18 Giugno 2021

CG Bresso – Bresso Under 19: De Marco e Abd El Gawwad fissano il pari nel derby

Le più lette

Castellanzese: scelto il nuovo responsabile del settore giovanile, è Giuseppe Tricarico

La Castellanzese dopo l'addio di Ferrara, Gagliardi, Brizzo e Brocca ha già inquadrato la figura referente del settore giovanile:...

Eccellenza B, l’Asti torna in paraDiso: tutti i segreti del successo biancorosso

Il cielo d’Asti è biancorosso. Questa la frase scelta dalla dirigenza per festeggiare il ritorno in Serie D. Ebbene...

Inter-Cagliari Under 17: Vinciguerra-Caddeo, la squadra di Testoni espugna il campo nerazzurro e manda ai playoff il Milan

Vittoria di grande prestigio per il Cagliari di Testoni, che vince sul campo dell’Inter con un gol per tempo...

Finisce senza né vinti né vincitori il derby di sabato pomeriggio tra CG Bresso e Bresso. Lo scontro tra le due compagini termina infatti con il risultato di 1-1, un parziale che riassume benissimo quella che è stata una gara giocata a ritmi altissimi dall’inizio alla fine, con l’esito della partita sempre incerto fino al fischio finale.

Lo scontro inizia subito con un gol capolavoro di De Marco, numero 7 dei padroni di casa che, dopo aver controllato in modo eccelso un lancio arrivato sulla fascia destra, sfrutta una disattenzione del terzino ospite Galbiati lasciando partire un diagonale da posizione defilata che Riello può solo sfiorare. Gli ospiti, nonostante il gol subito appena dopo il fischio d’inizio, non si scoraggiano e cercano spiragli nella difesa avversaria per trovare il pareggio. Il primo tempo si contraddistingue infatti per i suoi ritmi di gioco molto alti, con le squadre che lottano su ogni pallone e con una gara molto combattuta tra i due centrocampi. Le occasioni più ghiotte tuttavia sono del CG Bresso che va vicino alla rete con due tiri di Colombo, onnipresente in mezzo al campo e pericolo costante per la porta difesa da Riello, ma le sue conclusioni non trovano lo specchio della porta. Da evidenziare il magistrale lavoro nel primo tempo dei due centrali del Bresso Tortorelli e Segalini che bloccano del tutto il gioco per vie centrali e danno manforte ai compagni di reparto sulle fasce. Verso la fine del primo tempo anche gli ospiti mettono in difficoltà la difesa avversaria con due occasioni dell’ala destra Matos che, però, non riesce a trovare la porta. Termina quindi un primo tempo molto combattuto e fisicamente intenso, come indicato anche dall’alto numero di falli fischiati dall’arbitro Barile.

Nella ripresa le squadre si allungano e concedono più spazio rispetto al primo tempo, con i padroni di casa che cercano il raddoppio e con gli ospiti che invece, galvanizzati dalle reti sfiorate allo scadere della prima frazione di gioco, cercano con rinnovata insistenza il pareggio, trovandolo quasi subito. Dopo un tiro di Cancedda che impegna il portiere avversario Gatti, il Bresso guadagna infatti un calcio di rigore in virtù di un tocco di mano di Casali. Abd El Gawwad realizza al 5′ il rigore che vale il pareggio, spiazzando il portiere avversario. Il resto del secondo tempo viene giocato molto intensamente, con le squadre alla ricerca dei tre punti, ma diversamente dal primo tempo, dove si assisteva a una gara giocata prevalentemente in mezzo al campo con occasioni sporadiche nelle aree di rigore avversarie. Nella ripresa si gioca infatti puntando su continui capovolgimenti di fronte, nei quali però non si riesce a trovare la rete.

Verso la metà della ripresa, tuttavia, Tortorelli, centrale degli ospiti, commette un’ingenuità che costa ai suoi l’inferiorità numerica: dopo essere stato ammonito al 14′, infatti, si fa ammonire una seconda volta poco più di 5 minuti dopo facendosi così espellere. A sostituirlo è il numero 13 Alessio Bignami che effettua in modo sontuoso la fine del secondo tempo, fermando da ultimo uomo due volte il subentrato Bocchini, lanciato in porta allo scadere della ripresa.

Nonostante gli sforzi compiuti da entrambe le squadre, le rispettive difese concedono pochissimo spazio di azione, e la partita termina dopo sei abbondanti minuti di recupero sul risultato di 1-1.

