Il Sesto 2012 allenato da Fabio Gatto
Il Sesto 2012 allenato da Fabio Gatto

Città di Dalmine e Sesto 2012 hanno giocato una partita ricca di emozioni per inaugurare questo girone a tre dei playoff Under 19. Le due squadre sanno di avere molto in palio e giocano entrambe con la consapevolezza di poter vincere. Nessuna delle due vuole sprecare un’ottima stagione e anche i tifosi ci credono. La Città di Dalmine mette tutte le sue qualità tecniche in campo fin da subito e Maccarini stupisce tutti quando, appena trentaquattro secondi dopo il fischio d’inizio, insacca la palla di destro. L’azione che porta al gol è fulminea e, dal proprio limite dell’area, alla Città di Dalmine bastano pochi passaggi di prima per arrivare alla porta avversaria. Dopo il gol la gara si fa equilibrata. Entrambe le formazioni provano ad attaccare ma non riescono a concretizzare. Proprio quando la partita sembra essere sui binari giusti per i padroni di casa, arriva il clamoroso errore dei difensori che, sbagliando una rimessa laterale, perdono ingenuamente il possesso palla e Faied si ritrova da solo davanti al portiere. L’attaccante non si fa ipnotizzare e dopo una finta mette la palla in rete. Il primo tempo finisce con le due squadre che provano a creare gioco ma, grazie a buone parate di entrambi i portieri, il risultato non si sblocca. È un’altra grave ingenuità che porta gli ospiti in vantaggio nella ripresa. All’8, infatti, Santoro controlla maldestramente il pallone toccandolo con una mano in area di rigore. L’arbitro indica il dischetto e Frau non sbaglia, mettendo il pallone nell’angolino sinistro. Verso la metà del secondo tempo si nota la stanchezza delle due squadre che non riescono più a costruire lucidamente. La Città di Dalmine prova qualche lancio lungo ma i centrali del Sesto sono attenti. A questo punto Faied spegne definitivamente e con freddezza le speranze avversarie, segnando la doppietta. La partita termina con la vittoria del Sesto, che non si è lasciato intimorire dal gol subito al primo minuto e ha ribaltato il risultato. Per la Città di Dalmine ora diventa fondamentale vincere la gara di sabato prossimo sul campo del Codogno.

CITT.DALMINE-SESTO 2012 1-3
RETI (1-0, 1-3): 1′ Maccarini (C), 21′ Faied A. (S), 8′ st Frau (S), 30′ st Faied A. (S).
CITT.DALMINE (4-2-1-3): Negroni 6, Santoro 6.5, Zaninelli 6, Rigamonti 6.5, Ruggieri 6, Latella 6, Maccarini 7, Piussi 6.5 (26′ st Marotta 6), Baroni 6.5 (17′ st Carrera 6), Calsana 6.5 (26′ st Amidoni 6), Confortini 6. A disp. Barcella, Brevi, Mandaletti, Ghisalberti, Nozza. All. Bordogna 6.5. Dir. Pezzotta.
SESTO 2012 (4-2-3-1): Tzokov 7, Roccisano 7, Pafundi 6.5, Altamura 7.5, De Gaspari 7, Amato 7, Frau 7, Santoro 7, Faied A. 8 (31′ st Faied M. 6), D’Atteo 7.5, Maglione 6.5 (19′ st Sardo). A disp. Ghezzi, Bramante, Costantino, Daniele, Megale, Di Lascio. All. Gatto 7. Dir. Punzi.
ARBITRO: Cravero di Busto Arsizio 6.5.

Pagelle:

4-2-1-3 Citt.Dalmine
Negroni 6 Sui gol subiti non poteva farci niente.
Santoro 6.5 Porta scompiglio nella difesa avversaria con ripetuti inserimenti, prova positiva.
Zaninelli 6 Impreciso nei passaggi per i suoi.
Rigamonti 6.5 Bravissimo a impostare il gioco.
Ruggieri 6 Buonissima prima frazione. Dopo lo svantaggio perde sicurezza.
Latella 6 Si lascia superare con troppa facilità, nel complesso poteva dare di più.
Maccarini 7 Realizza il gol lampo del momentaneo vantaggio dopo appena un minuto di gioco. Poi si rende poche volte pericoloso, ma è comunque il migliore.
Piussi 6.5 Nel corso della partita offre più quantità che qualità, corre molto.
Baroni 6.5 Tanto dinamismo e buona volontà ma è servito male dai compagni.
Calsana 6.5 Alterna pregevoli aperture per i compagni a banali errori di disimpegno.
Confortini 6 Troppo spesso fuori dal gioco, è isolato. Poco pericoloso in attacco.
All. Bordogna 6.5 La squadra è sembrata ordinata fino al calcio di rigore subito.

4-2-3-1 Sesto 2012
Tzokov 7 Ottime parate nei momenti decisivi.
Roccisano 7 Attentissimo sulla fascia destra.
Pafundi 6.5 Primo tempo in ombra. Poi migliora.
Altamura 7.5 Buon dialogo con i compagni d’attacco. Rincorre con generosità gli avversari.
De Gasperi 7 Preciso negli anticipi e nel riproporsi rapidamente in fase offensiva.
Amato 7 Con il suo compagno di reparto concede davvero poco agli avversari.
Frau 7 Realizza con freddezza il penalty e si rende protagonista sulla fascia sinistra.
Santoro 7 Si rende pericoloso smarcandosi bene dalla pressione avversaria.
Faied M. A. 8 Rapidissimo nell’approfittare dell’errore difensivo sul primo gol. Tecnicamente è veramente molto apprezzabile, come nell’occasione del terzo gol.
D’Atteo 7.5 Si distingue per capacità e spirito di sacrificio in un reparto eccellente.
Maglione 6.5 Raramente si libera per la conclusione, poteva fare qualcosa in più.
All. Gatto 7 Riesce a gestire bene una squadra che rischiava di disunirsi dopo il gol.

ASCOLTA L’INTERVISTA A GATTO, SESTO 2012

SENTI LE PAROLE DI BORDOGNA, CITT.DALMINE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.