Rizzini, Bovezzo
Rizzini, Bovezzo

Rimonta Bovezzo sul sintetico di Gavardo; è un punto inutile in realtà, che lascia l’amaro in bocca a un rabbuiato Guerra: «Questa partita è un po’ il riassunto di tutta la stagione: ci sono sempre mancati mentalità e approccio giusto alla gara. È un peccato». La retrocessione diviene pertanto certa, dato che gli ospiti avrebbero potuto sperare ancora nei playout solo con una vittoria. Rimane comunque una buona prova quella di Baldo e compagni, capaci di reagire e cercare l’impresa fino all’ultimo. All’8’ infatti è Amponsah a sbloccarla, recuperando di potenza una palla vagante a metà campo, duettando con Rossetti e spedendo in rete un diagonale preciso. Non passa nemmeno un minuto e lo stesso Rossetti raddoppia, spingendo dentro un comodo pallone servitogli da Villaretti. Il Bovezzo, stordito, trova però la forza di scuotersi e sfrutta l’abbassamento di ritmo che il Gavardo, appagato, soffre nella seconda parte di tempo. Così, al quarto d’ora, Rizzini accorcia le distanze, girando splendidamente in porta la sfera al termine di un’azione sulla sinistra. La ripresa comincia a ritmi bassi; Marzadri e Pegoiani si fanno male e sono costretti a uscire; poi qualche parola grossa di troppo vola da Busi a Homian. L’estremo difensore del Bovezzo non ci sta ed è bravo a convertire rabbia e nervosismo in sano agonismo. Con questa nuova spinta lui e i compagni giungono al pareggio, che scaturisce ancora dal piede di Rizzini, abile a procurarsi prima e a siglare poi il rigore concesso al 40’. Rimonta completata dunque; l’assalto finale sfocia però in un nulla di fatto. Il 2-2 certifica la vocazione da eterna incompiuta del Bovezzo e il finale d’altissimo livello del Gavardo.

GAVARDO-BOVEZZO 2-2
RETI (2-0, 2-2): 8′ Amponsah (G), 9′ Rossetti (G), 15′ Rizzini (B), 40′ st rig. Rizzini (B).
ARBITRO: Avram di Brescia 7. Direzione eccellente; dimostra personalità e sicurezza nel giudizio di ogni episodio.

PAGELLE GAVARDO
All. Baccanelli 7 Prosegue la striscia d’imbattibilità.
Gabor 6.5 Attento in uscita.
Paganelli 6 Spinge a destra; cala nella ripresa. (37’ st Chiappa sv).
Zambelli 6.5 Pendolino a sinistra.
Ndione 6 Costante. Spreca una ghiotta occasione nel finale.
Bussi 6.5 Contiene gli attaccanti avversari; si distrae solo sull’1-1.
Marzadri 6.5 Esce per infortunio, buona prova. (11’ st Morati 6.5).
Amponsah 7.5 Domina a centrocampo e segna un gran gol.
Simpsi 6.5 Giocate intelligenti.
Avanzi 6.5 Riferimento per tutti i compagni. (15’ st Spinetti 6).
Rossetti 7.5 Instancabile, si butta su tutti i palloni e trova anche la rete personale. (28’ st Baldo 6.5).
Villaretti 7 Ottimo primo tempo, un assist al bacio. (1’ st Busi 6).
A disp.: Zanola.
Dirigenti: Bussi e Medeghini.

PAGELLE BOVEZZO
All. Guerra 6.5 Manca l’approccio ma grande reazione.
Homian 7 Anima della squadra, spinge i suoi alla rimonta e ci crede.
Longo 6 Anonimo sulla destra, sale col passare dei minuti.
Luciani 6.5 Soffre, ma dà tutto.
De Pedri 6.5 Ordinato in mezzo al campo, agisce da filtro.
Montalbano 6 Lotta strenuamente con gli attaccanti avversari.
Baldo 6 Si distrae sul gol del 2-0. Poi alza bene il ritmo.
Rizzini 7.5 L’ultimo ad arrendersi; doppietta da vero fenomeno.
Pegoiani 6.5 Utile se imposta, esce zoppicando. (17’ st Morini 6).
Garuzzi 6.5 Attaccante ostico.
Guerra S. 6 Prova a creare qualcosa di interessante. (5’ st Bersini 6).
Esposito 7 Primo tempo di grande intensità. (6’ st Zanoletti 6).
A disp.: Guerra N., Angeloni.
Dirigenti: Provinciale, Giorgi.

LE INTERVISTE: ASCOLTA GUERRA

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.