Under 17 regionali Élite girone A: un’altra giornata è andata per il campionato Élite, ma come si sono comportate le squadre? Ecco i voti del girone A squadra per squadra: ben due squadre quasi perfette, ma fioccano anche le insufficienze. Analizziamole una per una.

UNDER 17 REGIONALI ÉLITE GIRONE A: I VOTI 

VOGHERESE: VOTO 9.5

Partita perfetta contro un avversario tutt’altro che semplice. Dopo un primo tempo a secco di gol e in svantaggio, i ragazzi si riprendono nel secondo tempo grazie al gol di Scrivani, poi Persano su rigore e nel finale Grassi chiudono il match. Ultimo saluto per Beretta ancora in panchina, che commenta così l’ultima con i suoi ragazzi: «Hanno fatto il loro lavoro come gli ho sempre chiesto; se sono arrivato in prima è anche merito loro». Terza vittoria per loro, e classifica che ride sempre più.

ENOTRIA: VOTO 9

Un inizio da sogno per la squadra di Leccioli! L’ombra di Stringhini è già lontana, ora la squadra può godersi il primo posto con la Varesina. Lamesta apre il match in casa dell’Universal, dopo soli due minuti Patarino chiude i giochi. Segnare i primi minuti può essere la chiave per vincere le gare in serenità, e l’andamento di questa Enotria lo dimostra a pieno.

CIMIANO: VOTO 8

Dopo il bel gioco arrivano finalmente anche i punti. Callegaro è soddisfatto del gioco dei suoi, ma la partita era iniziata nel peggiore dei modi. Nonostante l’inizio problematico (lo Sported Maris in casa è sempre ostico, i primi 45′ erano in favore degli ospitanti) Portaro apre il secondo atto della partita pareggiando i conti, poi ci pensa uno splendido Calvagna a fare l’impresa che finora non era riuscita nemmeno alla Varesina: vincere in casa dello Sported! E non solo, nulla può il pararigori Rossi sul calcio piazzato del numero 7 ospite!

SESTESE: VOTO 8

É ufficiale, la batosta contro l’Enotria è servita da sveglia per la squadra di Moffa, che dopo tre vittorie naviga ora nelle parti alte della classifica. Uno strepitoso Bossi segna la rete decisiva nel match contro il Villa, ora si porta a quota sette gol (capocannoniere del girone e di tutta la categoria al pari di Riccardo Bugini – Classifica completa sulla nostra App gratuita) e sembra non volersi fermare più! Una settimana di riposo potrebbe tagliare le gambe, come tornerà la Sestese tra due giornate?

MASSERONI: VOTO 8

Match molto complicato contro la Varesina, giocarla in casa sicuramente dà una mano. Partita ad altissimi livelli, forse la squadra guidata da Viola e Zonca mette quel qualcosa in più nel corso dei minuti, ma la delusione in casa è tanta; Zonca infatti recrimina ai suoi il non essere riusciti a centrare il bersaglio, problema che a detta sua non si aspettava di avere quest’anno visto il tasso tecnico della rosa (lì davanti la coppia Berra-Carbone arriva da 60 gol in campionato nella scorsa stagione). A breve tornerà anche Cerasani, ma per ora la squadra sta già andando alla grande!

VARESINA: VOTO 8

Stesso incontro, stessa storia. La Masseroni è un avversario temibile, ma la squadra di Frontini ne esce a testa alta, anzi altissima. Manca solo il gol, e anche per loro le occasioni sono state tante e importanti. Giocare il big match fuori casa è sicuramente più impegnativo, ma l’altro faccia della medaglia c’è: giocare il ritorno di Febbraio in casa, momento sicuramente più nevralgico per le sorti del campionato, darà sicuramente una marcia in più. Mondadori sta tornando, macina sempre più minuti di gioco e a breve è atteso nel test finale: tornare titolare!

