10 Agosto 2020 - 20:27:01

Cabiate-Luisago Portichetto Under 19: Saruggia al photofinish, è 1-1

Le più lette

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

Ticinia Prima Categoria, tutto pronto per la nuova stagione: parla Rocchi

La Ticinia è ormai pronta a vivere una nuova stagione in Prima Categoria. Alla guida della prima squadra resterà Alessandro...

È una partita ricca di luci e ombre quella tra Cabiate e Luisago Portichetto. In quello che si potrebbe definire uno scontro salvezza le squadre hanno alternato momenti intensi a giocate imprecise, in una partita equilibrata e ben rappresentata dall’1-1 finale, sebbene il Cabiate sia riuscito a pareggiare solo a pochi minuti dalla fine. Il match all’inizio ci mette un po’ a carburare: nel primo quarto d’ora il momento più rilevante è un’interruzione di gioco di due minuti per mettere le bandierine agli angoli del campo, dove invece c’erano solo paletti sguarniti e non regolamentari. La prima occasione interessante è per il Cabiate al 18’ quando Riboldi dalla destra serve in mezzo all’area Pecin che tira poco a lato. In verità nel primo tempo i padroni di casa sono molto imprecisi, e il Luisago prova a sfruttare le imprecisioni avversarie prima al 20’ con Pensa, che infila la difesa ma non riesce a trovare la palla sul cross di Venturini, poi al 23’, quando Riva tocca male il pallone e “serve” Pensa, che stavolta sfrutta perfettamente l’occasione, tirando al volo da fuori area e scavalcando Galli, leggermente troppo avanzato. È un momento difficile per il Cabiate, contraddistinto da passaggi e controlli sbagliati, mentre il Luisago semina panico con Pensa e De Fazio. Ai due attaccanti i biancoblu provano a rispondere con Pecin e Riboldi, prima al 25’ con un tiro da fuori di Pecin preciso ma lento, poi al 34’, quando Riboldi tenta col sinistro ma trova un calcio d’angolo, sul quale Pecin tira bene al volo ma poco alto. Al 42’, però, regna ancora la confusione nel Cabiate, con Pensa che scippa la palla alla difesa e trova Saffiotti sulla destra, che serve De Fazio in mezzo all’area. Il numero 9 tira, trovando un’ottima risposta di Galli, ma l’arbitro giudica irregolare l’intervento di Riva su De Fazio prima del tiro e assegna il rigore. Sul dischetto va Trombetta, che però spara alto per la gioia del Cabiate, mandando le squadre negli spogliatoi ancora sullo 0-1. Come per la prima frazione, anche il secondo tempo ci mette qualche minuto per carburare, ma la sensazione è che il Cabiate sia messo meglio in campo. Dopo un colpo di testa al 9’ di Saffiotti, concluso alto, al 16’ i padroni di casa sembrano rientrare in partita, con Pecin che da punizione di testa trova il gol, ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. Soprattutto da qui il Cabiate inizia a spingere di più, andando vicinissimo al gol al 22’, prima con Casati, che da solo davanti al portiere tira ma Gaffuri è bravissimo a rispondere e manda in angolo, poi con Pecin, che sugli sviluppi del corner si ritrova con la palla davanti alla porta vuota ma di testa la tocca troppo alta per la disperazione dei suoi. Man mano le occasioni si susseguono, con il Luisago che si rende pericoloso a tratti con i soliti Pensa e De Fazio. Gli ultimi minuti, però, sono per il Cabiate, che ci prova con Rinaldi al 31’, con un destro a incrociare, e al 39’ quando un suo tiro viene respinto da Mantovan in modo sospetto. Ma al 44’ l’uomo della speranza è Saruggia, che dalla destra è bravo a vincere il duello con Bianchi e con un destro a incrociare trova quello che sarà l’1-1 finale, risultato specchio di una partita in cui a tratti ha prevalso prima l’una poi l’altra squadra.

Federico Panariello, arbitro del match

IL TABELLINO DI CABIATE LUISAGO PORTICHETTO UNDER 19

CABIATE-LUISAGO PORTICHETTO 1-1
RETI: 23’ Pensa (L), 44’ st Saruggia (C).
CABIATE (4-3-3): Galli 6, Riva 5 (1’ st Ballabio 6), Saruggia 7, Casati 6, Benincasa 6, Daouda 6.5, Rinaldi 6.5, Codella 6, Pecin 6.5, Intonazzo 6 (1’ st Asnaghi 6.5), Riboldi 6.5 (31’ st Bawa 6). A disp: Fasolo, Amenta, Rossini, Crippa, Beacco. All. Leone 6.5.
LUISAGO PORTICHETTO (4-3-3): Gaffuri 6.5, Venturini 6.5, Mantovan 6.5, Trombetta 6, Pasulo 6, Manzi 6 (21’ Saffiotti 6.5, 39’ st Bianchi 5.5), Pensa 7.5, Beretta 6.5, De Fazio 7, Suraci 6.5, Guffanti 6. A disp: Riva, Righi, Dotti, Murano, Iuliano, Calì. All. Galli 6.5.
AMMONITI: Benincasa (C), Riva (C), Casati (C), Codella (C), Pecin (C), Leone (Mister Cabiate).
ARBITRO: Federico Panariello di Busto Arsizio 6.5: Gara ordinata, in alcuni casi difficile da gestire ma non si scompone.

I titolari del Cabiate

PAGELLE CABIATE
All. Leone 6.5 La sua squadra è imprecisa nel primo tempo, poi anche con i cambi si ordina bene.
Galli 6 Prestazione buona in generale, ma sul tiro di Pensa è leggermente troppo avanzato.
Riva 5 Regala a Pensa il pallone per lo 0-1 e causa un rigore, non sfruttato dagli avversari (1’ st Ballabio 6).
Saruggia 7 Salva i suoi trovando un gol importantissimo a poco dalla fine.
Casati 6.5 Buona partita, buon collante tra attacco e difesa.
Benincasa 6 Il primo tempo, per lui e la difesa, è da dimenticare. Meglio nel secondo tempo.
Daouda 6.5 Prova a metterci una pezza quando può, provando spesso l’anticipo.
Rinaldi 6.5 Presente soprattutto nel finale, quando tira fuori energie preziose per i suoi.
Codella 6 Più volte sbaglia l’appoggio ai compagni, ma spesso lotta per riprendere la palla.
Pecin 6.5 Davanti si sbatte e ci prova tanto, ma l’errore a porta vuota è pesante.
Intonazzo 6 Partita sottotono, viene sostituito col secondo tempo (1’ st Asnaghi 6.5).
Riboldi 6.5 Lotta tanto soprattutto sul piano fisico, ma commette anche qualche leggerezza (31’ st Bawa 6).

I titolari del Luisago Portichetto

PAGELLE LUISAGO PORTICHETTO
All. Galli 6.5 Prepara bene la partita, affidandosi ai suoi uomini migliori e sfruttando le leggerezze avversarie.
Gaffuri 6.5 Risponde più volte ai tentativi avversari, sul gol può poco.
Venturini 6.5 Bel lavoro sulla fascia, preciso nel trovare i compagni.
Mantovan 6.5 Si frappone spesso e con successo all’attacco avversario.
Trombetta 6 Buona partita, ma con quel rigore sbagliato poteva far vincere i suoi.
Pasulo 6 Buona prestazione, non si fa notare particolarmente.
Manzi 6 Esce anzitempo per infortunio (21’ st Saffiotti 6.5 Ottimo lavoro sulla fascia avanzata, è spesso pericoloso, 39’ st Bianchi 5.5).
Pensa 7.5 Trova un gol da cineteca e fa ammattire la difesa avversaria.
Beretta 6.5 Bel lavoro di raccordo a centrocampo.
De Fazio 7 Non firma il tabellino, ma è sempre molto pericoloso con i suoi dribbling.
Suraci 6.5 Arretra a terzino dopo essere partito ala, svolge con ordine il compito.
Guffanti 6 Presenza rocciosa in mezzo al campo, sebbene un po’ troppo irruento.

ASCOLTA ANDREA LEONE, MISTER DEL CABIATE

ASCOLTA RONNIE GALLI, MISTER DEL LUISAGO PORTICHETTO

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli