELLE

SEREGNO
All. Galimberti 7,5 I suoi non si arrendono mai creando buon gioco, anche in nove vanno vicini alla vittoria.
Pagani 6,5 Incolpevole sui gol subiti, non è chiamato a compiere grandi interventi, ma quando viene chiamato in causa risponde presente.
Imburgia 7 Molto solido in fase difensiva, si spinge anche in avanti. Nel secondo tempo è costretto ad arretrare il suo raggio d’azione.
Baratta 7 Esempio per i compagni, non si arrende mai e lotta fino alla fien su ogni pallone. Un motorino sulla fascia.
Bicciato 6,5 Buona la fase difensiva, con i suoi lanci crea imprevidibilità alla manovra.
Salomoni 5 Fa girare la palla in difesa, prova anche qualche salita palla al piede. Prestazione macchiata dall’espulsione.
Angiò 6,5 Imposta le manovre della squadra sbagliando veramente poco.
Frasi 7 Gara di sostanza dove recupera molti palloni.
Savarino 6,5 Parte molto forte, bene anche in fase difensiva cala però con il passare dei minuti.
Viganò 5 Doppia ammonizione un po’ ingenua.
Buran 6,5 Cuce bene il gioco tra le linee
Patete 8 Devastante, tecnico e molto veloce, quasi tutte le azioni pericolose portano il suo nome.
Maisano 7,5 Entra e cambia la partita: un gol e numerose azioni pericolose.

SEREGNO – LONGUELO UNDER 17
Ruggieri, autore di una doppietta

LONGUELO
All. Fusili 7 Paradossalmente i suoi ragazzi giocano meglio e sono più concreti con la parità numerica. In ogni caso un buon esordio in categoria.
Panza 7 Bravissimo nelle uscite, sventa così diverse azioni pericolose. Compie anche due buone parate, non semplici, nel primo tempo.
Pilenga 6 Gioca una buona partita soprattutto in fase difensiva.
Corvino 6,5 Sempre attento, buona l’intesa con Tigui.
Veber 6 Riesce a far valere il suo fisico a centrocampo.
Vellucci 6,5 Sempre attento e preciso in fase difensiva, non sbaglia quasi nulla.
Fumagalli 6 Fa valere la sua altezza, non si fa problemi a spazzare per risolvere situazioni complicate.
Cornolti 6 Partita senza grandi acuti, anche perché dalla sua parte il Seregno spinge molto.
Sala 7 Ottimo nel recuperare i palloni e impostare la manovra.
Calcagno 6,5 Gioca molto per la squadra proteggendo la palla, manca solo l’acuto.
Tigui 6 Tanta tecnica e un buon fisico. Un po’ altalenante soprattutto nel secondo tempo.
Ruggieri 7 Con la sua velocità diventa determinate nel secondo tempo, il pareggio è gran parte merito suo.
 

LE INTERVISTE

Il tecnico Galimberti, tecnico dei padroni di casa, commenta così la gara:
«Il risultato della partita è stato compromesso dalla prima espulsione. Si è fatto il possibile. Si poteva addirittura chiudere prima la partita soprattutto perchè il secondo gol subito si poteva evitare».
Il tecnico Fusili si è detto «Contento per questo debutto in una nuova categoria per molti ragazzi che hanno saputo giocare in maniera ordinata. Nonostante fosse la prima partita della stagione i ragazzi hanno giocato a buoni ritmi una partita molto maschia. Peccato aver sprecato qualche buona occasione in contropiede per vincere la partita».

 Seregno-Longuelo Under 17
Il tecnico Fusili, Longuelo


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli