Suardi, Assago

L’Assago vince lo scontro al vertice contro il Corsico, al termine di una partita ricca di gol ed emozioni. Il vantaggio per 3-1 maturato nella prima mezz’ora sembra rassicurante per i padroni di casa, che però si fanno rimontare nell’unico frangente di disattenzione della partita e chiudono il primo tempo in situazione di pareggio. Nel secondo tempo, però, il pallino torna nelle mani dei ragazzi di Sabatino, che con tre reti di ottima fattura chiudono il risultato sul definitivo 6-3. «Nel primo tempo siamo stati un po’ ingenui a farci recuperare, subendo due gol da corner calciati dallo stesso lato e in modo simile – commenta a fine gara lo stesso Sabatino – avevamo di fronte una squadra forte, abbiamo tirato fuori il carattere che probabilmente ci è mancato nel girone di andata e abbiamo fatto una grande partita». Di tutt’altro tono il commento di Zanoni, allenatore del Corsico, che dopo questo scivolone si ritrova a condividere il primato nel girone H proprio con l’Assago: «È mancata completamente la fase difensiva, non siamo abituati a fare così tanti errori». Ad aprire le marcature è capitan Carlesi, che al 9’ trova il colpo di testa vincente da corner battuto dalla destra da Petrone. Il raddoppio lo firma Suardi al 21’, abile a sfruttare una disattenzione di Balbo (autore nel corso del match di qualche ottima parata) su un insidioso lancio da centrocampo e a segnare a porta spalancata. Al 25’ Piva accorcia le distanze segnando da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma al 31’ un’altra zuccata di Carlesi porta di nuovo a più due i padroni di casa. I due gol del momentaneo pareggio li segnano Bonomo al 41’ (che ancora da corner trova un’ottima conclusione che carambola sul palo e sullo sfortunato Beretta prima di entrare in porta) e D’Apolito, di testa, al 47’. Nella ripresa si scatena Suardi, che prima, al 13’, indovina l’assist mancino per Stocco, che segna a pochi minuti dall’ingresso in campo, e due minuti dopo si mette in proprio e segna di destro dopo un’ottima girata in area. C’è tempo ancora per la sassata di Petrone, che al 39’ fa calare il sipario sull’incontro.

PAGELLE ASSAGO
All. Sabatino 7 Supera l’unico momento di disattenzione.
Vicentelli 6.5 Poco impegnato, incolpevole sui gol subiti.
Mukhtar 7 Spinge molto sulla corsia di destra. (37’ st Massetti 6).
Chamey 7 Copre e partecipa al gioco offensivo. (40’ st Tatarella Sv).
Grimaldi 6.5 Tanta corsa.
Carlesi 8 Sontuosa prova difensiva impreziosita da una doppietta.
Lorino 7 Pericoloso sui piazzati.
Suardi 8 Due gol e un assist, gran prova offensiva. (40’ st Lacentra Sv).
Beretta 6.5 Buona prestazione.
10’ st Stocco 7.5 entra e lascia il segno con un gol importantissimo.
Matta 7 Spina nel fianco della difesa avversaria. (14’ st Angiolini 6.5).
Petrone 7.5 Idee e magie sulla sinistra. Prestazione ispiratissima.
Zito 7 Quantità e geometrie.

PAGELLE RD CORSICO
All. Zanoni 6 Non il solito Corsico, soprattutto in difesa.
Balbo 7 Evita guai ancora peggiori con qualche ottima parata.
Bonomo 6.5 Qualche spunto.
Carrara 6 In difficoltà soprattutto nella ripresa. (27’ st Paradisi 6).
Quagliarella 6 Soffre gli attacchi avversari. (35’ st Pastori 6).
Martini 6.5 Qualche buona chiusura nel primo tempo.
Mingiardi Mas. 6.5 Ci mette tutta la grinta che serve.
Pasini 6 Spesso in difficoltà in copertura. Comunque non affonda.
Piva 6.5 Trova il gol che riaccende le speranze. (30’ st Donadoni 6).
D’Apolito 7 Di sicuro il più pericoloso dei suoi. (32’ Mariani 6).
Dossi 6.5 Qualche spunto.
Mingiardi Mar. 6 Poche occasioni. (18’ st Lupone 6).

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA SABATINO

LE INTERVISTE AI TECNICI: ASCOLTA ZANONI

GUARDA LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.