IL TABELLINO 

CG BRESSO – BRESSO 1-1

RETI: 2′ De Marco (C), 5′ st rig. Abd El Gawwad (B).
CG BRESSO (4-3-3): Gatti 6.5, Mereli 7, Martinazzoli 7, Cazzola 6.5 (45′ st Puglisi SV), Casali 7, Tagliabue 7.5, De Marco 7.5, Colombo 8, Bettinelli 8 (38′ st Urosevic SV), Pezzoni 7, Esposito 7.5 (35′ st Bocchini SV). All. Ghio 7.5. A disp.: Decio, Nunno, Vaggi, Petrone.
BRESSO (4-3-3): Riello 6.5, Cocozza 7.5, Galbiati 6.5, Diviggiano 7.5, Tortorelli 6, Segalini 8.5, Matos 7 (8′ st Dolcemascolo 7), Cancedda 7 (40′ st Marchetto SV), Bignami F. 7.5 (12′ st Ascari 6.5), Abd El Gawwad 7.5 (25′ st Bignami A. 8.5), Llanos 6.5. All. De Vito 8. A disp.: Cattaneo, Tenerelli, Alcivar.
ARBITRO: Barile di Milano 8.5 Dirige in modo ottimo una partita difficile
ESPULSO: 20’st Tortorelli (BR).

LE PAGELLE

CG BRESSO (4-3-3): 

Gatti 6.5 Non particolarmente impegnato, non può nulla sul rigore.
Mereli 7 Copre molto bene la sua fascia e dà un buon contributo offensivo.
Martinazzoli 7 Buon apporto difensivo, pecca nelle verticalizzazioni.
Cazzola 6.5  Lotta su ogni pallone e copre discretamente la difesa (dal 45’st Puglisi SV).
Casali 7 Buonissima prova difensiva, macchia la prestazione causando il rigore.
Tagliabue 7.5 Blocca la punta avversaria facendo infrangere gli attacchi per vie centrali.
De Marco 7.5 Il gol è un capolavoro, insidia costante sulla fascia destra. Va a spegnersi nella ripresa.
Colombo 8 Inventa e crea palloni per i suoi compagni in attacco. Sfiora il gol più volte.
Bettinelli 8 Buonissimo lavoro da sponda, bravissimo ad aprire sulle fasce (dal 38’st Urosevic SV).
Pezzoni 7 Metronomo del centrocampo, anche se un po’ opaco nel primo tempo.
Esposito 7.5 Ottima prova sulla fascia, molto insidioso nei cross (dal 35′ st Bocchini SV).
All. Ghio 7.5 Schiera molto bene la sua squadra, soprattutto in difesa, e parte subito aggressivo, mantenendo poi l’atteggiamento per tutta la partita.

Colombo e Bettinelli del CG

BRESSO (4-3-3): 

Riello 6.5 Poteva fare di più sul gol subito, bravo nelle uscite.
Cocozza 7.5 Contiene benissimo l’avversario sulla fascia e dà manforte ai centrali.
Galbiati 6.5 Si perde De Marco sul gol dello svantaggio, ma tutto sommato fa un ottimo match.
Diviggiano 7.5 Lotta su ogni pallone e nonostante lo svantaggio fisico sull’8 avversario vince molti contrasti a centrocampo.
Tortorelli 6 Svolge un ottima prova difensiva nel primo tempo, ma nella ripresa commette un’ingenuità facendosi espellere.
Segalini 8.5 Un muro. Vince ogni contrasto e non fa mai passare l’avversario.
Matos 7 Ottima tecnica, ma pecca di lucidità davanti alla porta (dall’8’st Dolcemascolo 7).
Cancedda 7 Insidioso dalla distanza, abbastanza opaco in fase difensiva (dal 40’st Marchetto SV).
Bignami F. 7.5 Contenuto dai centrali avversari, fa comunque un bel lavoro di sponda favorendo i compagni sulle fasce (dal 12’st Ascari 6.5).
Abd El Gawwad 7.5 Da centrocampista non brilla, ma spostato sulla destra domina la fascia. Autore del pareggio (dal 25’st Bignami A. 8.5).
Llanos 6.5 Prova senza alti o bassi.
All. De Vito 8 I suoi reagiscono bene allo svantaggio iniziale, e la sua idea di invertire di ruolo Matos e Abd El Gawwad lo premia.

Segalini e Bignami del Bresso
Segalini e Bignami del Bresso

LE INTERVISTE

CG BRESSO

Un buon pareggio per Alberto Ghio, tecnico dei padroni di casa, che nel post partita afferma: «Sono soddisfatto anche perché venivamo da risultati negativi in coppa. Abbiamo fatto una buona partita, peccato per il gol su rigore. Siamo stati bravi in difesa e nelle ripartenze, è solo un peccato avere subito un gol subito all’inizio del secondo tempo, ma va bene così».

BRESSO

Leggermente amareggiato, invece, Stefano De Vito, allenatore della formazione ospite: «Dovevamo sicuramente fare meglio nel primo tempo, sfruttando gli spazi sulle fasce invece che quelli centrali ed essendo più cattivi davanti. E’ stato difficile anche giocare in 10, ma dovevamo fare di più».


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli