L'Under 19 Fascia A del Fiorente Colognola
L'Under 19 del Fiorente Colognola

Il miglior attacco contro la seconda miglior difesa. Ma anche una squadra imbattuta da ottobre contro una reduce da due sconfitte di fila. Fiorente Colognola e Sporting Desenzano arrivano al big match in condizioni di forma opposte ma con il medesimo spirito di voler portare a casa i tre punti. Zanchi non rinuncia al 4-3-3 e punta sull’estro di Cantamesse e Panighetti a supporto di Manenti. Modulo speculare per Lupi che si affida alla boa Bentil, classe 2003. Partono forte i padroni di casa che tentano spesso la giocata verso la punta. Su una di queste, pennellata da Fasolini, Manenti si invola verso la porta ma il suo diagonale è schiacciato e si spegne sul fondo. Escono dalla tana gli ospiti con un colpo di testa di Danesi che, da azione da corner, sfugge alla marcatura ma non schiaccia e la sfera sfiora la traversa. La seconda frazione si apre con uno dei primi miracoli di Molle, che si arrampica sull’incrocio e nega la gioia del vantaggio a Bentil. Il 15’ è la “sliding door” del match: prima Molle para su un diagonale affilato di Porro, e sul ribaltamento ecco il rigore per i padroni di casa. Sul dischetto Farnedi è freddo e spiazza Montalbano. I rossoblù iniziano ad alzare l’intensità del pressing e spingono ancora di più dopo l’espulsione di Cantamesse. Padroni di casa stanchi ma che si chiudono a riccio e sperano in qualche contropiede. Al 28’ chance colossale per Serlonghi che in spaccata non arriva di un millimetro sul suggerimento di Menni. Dieci minuti dopo altro salvataggio di Molle che sbarra la strada ancora all’11 del Desenzano. Lo Sporting non approfitta nemmeno del rosso a Careaga, espulso per fallo da ultimo uomo: la punizione che ne consegue finisce alta.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: PARLA ZANCHI DELLA FIORENTE

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: PARLA MANZINI DELLO SPORTING DESENZANO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.