L'allenatore Manuel Pignatelli
L'allenatore Manuel Pignatelli

Dopo una partita a reti bianche tra Borgosatollo e Castellana, i bresciani salutano la categoria e sprofondano nei provinciali. Nel playout di ritorno la squadra di Montini è chiamata alla rimonta: per ribaltare la sconfitta dell’andata servono 2 reti in più degli avversari. Il Borgosatollo si affida al consueto 4-3-1-2, con Natali trequartista dietro a Soumare e ad Agliardi. La Castellana schiera invece un insidioso 3-3-1-3, difficile da scardinare. Il primo quarto d’ora della gara offre solo schermaglie, con le squadre attente a non scoprirsi. La prima avvisaglia locale arriva sugli sviluppi di un corner, con Fappani che dal limite trova l’attenta risposta di Speltoni. Anche i biancazzurri si fanno vivi poco dopo dalla bandierina con Dajid, ma la testata è disinnescata nuovamente in corner da Galetti. Bavaro, alla mezz’ora, potrebbe incendiare il tifo biancorosso, ma da pochi passi non inquadra la porta di testa. Il primo round si chiude col crescendo della Castellana, vicina al vantaggio con Gyamfi in altre due occasioni. Nella seconda frazione di gioco, i locali aumentano la portata del forcing, cercando la rete della speranza. Agliardi però, da posizione interessante, conclude debolmente. Prova allora a sbloccarla Natali, portando a spasso l’intera retroguardia, ma il suo sinistro vola troppo alto. Allo scoccare dell’ora Soumare, lanciato in profondità, salta Speltoni per essere poi murato sulla linea. Verso il finale ci prova ancora Agliardi ma non c’è nulla da fare, il fortino castellano non crolla. Al termine, la corsa liberatoria sotto le tribune attesta la salvezza dei mantovani. Pignatelli, Castellana: «Avevamo questo piccolo vantaggio di 2 gol e dovevamo sfruttarlo al meglio. Abbiamo cercato di tenere dietro, sfruttando le eventuali occasioni. Ottima prova corale della squadra». Per il Borgosatollo è retrocessione.

BORGOSATOLLO-CASTELLANA 0-0
BORGOSATOLLO (4-3-1-2): Galetti 6.5, Losio 6 (1′ st Bachis 6.5), Bavaro Davide 6, Fappani 5.5 (1′ st Piccinelli A. sv), Sala 6, Franzoni 6, Lombardi 5.5 (15′ st Statello sv), Mereghetti 6, Soumare Assane 6, Natali 5.5, Agliardi 5.5 (34′ st Lombardi sv). A disp. Barbera, Chiaf. All. Montini 6.
CASTELLANA (3-3-1-3): Speltoni 6.5, Zanotti[99] 6.5, Cagliari 6.5 (32′ st Ferrari sv), Orlandini 6.5, Gobbi 6.5, Dajid 6.5, Ramponi 6.5 (43′ st Lasagna sv), Banni 6, Gyamfi 6 (26′ st Huber sv, 34′ st Nodari sv), Thai Ba 6 (18′ st Conidoni 6), Coffani 6.5. A disp. Negrisoli G., Bonesi, Gauli, Casale. All. Pignatelli 7.
ARBITRO: Bara Mbengue di Bergamo 6.5.

PAGELLE BORGOSATOLLO
Galetti 6.5 Sempre attento e concentrato. Guida bene la retroguardia.
Losio 6 La spinata non è costante, però prova più che discreta la sua.
Bavaro 6 Il tridente avversario non gli permette di scendere liberamente.
Fappani 5.5 Partita anonima, soffre davvero moltissimo in mediana.
Sala 6 A volte si prende qualche rischio, ma ottimi tackles per chiudere.
Franzoni 6 Buona gara nei duelli aerei, sfiora la rete con un colpo di testa.
Lombardi 5.5 Sarebbe dovuto essere più mordente in una gara così.
Mereghetti 6 Corre moltissimo, prova di generosità nel suo complesso.
Soumare 6 Buone le sponde, avrebbe però potuto concludere di più.
Natali 5.5 Serviva come il pane il suo guizzo, ma tra le linee spesso latita.
Agliardi 5.5 Poteva e doveva sbloccare la gara in due molto importanti.
All. Montini 6 La squadre regge dietro, ma la manovra non è sempre fluida e faticano molto a costruire gioco.

PAGELLE CASTELLANA
Speltoni 6.5 Sempre vigile, non si concede nessuna distrazione fatale.
Zanotti 6.5 Ottimo lavoro in fase di copertura, buoni anche i disimpegni.
Cagliari 6.5 Buono il suo affiatamento coi compagni di reparto difensivo.
Orlandini 6.5 Preciso nei contrasti, recupera molti palloni in mediana.
Gobbi 6.5 Chiude sempre con tempestività, non si concede distrazioni.
Dajid 6.5 Si spende molto per la squadra, prova più che discreta la sua.
Ramponi 6.5 Efficace la continua attività di disturbo a centrocampo.
Banni 6 Per il capitano soltanto normale amministrazione, gioca bene.
Gyanfi 6 Risulta un po’ lento ma risulta essere quasi sempre pericoloso.
Thai 6 Scorrazza tra le linee, ma non ha molte idee e non trova la giocata.
Coffani 6.5 Davvero molto dinamico in avanti, grintoso al punto giusto.
All. Pignatelli 7 Il suo modulo sbarra le vie centrali a protezione della difesa.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MONTINI

ASCOLTA L’INTERVISTA A PIGNATELLI

GUARDA LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.