PRO SESTO: VOTO 7

Ancora qualche problema in ottica risultati per Martinelli: il gioco c’è, manca qualche gol e qualche punto in più. Questa settimana riesce a recuperare lo svantaggio grazie alla rete di Kamal, ma se si vuole arrivare in zona play off i punti non devono tardare ancora tanto! Piccola postilla, la squadra punta sulla crescita dei ragazzi più che sul risultato, ma questo non deve fare da scusante: i risultati aiutato a crescere e fare bene. Perchè vincere aiuta a vincere.

ALCIONE: VOTO 7

La squadra di Mastrolonardo macina tanto gioco, e l’allenatore è contento, ma non dobbiamo girare intorno al problema principale di una delle squadre date per favorite ad inizio campionato: non riuscire a concretizzare le numerose occasioni sicuramente non aiuta. Mastrolonardo ha qualcosa da ridire, l’assenza di una vera e propria prima punta si fa sentire, ma le speranze di vedere crescere i suoi ragazzi non sono basse.

ALDINI: VOTO 7

Big match affrontato dopo una splendida vittoria, ma le assenze non hanno dato una mano a Bresciani: bomber Musazzi non è in campo, e un marcatore come lui avrebbe potuto dare un impronta decisiva in una partita così importante. la classifica non sorride, fare punti in un testa a testa del genere era fondamentale per migliorare la situazione, ma i punti non tarderanno ad arrivare se il gioco continuerà ad essere questo.

ACCADEMIA INTER: VOTO 7

La squadra di Beppe Bergomi sta faticando più del dovuto ha fare punti, ma il pareggio con l’Aldini è più un punto guadagnato che due punti persi per la compagine nerazzurra. Superata la crisi non ci sono dubbi, la squadra è competitiva e sicuramente può puntare molto di più di ciò che sta racimolando per ora. Ora testa alta e attenzione, sottovalutare lo Sported Maris potrebbe risultare fatale.

VILLA: VOTO 6

Sufficienza raggiunta per la squadra di Siliotto, che perde lo scontro contro la Sestese ma non fatica e non demerita. La squadra però sta bazzicando zone della classifica troppo basse (con una partita in meno per via del riposo), fare punti diventa ora non un optional ma un obbligo. La prossima sarà contro una squadra che gioca un ottima calcio, ma in questa categoria mai nulla è da dare per scontato e tutte le squadre sono – a parte qualche differenza di qualità individuali – sullo stesso piano.

UNIVERSAL: VOTO 5.5

Manca ancora la sufficienza, l’Enotria è sì un ottima squadra ma i ragazzi di Stillitano sono riusciti a metterli abbastanza in difficoltà; ora diventa più che mai importante trovare la via del gol (Classifica completa sulla nostra App gratuita) per affrontare le partita con più serenità, troppe sconfitte possono incidere in negativo sul morale dei ragazzi! Gli infortuni non aiutano…

SPORTED MARIS 5.5

Cade la fortezza Sported Maris e, tolti tutti i meriti avversari del caso – parte della sconfitta mentale è stata colpa dell’atteggiamento nel secondo tempo. Portarsi in vantaggio e chiudere la prima frazione di partita sul risultato di 1 a 0 non deve essere la scusa per esaltarsi più del dovuto e peccare di presunzione, perchè in un campionato come quello Under 17 regionali Élite basta poco per ribaltare iun risultato… Ora ACcademia Inter, gli auguri sono i migliori. Rossi in porta è sempre eccezionale, che portiere, poca spettacolarità ma tanta concretezza! Quando c’è bisogno, lui para. Avanti così!

LOMBARDIA UNO: VOTO 5

Momentaccio per la squadra di Parolini, che dopo un avvio davvero sprint e un buon quarto posto in classifica ora cade sotto i colpi di Pro Sesto prima e Vogherese poi. Risultati eclatanti ma che non stravolgono completamente la classifica e che mette in scena comunque qualcosa di positivo, come il gol segnato da Romito. Ora tocca alla Masseroni, bisogna rialzarsi in fretta!


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE