14 Agosto 2020 - 02:09:47

Vis Nova – Vighenzi Calcio Under 17: Cioaza risponde ad Arpini, è pareggio tra le due squadre.

Le più lette

Rivoli: Granieri vince il ricorso e torna presidente, Scozzaro out

Se non vi siete portati il romanzo da ombrellone in spiaggia, potete facilmente rileggere l’anno tormentato del Rivoli del...

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

Si conclude 1-1 la sfida tra Vis Nova e Vighenzi Calcio; pareggio che lascia entrambe le squadre con l’amaro in bocca con la Vis Nova che viene rallentato nella corsa per i primi posti nel girone e con il Vighenzi che perde l’occasione di allontanarsi dalla zona retrocessione. Partita che nel primo tempo è a lunghissimi tratti dominata dai padroni di casa, con un Meroni precisissimo in passaggi e dribbling che va su ogni pallone che capiti dalle sue parti e con la velocità di Mancosu e Saccullo sulle fasce, a innescare la punta Zampese. L’attacco nero-verde si dimostra pericoloso in moltissime occasioni: in particolare al 20′ si verifica una ghiottissima occasione da goal sui piedi di Saccullo, il cui tiro è però parato in extremis da Zoffi; sulla ribattuta ci arriva Zampese, sul quale però Zoffi si supera, compiendo un vero e proprio miracolo, salvando la sua porta con una parata con il piede sinistro. Qualche minuto dopo si presenta un’altra occasione per i ragazzi di Mr. Caddeo, con un tiro da fuori di Meroni che si infrange sul palo. Gli ospiti invece si affidano a fulminei contropiedi, grazie alla velocità e creatività del loro numero 10, Abdelsamad, leggermente dietro la punta Salamini, e alla solidità difensiva della coppia Fabbriconi-Arpini. Si va quindi negli spogliatoi ancora sullo 0-0. Al fischio della ripresa però gli equilibri della partita cambiano notevolmente, con i ragazzi di Mr. Sandrini molto più arrembanti e pericolosi rispetto alla prima frazione di gioco, con invece la Vis Nova che cala. Infatti all’8′ del secondo tempo arriva la rete del vantaggio degli ospiti, con Arpini che riesce a metterla in rete con una zampata al termine di un’azione confusa nell’area di rigore. Dopo il goal del vantaggio ospite si arriva invece a una situazione di equilibrio, con numerose occasioni da una parte e dall’altra, nonostante il pallone molto lento nel gioco rasoterra a causa della presenza di pozze. La Vis Nova non trova il goal a causa delle innumerevoli parate di Zoffi, fino al 27′ della ripresa, quando Cioaza pareggia i conti battendo lo stesso Zoffi con un preciso colpo di testa sotto la traversa, sfruttando un cross su calcio piazzato dalla trequarti. I padroni di casa sono quindi galvanizzati dal goal del pareggio e cominciano a spingersi più avanti alla ricerca del sorpasso; invece gli ospiti decidono di contenere gli avversari sfruttando i contropiedi, anche grazie alla freschezza e alla velocità del subentrato Sangiorgio, che colpisce addirittura la traversa dopo un’incursione sulla fascia. Tuttavia diversi errori individuali e l’accortezza difensiva del Vighenzi impediscono al Vis Nova di trovare il goal del vantaggio. La partita si conclude quindi dopo tre minuti di recupero con entrambe le squadre che guadagnano un punto che non aiuta nessuna delle due squadre. Si possono però notare notevoli miglioramenti tra le fila del Vighenzi, ottimo oggi in fase difensiva, che è riuscito a limitare una delle favorite alla vittoria finale.

La formazione iniziale del Vighenzi Calcio

La formazione di partenza della Vis Nova

IL TABELLINO DI VIS NOVA – VIGHENZI CALCIO UNDER 17

VIS NOVA – VIGHENZI CALCIO: 1 – 1
RETI: 8′ st Arpini (VIG); 27′ st Cioaza (VIS)
AMMONITI: 37′ Ravasi (VIS); 20′ st Belloni (VIG)
VIS NOVA (4-3-3): Broggio 6, Caglio 6.5 (30′ Braga 6.5), Cammarano 6.5, Caggia 6.5, Cioaza 8, Ravasi 6.5, Meroni 7.5, Motta E. 6.5 (12′ st Motta R. 6) , Saccullo 6.5 (26′ st Polinori 6.5), Zampese 7, Mancosu 6. A disp. Tranquillini, Galarza, Occhionero, Di Salvo, Nita. All. Caddeo 7. Dir. Cozzi, Merlini, Guidi.
VIGHENZI CALCIO (4-2-3-1): Zoffi 9, Scognamillo 6.5, Fabbriconi 7, Arpini 7.5, Mazzurega 6.5, Belloni 6.5, Gjokaj 6 (24′ st Varinelli 6), Bellini 6.5, Abdelsamad 7, Sanca 6 (7′ st Sangiorgio 7), Salamini 6.5. A disp. Galuppini, Codarin, Gasparini, Berisha, Scalvini, Uggeri, Agui. All. Sandrini 7.5. Dir. Rodella, Bellini.
ARBITRO: Maccà di Monza 7.5, si fa rispettare dai giocatori e dirige una gara tranquilla, con pochi episodi dubbi.

Il direttore di gara Maccà, della sezione di Monza

LE PAGELLE DI VIS NOVA – VIGHENZI CALCIO UNDER 17

VIS NOVA:
Broggio 6 Poteva fare di più sul goal avversario, molto impreciso quando ha la palla tra i piedi.
Caglio 6.5 Prima che esca per una botta si rende comunque autore di una buonissima prova, sia in fase offensiva che difensiva. (30′ Braga 6.5).
Cammarano 6.5 Molto attento negli interventi, si perde come la maggior parte dei compagni di squadra all’inizio della ripresa.
Caggia 6.5 Come il compagno di reparto, molto bravo in fase difensiva, anche se non riesce a evitare lo 0-1 avversario.
Cioaza 8 Prova buonissima, condita anche dal goal del pareggio che galvanizza la sua squadra e da un’elevata precisione in fase di impostazione.
Ravasi 6.5 Prova abbastanza incolore, se non per un grande aiuto in difesa da parte sua.
Meroni 7.5 Nonostante un calo nel secondo tempo, è tra i più insidiosi dei suoi; non trova il goal solo a causa del palo e di un autentico miracolo di Zoffi.
Motta E. 6.5 Discreto difensivamente, perde un po’ troppi palloni. (12′ st Motta R. 6).
Saccullo 6.5 Ottima velocità, dribbling e cross buoni, un pericolo costante sulla fascia. (26′ st Polinori 6.5).
Zampese 7 Si trova sempre al posto giusto nel momento giusto sulle ribattute, ma la difesa ospite gli nega tre volte goal già fatti.
Mancosu 6 Inizia la partita molto bene, dando un buon contributo sulla fascia, ma scompare nel secondo tempo.
All. Caddeo 7 Prepara la squadra molto bene, soprattutto offensivamente, ma è limitato da mancanza di freddezza sottoporta e da un’incredibile prova del portiere avversario.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MISTER CADDEO DEL VIS NOVA

Cioaza, migliore in campo per la Vis Nova e autore di un’ottima prova, comprensiva anche del goal del pareggio

VIGHENZI CALCIO
Zoffi 9 Prova sontuosa, caratterizzata da innumerevoli interventi miracolosi che negano il goal ai padroni di casa e che tengono a galla la sua squadra nel primo tempo; non può nulla sul colpo di testa di Cioaza.
Scognamillo 6.5 Buonissimo in fase difensiva, impreciso in impostazione.
Fabbriconi 7 Riesce a limitare le incursioni avversarie con un ottimo senso di posizione.
Arpini 7.5 Prova ottima, caratterizzata da solidità difensiva e dal goal del vantaggio.
Mazzurega 6.5 Buono in fase di spinta e in fase difensiva, impreciso nei passaggi.
Belloni 6.5 Torna spesso in difesa e fa partire diverse azioni offensive.
Gjokaj 6 Prova incolore, perde diversi palloni. (24′ st Varinelli 6).
Bellini 6.5 Pericoloso sulla fascia, torna spesso dando un buon contributo in difesa.
Abdelsamad 7 Il più creativo dei suoi, combina velocità e tecnica creando più di una volta pericoli alla porta avversaria.
Sanca 6 Prova non molto esaltante, azzeccatissimo il cambio con Sangiorgio, che porta più velocità e pericolo sulla fascia sinistra. (7′ st Sangiorgio 7).
Salamini 6.5 Non riceve molti palloni, ma quando ha la palla tra i piedi costituisce un pericolo importante per la porta avversaria.
All. Sandrini 7.5 Organizza benissimo la sua squadra, specialmente in difesa, portandosi in vantaggio contro una delle favorite del girone. Azzecca i cambi, che garantiscono più fluidità offensiva e più copertura difensiva.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MISTER SANDRINI DEL VIGHENZI CALCIO

Zoffi, portiere del Vighenzi e migliore in campo di oggi, salva innumerevoli volte la sua porta con interventi miracolosi.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli