26 Novembre 2020 - 21:47:14

Cinisello -Speranza Agrate Under 19: Un primo tempo perfetto e Mazzeo regalano la vittoria a Premoli

Le più lette

Mercadante Under 17: Marco Orto si racconta tra passato e obiettivi stagionali

Un buon inizio di campionato con due vittorie contro Barcanova e Rivoli e la sconfitta interna con il Bsr...

Castanese, la parola al Responsabile delle Attività di Base Alessio Sconfienza: «Vogliamo continuare a migliorarci»

Per la stagione 2020/2021 la Castanese ha scelto Alessio Sconfienza come Responsabile del Settore Giovanile. Il rapporto di quest'ultimo...

In quel di Cinisello va in scena una partita tra due squadre di alta quota distanziate solo da 3 punti, da una parte i padroni di casa del Cinisello che arrivano da una netta vittoria 0-2 sul campo della Dominante e dall’altra gli ospiti della Speranza Agrate che sono reduci da un 2-1 contro un ostico Bresso. La partita parte subito con il botto ed è per cuori forti perchè al 15′ il risultato è già di 3-0 per i padroni di casa che sfruttano 3 regali della difesa di Agrate, al terzo minuto El Ghoulimi sfrutta uno scarico fatto malissimo da parte di Lanzo che lo lancia direttamente in porta, salta il portiere e trova il vantaggio immediato. Tre minuti dopo è già tempo di raddoppio con Mazzeo che tutto solo sul secondo palo trova il bis da un corner battuto magistralmente da Lazzaro ma la gioia per gli ospiti non termina qui e al 15′ sempre Mazzeo raccoglie una palla sporca al limite dell’area e di prima intenzione spara un mancino a giro che si insacca sul palo più lontano del portiere. Panara cerca in tutti i modi di ravvivare la squadra ma non c’è verso di scuoterla e rischia di subire subito il quarto gol con El Ghoulimi ma questa volta Grazi si fa trovare pronto. Nei primi 45 di gioco non si registrano pericoli nell’area del Cinisello, la Speranza non riesce a reagire e ha moltissima difficoltà nella circolazione palla e questo porta continui pericoli per chiudere già la partita nel primo tempo, l’ultima chance per i padroni di casa è sui piedi di Lazzaro ma scaglia un tiro debolmente e tra le braccia di Grazi. Nella ripresa il copione del match non cambia molto con il Cinisello che forte delle tre lunghezze di vantaggio cerca di gestire il risultato e di chiuderla al momento opportuno e impiega pochissimo a chiudere la partita. Al 4′ Lazzaro manda in porta Mazzeo con una palla perfetta e quest’ultimo non si fa pregare e sigla personale tripletta con il destro e mette un ipoteca sui 3 punti e sull’aggancio in classifica. La Speranza Agrate spinta da orgoglio personale e da un valzer di cambi si ravviva nel finale di gara e ha alcune chances per segnare il gol della bandiera. Prima Bergomi ci va vicinissimo perchè scambia bene con Lanzo ma spedisce a lato da buonissima posizione e finalmente al 34′ arriva la via del gol da corner con Lo Guasto che è bravo a svettare e infila all’angolino il gol del 4-1. La partita termina con questo risultato che consacra i padroni di casa che agguantano la Speranza e si regalano un’ottima chiusura dell’anno al contrario degli ospiti che subiscono una sconfitta pesante da dimenticare subito per riniziare al meglio il girone di ritorno. Ai microfoni al termine del match Premoli molto soddisfatto della prova dei suoi: «Vittoria meritata, sono contento dell’atteggiamento che hanno avuto sin dall’inizio, perchè il campo non era in perfetta condizione e si sono adattati al meglio. Sotto il profilo della grinta e della cattiveria abbiamo dimostrato di esserci dall’inizio alla fine. Nel finale di gara loro hanno preso il sopravvento su di noi ma era plausibile dopo un primo tempo del genere».

 

IL TABELLINO

CINISELLO  4

SPERANZA AGRATE  1

Reti: 3′ pt El Ghoulimi (C), 6′, 15′, 4′ st Mazzeo (C), 34′ st Lo Guasto (S).

CINISELLO (4-3-3): Pantaleoni 6, Pezzotta 6.5, Parisi 6.5 (22′ st Cafiero 6), Maggi 7, Grimoldi 7, Solito 7.5, Lazzaro L. 6.5 (16′ st D’Avino 6), Pettinicchio 6.5, El Ghoulimi 7 (42′ st Diciolla sv.), Lazzaro A. 7.5, Mazzeo 8. A disp. Tribulato. All. Premoli 7.

SPERANZA AGRATE (4-3-3): Grazi 5, Lo Guasto 6.5, Mannino 6.5, Bergomi 6, Bianchi 5 (1′ st Dragoni 6), Missaglia 5.5, Vismara 6 (26′ st Porta 6), Villa 6, Lanzo 5.5, Oggioni 5.5 (11′ st Mazzarella 6), Stegagnini 6 (13′ st Marzucca 6.5). A disp. Suardi, Bianconi, Vigano’, Atzei. All. Panara 6.

AMMONITI: Cafiero (C), Villa (S).

ARBITRO: Bovone di Saronno 6 Sbaglia qualche fuorigioco, ma mette in campo personalità e schiettezza. Buona prestazione.

 

PAGELLE CINISELLO
Pantaleoni 6 Si fa trovare pronto quando chiamato in causa.
Pezzotta 6.5 Pendolino sulla corsia di destra, non demorde mai e fa sempre la scelta giusta.
Parisi 6.5 Sulla sinistra gioca un ottimo match, attento in fase difensiva e propositivo in quella offensiva.
Maggi 7 In mezzo al campo è dominante, ogni pallone passa da lui.
Grimoldi 7 Difensore insuperabile, non sbaglia un intervento e gioca sull’anticipo.
Solito 7.5 Comanda il reparto e insieme a Grimoldi formano una coppia rocciosa e grintosa.
Lazzaro 6.5 Buon primo tempo con continue sgroppate, nella ripresa si perde via nelle polemiche con gli avversari.
Pettinicchio 6.5 Motorino a centrocampo, non molla mai e lotta su ogni pallone.
El Ghoulimi 7 Attaccante rapidissimo, fa gol e gioca per la squadra. Un 9 vero.
Lazzaro 7.5 E’ ovunque, mette a disposizione per la squadra il suo mancino fatato, due assist per lui. Imprescindibile e decisivo.
Mazzeo 8 MVP, tripletta personale, va in rete di testa, di sinistro e infine di destro. Pallone portato a casa, fondamentale nello scacchiere di Premoli.
All. Premoli 7 I suoi ragazzi entrano in campo decisi di portare a casa il risultato e chiudono la partita in 15 minuti, 3 punti che chiudono un girone d’andata molto positivo.

 

PAGELLE SPERANZA AGRATE
Grazi 5 Giornata no, sbaglia in diverse occasioni, rinvii ed uscite, c’è da migliorare.
Lo Guasto 6.5 Male nel primo tempo, ma nella ripresa si rigenera; va in gol ed è l’ultimo a perdere la speranza di rimontare la partita.
Mannino 6.5 Ordinato e preciso, uno dei migliori dei suoi.
Bergomi 6 In mezzo al campo è dura contro gli ottimi avversari, ha una chance sottoporta ma la spreca malamente.
Bianchi 5 Partita da dimenticare, disattento e poco concentrato. El Ghoulimi lo sbrana nei primi 15 minuti di gioco.
Missaglia 5.5 Poco preciso e molto confusionario, va in difficoltà in diverse occasioni.
Vismara 6 Non è sempre presente nel match, va a sprazzi, può dare di più.
Villa 6 Prova a dare una scossa ma è durissima, poco aiutato dai suoi compagni.
Lanzo 5.5 Giornata difficile contro due centrali che lasciano zero spiragli di giocata, prova a dare il massimo ma è poco convinto.
Oggioni 5.5 Non si vede mai, poco presente fino alla sostituzione, da un numero 10 ci si aspetta decisamente di più.
Stegagnini 6 Cerca in tutti i modi di partecipare alla manovra, ci prova ma non è sempre preciso negli ultimi metri.
All. Panara 6 Si aspettava sicuramente di più dai suoi sopratutto nel primo tempo, sono stati presi alla sprovvista dalla partenza sprint dei padroni di casa. Brutto passo falso da dimenticare immediatamente.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli