Kevin Ranica, giocatore fondamentale della Tritium
Kevin Ranica, giocatore fondamentale della Tritium

Successo roboante per la Tritium, che sconfigge con un netto 6-0 la Fiorente Colognola e prenota un posto per la prossima stagione nel campionato elité. Un risultato meritato per i ragazzi di Gregori, che non si sono fatti cogliere di sorpresa. Nulla da fare, invece, per la truppa di Carolei, comunque appagata dalla salvezza. Pronti via, dopo l’emozione regalata da Vettore su punizione, la partita inizia subito sotto il segno dei padroni di casa, che, spinti dal fatto di voler blindare la questione elité, segnano tre reti nel giro di quindici minuti. Ad aprire le danze ci pensa Ranica con una girata letale dall’altezza del dischetto del rigore, mentre il raddoppio viene siglato da Aquilino, preciso colpo di testa su una punizione al bacio. La terza rete, infine, porta la firma di Beretta, il quale infila Crnkovic con una deliziosa conclusione di controbalzo. Nel mezzo, inoltre, c’è anche gloria per il portiere biancoceleste Meroni, che ipnotizza Togni dagli undici metri. A questo punto la situazione sorride alla Tritium, che, prima della pausa, trova anche il quarto sigillo con fendente chirurgico di Ranica. Nella ripresa il copione non cambia. Infatti, i biancocelesti continuano a fare la partita senza grossi problemi, mentre gli avversari tentano comunque di segnare la rete della bandiera. La migliore chance capita sui piedi di Lorenzi, il quale però spizzica solo il pallone su un ottimo cross di Zanini. Scampato il pericolo i ragazzi di Gregori si rimettono a posto e trovano la via del gol con Invernizzi, bravo nel trasformare in oro un’ottima apertura di Mannino, e Baratelli, freddo nel trasformare un calcio di rigore conquistato da lui stesso. Soddisfatto Gregori: «Traguardo meritato».

TRITIUM-F.COLOGNOLA 6-0
RETI: 7′ Ranica (T), 9′ Aquilino (T), 15′ Beretta (T), 29′ Ranica (T), 2′ st Lenza (T), 30′ st rig. Baratelli (T).
ARBITRO: Panzera di Treviglio 7 Gestisce bene una partita abbastanza semplice.

Pagelle:

Tritium 4-3-3
All. Gregori 8 Blinda la categoria con una prova perfetta.
Meroni 6.5 Sempre attento.
Baratelli 7 Non lascia nemmeno le briciole. (30’ st Poma 6.5).
Mannino 7 Cross al bacio in occasione del 5-0. (27’ st Cocchi 6.5).
Aquilino 7.5 Lui detta legge.
Lazzati 7 Ha un piede vellutato.
Orlando 7 Impeccabile, non sbaglia nulla. (17’ st Bellebono 6.5).
Lenza 7 Imprendibile quando apre la falcata, il gol è la ciliegina sulla torta. (11’ st Bettinelli 6.5).
Matrascia 6.5 Diligente nell’interpretare entrambe le fasi di gioco.
Guerra 6.5 Prezioso con il suo lavoro spalle alla porta. (7’ st Villa 6.5).
Beretta 7 Colora il gioco biancoceleste con le sue pennellate.
Ranica 7.5 Indica la via per la vittoria con una fantastica doppietta.
A disp: Bassani, Ingenito, Rossi.
Dir: Ania-Bettinelli.

F.Colognola 4-4-2
All. Carolei 6 Squadra salva, difficile opporsi alla Tritium.
Crnkovic 6.5 Evita un passivo ancora più pesante. (34’ st Grossi 6).
Paccani 6 Difficile contenere Ranica, ci prova. (1’ st Albertinelli 6).
Chiari 6 Bel duello contro Guerra.
Villa 6 Tenta di mettere una pezza.
Spica 6 Prova ad arginare le folate offensive di un super Lenza.
Zanini 6.5 Frizzante sull’esterno.
Invernizzi 6 Costretto ad una gara difensiva dalla spinta di Mannino.
Togni 6 Sbaglia il rigore del possibile 2-1, come sarebbe andata?
Lorenzi 6.5 Il più attivo in avanti, peccato che non riesca a timbrare il cartellino.(16’ st Bonfanti 6).
Arbola 6 Travolto dall’impeto avversario. (1’ st Zuccarello 6).
Vettore 6 Lotta senza sosta tra i due centrali. (7’ st Gabrieli 6).
A disp: Giassi.
Dir: Arzuffi.

ASCOLTA LE PAROLE DI GREGORI

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.