Matteo Saluzzi, attaccante classe 2001 dello Schuster
Matteo Saluzzi, attaccante classe 2001 dello Schuster

Si ferma ad un passo dall’incredibile la rimonta dello Schuster del tecnico Crippa ai danni dell’Accademia Vittuone, che alla fine riesce a spuntarla in un pirotecnico 4-3. La gara è stata letteralmente dai due volti, con un primo tempo nel quale i protagonisti sono stati i padroni di casa e, invece, una ripresa tutta a tinte nero-verdi. Infatti, pronti via ed è Battaglia a sbloccare il match con un gol incredibile: il suo tiro/cross dalla linea di fondo supera Mazzucchelli. L’ondata del Vittuone non si placa, con uno Schuster che non riesce a trovare i giusti rifornimenti per Saluzzi. Barbieri sigla il raddoppio e poco dopo e Fedeli a sfiorare il gol “chiudi partita” con una punizione che scheggia la traversa. Lo Schuster, però, inizia a crescere e fallisce una clamorosa occasione con Vento che calcia altissimo a porta sguarnita. Gol sbagliato, gol subito: Castiglioni calcia, Mazzucchelli risponde sui piedi di Abate, lestissimo a concludere in rete. Sembra una partita finita, con lo Schuster che in più ha nelle gambe la gara giocata contro il Rozzano. La squadra di Crippa, però, torna dagli spogliatoi con una marcia in più e sfrutta un Vittuone colpevole di essersi immaginato già ai quarti di finale. Saluzzi sale in cattedra assieme a Reina, in più, Lombardi aumenta i giri ed i risultati si vedono. Reina crossa al centro e Iacono devia nella sua porta il gol del 3-1. Passano solo due minuti e Lombardi viene atterrato in area: calcio di rigore! Saluzzi s’incarica di una battuta pesantissima e non sbaglia. In pochissimo tempo l’inerzia della gara cambia totalmente, con un Vittuone in balia degli attacchi dello Schuster. L’ingresso di Marini è vera linfa e, a 5 minuti dalla fine, ai nero-verdi riesce l’inimmaginabile: trovare il gol del pareggio. Saluzzi compie l’ennesimo scatto e mette in mezzo un pallone solo da spingere in rete per Cerretti. Gli ospiti ci credono, ma con il passare dei secondi si accorgono che il gol del pari è arrivato troppo tardi. Il Vittuone resiste ai disperati assalti e all’ultimo secondo colpisce in contropiede con Annoni, che a tu per tu con Mazzucchelli chiude la gara facendo cominciare la festa.

ACC.VITTUONE-SCHUSTER 4-3
RETI (3-0, 3-3, 4-3): 7′ Battaglia (A), 27′ Barbieri (A), 34′ Abate (A), 13′ st aut. Iacono (A), 16′ st rig. Saluzzi (S), 39′ st Cerretti (S), 51′ st Annoni (A).
ACC.VITTUONE (4-3-1-2): Previtali 6.5, Fabani 6, Iacono 6.5, Serinelli 6.5, Abate 7, Battaglia 7, Fedeli 7.5 (33′ st Annoni 6.5), Castiglioni 7.5, Battaggia 6.5 (30′ st Melziade 6), Bottara 6.5 (17′ st Lovati 6), Barbieri 8 (10′ st Triacca 6.5). A disp. De Pace, Balashi, Petrarulo, Nicoletto, Riva. All. Buratti 8. Dir. Pedroli.
SCHUSTER (3-5-2): Mazzucchelli 6, Vento 6 (12′ st Varotto 6), Trini Castelli 6.5 (45′ st Habet sv), Lamperti 7 (5′ st Meneghelli 6.5), Manzi 6, Carini 7, Reina 7.5, Lombardi 7.5 (38′ st Cerretti 6.5), Saluzzi 8, Borsani 6.5, Garcea 6.5 (5′ st Marini 7). A disp. Piazza, Bulciaghi, Vincenti, Morosi. All. Crippa 7.5. Dir. Borsani.
ARBITRO: Mapelli di Lecco 6.5.

Pagelle:

Acc.Vittuone
Previtali 6.5 Vero leader, guida i suoi dalla porta.
Fabani 6 Gara dignitosa, pochissime sbavature.
Iacono 6.5 Colpevole nelle azioni chiave della rimonta: l’autogol e il rigore. Per il resto è un muro.
Serinelli 6.5 Bravo a resistere in un finale difficile.
Abate 7 Prima frazione super: concentrato e preciso negli interventi, gol meritato.
Battaglia 7 Ha il merito di sbloccare la gara con un super gol dalla linea di fondo.
Fedeli 7.5 Regista della squadra, dai suoi piedi passano gran parte delle azioni.
33’ st Annoni 6.5 Entra e sigla il gol del 4-3, prezioso con la sua nuova linfa.
Castiglioni 7.5 Prestazione a tutto campo, positivi i palloni che distribuisce.
Battaggia 6.5 Molto caparbio, ma negli spazi del primo tempo poteva fare di più.
Bottara 6.5 I primi palloni giocati promettono bene, col passare dei minuti si eclissa.
Barbieri 8 Il gol è il giusto premio. Esce per una botta presa, la squadra ne risente.
All.Buratti 8 Primi 45’ da grande squadra, la prestazione del secondo tempo meno.

Schuster
Mazzucchelli 6 Non dimostra molta sicurezza.
Vento 6 Ha sulla coscienza il gol del possibile 2-1 che avrebbe cambiato totalmente volto al match.
Trini Castelli 6.5 Bravo a non farsi condizionare.
Lamperti 7 Uno dei più positivi nel primo tempo.
Manzi 6 Soffre molto in avvio come tutti i suoi compagni. Gara molto complessa.
Carini 7 La grinta è la sua arma: Barbieri, infatti, svaria per evitare la sua marcatura.
Reina 7.5 Nel primo tempo è il migliore dei suoi, nel secondo sale in cattedra.
Lombardi 7.5 Si accende lui e si accende la squadra, molti strappi importanti.
38’ st Cerretti 6.5 Appena entrato sigla il gol della speranza della sua squadra.
Saluzzi 8 Il migliore: si prende la responsabilità del rigore e serve l’assist per il pari.
Borsani 6.5 Al suo piede, nel finale, sono affidati i palloni della disperazione.
Garcea 6.5 Premio per l’impegno messo in campo, positivo nel primo tempo.
All. Crippa 7.5 Peccato per l’avvio: la squadra, infatti, ha mostrato un bel gioco.

CLICCA PER ASCOLTARE BURATTI, ACC.VITTUONE

SENTI LE PAROLE DEL TECNICO CRIPPA

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.