Under 17 regionale Élite: La sesta giornata dei gironi di Under 17 regionale Élite va in archivio, ma come si sono comportate le squadre questo fine settimana? Ecco il pagellone del girone B, squadra per squadra, curata da Sprint e Sport.

PONTE SAN PIETRO: VOTO 9
La regina del girone è proprio la squadra di Mascaro. Non solo si aggiudica il big match, ma finalmente non va in svantaggio. L’Olginatese è una signora squadra ma non riesce a colpire vista la grande organizzazione difensiva. Remondini super in porta, Magni sblocca il risultato e porta i tre punti che ora valgono primato in classifica! Riccardo Bugini super nel secondo tempo, per ora è lui uno dei migliori marcatori della categoria (Classifica completa sulla nostra App gratuita), anche se questo week end è mancato il gol!

FOLGORE CARATESE: VOTO 8
La via è ritrovata dopo l’inizio difficile. Crippa non deve però rilassarsi, il lavoro da fare è ancora tanto come ha detto lui stesso nell’intervista che abbiamo pubblicato sul giornale (l’avete già letta? Altrimenti potete leggerla sull‘edizione digitale). Per ora non conta, Bonacina, Martirani e Cerri regalano un ottima vittoria in vista Uesse Sarnico!

CISANESE: VOTO 8
Passata sottotono quest’estate tra le “grandi” che partecipavano al girone, il resoconto fino alla quinta invece ci fa presagire che la squadra di passoni non è arrivta fin qui per fare una comparsata! Alla sesta arriva un pareggio importantissimo contro il Sarnico di Duci: importante perchè grazie alle reti di Balbiani e Mungari è stata per due volte la squadra di Cisano ad andare in vantaggio mettendo sotto una signora squadra. Ora non resta che milgiorarsi ancora, per ora il sesto posto aiuta!

VIGHENZI: VOTO 7.5
Anche la squadra di Sandrini si porta a casa tre punti fondamentali per gli snodi di quest’Élite! Un mezzo voto in più meritato alla squadra di Sandrini che dopo essere passata in vantaggio grazie a Mora e Uggeri nel secondo tempo riesce a snaturare la propria fisionomia per mantenere il risultato. Serve anche questo ad una squadra in un campionato come questo, ora vediamo se le risposte dei ragazzi saranno positive anche contro l’insidia Ciliverghe.

BRUSAPORTO: VOTO 7.5
Voto da top di girone a Longhi per il risultato positivo contro una squadra che sta macinando davvero tanto gioco nonostante i risultati tardino ad arrivare. Alegiani segna e si porta a rete tre reti in campionato, ma è Algisi il vero campione di giornata della squadra!

SCANZOROSCIATE: VOTO 7.5
Un pareggio che vale quasi quanto una vittoria per questa Scanzorosciate! Andare in casa Virtus e uscirne senza subire reti vale oro, standing ovation a Daniele Barcella e a tutto il reparto difensivo. La vera impresa sarebbe stata riuscire anche a capitalizzare le occasioni lì davanti, ma l’iniezione di fiducia in vista Vis Nova è tanta, e servirà tutta!

TRITIUM: VOTO 7
Ghiotta l’occasione contro una Vis Nova quasi scarica. Il gol di Bai nel primo tempo sembrava poter dare la speranza di piazzarsi più in alto in classifica e dover correre un attimo meno per accaparrarsi punti, invece il talenti cristallino della squadra di casa si è fatto vedere in ripresa. Insomma, occasione ghiotta, pareggio importante, ma forse per come si era messa vincerla non era poi impossibile!

MANARA: VOTO 7
Luciano Manara che torna tra le grandi in campionato. Il gioco è meno bello di quello delle giornate precedenti, e il Ciliverghe è una squadra che sprizza qualità nonostante la fatica in classifica, ma l’esperienza per Rigamonti è tanta e si fa notare: Amraoui e Palvarini aprono e chiudono il match, ora è terzo posto… ma quanto durerà?

CILIVERGHE: VOTO 6.5
La sconfitta brucia, ma i ragazzi hanno fatto un doppio salto – dai provinciali all’Élite – e districarsi è difficile; invece saperlo fare come fanno loro è classe: la squadra infatti ha talento, impara, crea e mette in difficoltà tutte le squadre, peccato che la differenza di categoria si faccia ancora sentire. Sono infatti più errori di un momento i gol subiti che mancanza di efficacia. Ora c’è da lavorare, si può fare molto bene!

UESSE SARNICO: VOTO 6.5
“Raggiunta la cima non puoi che cominciare a scendere”. Davide Duci prima mette ko la potenza Virtus, poi si fa gigante contro la Vis Nova, poi cade rumorosamente. Il gioco rimane di qualità, ma dover inseguire per far risultato lede l’indole da big. Dall’altra faccia della medaglia, grande voglia e grande passione, recuperare per due volte il risultato vuol dire tanto. Poco più che sufficiente.

OLGINATESE: VOTO 6
Avere dei campioni d’Italia in rosa non deve far luccicare troppo gli occhi. Sono tre le sconfitte per ora, ma la squadra si muove e gioca davvero alla grande, i risultati arriveranno, e lo sa anche lo stesso Gnutti. Questo week end non aver concretizzato tutte le occasioni – merito anche un ottimo Remondini del Ponte San Pietro – è il segno che c’è ancora da lavorare. Erba, torna al gol! (Potete vedere la classifica marcatori completa sulla nostra app gratuita)

VIS NOVA: VOTO 6
Evitata la bocciatura grazie alla rete di Mancosu, ma la prestazione non è state delle migliori per una squadra che ha tanto talento ma che soprattutto finora ha dimostrato tanto. Non è bocciatura, ma ci manca proprio poco. Ora attenzione al massimo, lo Scanzorosciate è un’avversaria temibile e tra due settimane c’è la prova VirtusCiseranoBergamo! Zampese troverà l’ennesimo gol? la rincorsa al miglior marcatore per ora è appena aperta, ma superare un Riccardo Bugini così in forma non sarà faciel!

VIRTUSCISERANOBERGAMO: VOTO 6
Per la prima volta in questo campionato senza segnare gol. Secondo stop in sei partite. L’andamento della virtus rispecchia perfettamente l’identità Èlite. Alla squadra manca ancora il bomber capace di risolvere queste situazioni… aspettando il vero ritorno di Jurgen Seferi, che finora non è stato al massimo visto il recente infortunio.

TREVIGLIESE: VOTO 6
Aver perso in casa del Brusa non vuol dire insufficienza, anzi! La squadra di Sala sta andando davvero bene, nonostante la classifica possa dire altro. Ora non mancano che i risultati, e tornare a giocare in casa può essere l’avvio di una bella carriera, anche se incontrare la capolista non è mai facile!

PAVONIANA: VOTO 5.5
Niente sconti, la squadra ha avuto l’occasione di colpire, e sul 2 a 1 per la Folgore il risultato sarebbe potuto cambiare. Un grande plauso agli avversari, ma qualcosa da recriminarsi c’è! Ora si torna in casa, il Brusaporto non è un avversario impossibile da sconfiggere ma non bisogna sottovalutare nessuno in questa categoria! Attenzione ad Alegiani, Corradini aumenterà il suo score?

SPORTING FRANCIACORTA: VOTO 5.5
Altra mezza bocciatura, lo Sporting Franciacorta è una squadra che compete sicuramente ad alti livelli, e sa far male, ma non è riuscita a capitalizzare nel secondo tempo le occasioni che avrebbero svoltato il match. Il gol di Belgada non deve essere il tentativo di accorciare le distanze ma l’occasione da sfruttare per portare a casa punti! la classifica non sorride, e la Cisanese è un avversaria da non sottovalutare!


L’Under 17 Regionale la trovi su Sprint e Sport in tutte le edicole della Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.