Vigevano Under 19
Vigevano Under 19

Sul campo dell’Accademia Gaggiano va in scena una delle partite più importanti del girone contro il Città di Vigevano. Le due squadre lottano per far giocare i playout, siccome i punti che separano il Gaggiano dall’Accademia Pavese sono cinque, per poi avere la possibilità di salvarsi. La prima grande occasione del match arriva al trentesimo minuto sui piedi di Castoldi: Laureys e Hapau pasticciano e l’attaccante vigevanese ne approfitta per poi essere murato da Greguol. Dopo nove minuti l’epilogo della sfida tra Castoldi e Greguol è opposto. Il numero undici ospite arrivato ancora una volta da solo davanti al portiere avversario non sbaglia e riesce a gonfiare la rete. Con l’arrivo del secondo tempo si aspetta anche una reazione da parte dei paladini di casa che arriva puntuale. Al quarto minuto una palla ad uscire da una mischia sugli sviluppi di corner, arriva sui piedi di Di Prisco che riesce a gonfiare la rete. Con il pareggio le occasioni aumentano e con esse anche l’intensità e le emozioni. Dal dodicesimo al diciassettesimo arrivano due sussulti, uno per parte: il primo è una traversa colpita di testa da distanza ravvicinata da Di Prisco; il secondo è un salvataggio sulla linea di Lombardo su conclusione a botta sicura di Castoldi. Al trentunesimo minuto c’è anche tempo per un gol non-goal, con il giallo sul fischio da parte di Corradini, quando Menichelli colpisce di testa. Il pareggio finale sembra non far felice nessuno. Principato, il suo collega Damaschi per motivi personali non ha rilasciato dichiarazioni, rivela «I ragazzi sentivano particolarmente il match e non sono riusciti ad essere subito liberi di testa. Nella ripresa abbiamo giocato bene pur essendo all’arma bianca».

Acc.Gaggiano 1
Citt.Vigevano 1
RETI (0-1, 1-1): 39′ Castoldi[99] (C), 4′ st Di Prisco[00] (A).
ARBITRO: Corradini di Abbiategrasso 6 Conduce ottimamente la gara, ma sul voto incide pesantemente il fischio non fischio sul gol dubbio.

3-5-2 Acc.Gaggiano
All. Principato 6 I primi 45’ sono una grande pecca.
Greguol 6.5 Bravo negli uno contro uno. Sul gol non può far nulla.
Laureys 6 Regala un’occasione clamorosa a Palestro, è fortunato.
Barbieri 6.5 Spinge molto, anche se spesso sbaglia l’ultima scelta.
Sanvito 6 Non riesce quasi mai a distendersi. (16’ st Pampinella 6).
Hapau 6 Si dimostra molto attento e affidabile. (43’ st Giammetta 6).
Lombardo 6.5 Tiene in vita i suoi.
Di Prisco 7 Prende parte a tutte le occasioni. (37’ st Rambaldini sv).
Gnoli 6.5 Riesce a mettere ordine.
Di Pierro 6 Fatica a trovare spazi tra gli avversari. (17’ st Vivaldi 6).
Menichelli 6 Autore del gol non gol, ma comunque si vede poco.
Palestro 6 Nella terra di nessuno.
A disp: Ruggieri, Talotta, Bianchi, Larosa, Biraghi.
Dir: Cinquepalmi.

4-3-1-2 Città di Vigevano
All. Damaschi 6 Retrocessione, ma partita ben giocata.
Rivolta 6 Non viene costretto a compiere interventi memorabili.
De Chiechi 6.5 Regge bene alle sollecitazioni. (34’ st Lombardo sv).
Galaschi 6.5 Tiene il livello di attenzione alto. (43’ st Passarella sv).
Tamburrino 6.5 È una vera diga.
Ben Slimane 6.5 Comanda la retroguardia con buona personalità.
Perrucca 6 Sempre in posizione.
Colombo 6 Fa qualche errore tecnico di troppo. (15’ st Papetti 6).
Rubagotti 6.5 Quantità e qualità.
Albab 6 Acceso ad intermittenza con periodi di buio. (43’ st Serra sv).
Di Cannavaro 6 Non si smarca mai tra le linee. (15’ st Martinelli).
Castoldi 7 Mattatore di giornata dei suoi, gol e diverse occasioni.
A disp: Frigato, Donati, Meloni, Fraschini.
Dir: Facciolo.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI PRINCIPATO

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.