Matteo Gallo, arma offensiva della Pro Sesto Under 17
Matteo Gallo, arma offensiva della Pro Sesto Under 17

I ragazzi di Tettamanti si impongono per 3-0 sul campo del Villa. La formazione ospite prende in mano la partita a metà del primo tempo grazie a una meravigliosa giocata di Gallo e nella ripresa dilaga, mentre il Villa – dopo aver mancato il pareggio sul finire del primo tempo – cala fisicamente pagando le ripartenze della Pro Sesto. Sassi si presenta con il 4-3-3 ma Bertoli ed Heghea sono sempre pronti a ripiegare sulle fasce creando un 4-5-1 in fase difensiva, mentre Tettamanti sceglie il 4-2-3-1 con Gallo trequartista pronto ad abbassarsi a dare una mano ai due mediani. Il primo tempo fatica a decollare, la partita è molto fisica e spezzettata: la Pro Sesto sfiora il vantaggio con un tiro di Mehmedaj che sfiora la traversa, la risposta dei padroni di casa è un sinistro al volo di Bertoli su imbeccata di Motta. La partita cambia al 29’: Gallo controlla una palla sporca fuori area e fa partire un bolide al volo che sorprende Omini. I padroni di casa reagiscono e sfiorano il pari in due occasioni: prima Motta non approfitta dell’uscita di Vismara e il suo pallonetto viene intercettato quasi sulla linea, poi con un colpo di testa di Furgeri che sfiora la traversa su azione di angolo. Nella ripresa Sassi alza il baricentro della squadra, ma la Pro Sesto in ripartenza è letale: al 14’ bella giocata di Brignani che serve Mehmedaj, l’attaccante calcia e viene murato ma la palla resta in area e diventa un cioccolatino da scartare per Brignani, che da pochi passi batte Omini. Al 17’ Heghea potrebbe riaprire il match ma Vismara respinge la sua incursione e poco dopo Gallo chiude la sfida: alza la testa dai venti metri e spara un sinistro imprendibile per Omini.

VILLA-PRO SESTO 0-3
RETI: 29′ Gallo (P), 14′ st Brignani (P), 22′ st Gallo (P).
ARBITRO: Di Nardo di Milano 6.5 Buona gestione della gara da parte del direttore di gara, è sempre puntuale nei fischi.

Villa 4-3-3
All. Sassi 6 I suoi ci provano ma crollano nella ripresa.
Omini 6.5 Evita un passivo pesante, si fa sorprendere sul primo gol.
Doneda 6 Forse spinge poco.
Salada 6 Fatica con Brignani, lascia il posto a inizio ripresa. (7’ st Rigo 6).
Ferent 6 Sportella spesso.
Lo Conte 6 Battaglia con tenacia a centrocampo. (25’ st Cortese 6).
Riva 6.5 Ottima partita difensiva per lui nonostante la sconfitta.
Bertoli 6.5 Le idee della squadra passano spesso per i suoi piedi.
Furgeri 6 Benino a centrocampo, da terzino soffre. (32’ st Caselli 6).
Motta 6.5 Lotta come un leone, è l’ultimo dei suoi a mollare.
Gherlinzoni 6 Bene nel primo tempo, poi però si spegne.
Heghea 6 Tanta corsa, ma troppa poca precisione per lui.
A disp: Pagani, Pennati.
Dir: Antoniazzi.

Pro Sesto 4-2-3-1
All. Tettamanti 7.5 Imposta bene la gara, è ripagato
Vismara 6.5 Impedisce al Villa di riaprire la gara con attenzione.
Bernareggi 6.5 Lotta con il bianconero Heghea e alla fine ne esce vincitore. (16’ st Battaini 6).
Imperiali 6 Buona partita difensiva, davanti si vede poco.
Mauri 6 Buon lavoro in mediana.
Amato 6.5 Difensore vecchio stampo. (32’ st Russo 6).
Lombardi 6.5 Ottimo lavoro.
Brignani 7.5 Scatenato sulla sinistra, segna il 2-0 da vero opportunista. (24’ st Bertoli 6).
Brenna 6.5 Qualità e quantità.
Mehmedaj 6.5 Davanti lavora benissimo, gli manca il gol.
Gallo 8 Due reti fantastiche e tanto altro. (27’ st Sala 6).
Deiana 6 Spinge a fasi alterne.
A disp: Corti.
Dir: Rivolta.

ASCOLTA LE PAROLE DI SASSI

ASCOLTA L’INTERVISTA A TETTAMANTI

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.