14 Agosto 2020 - 02:48:23

Girone B primi verdetti: Bruzzano retrocesso, per playoff e playout sarà una bagarre intensa

Le più lette

Riunione Consiglio CRL: quattro ripescaggi in Eccellenza e Promozione a 96 squadre

Finalmente è arrivato il giorno in cui le società lombarde hanno conosciuto i format dei campionati. Come era ampiamente...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Sui format il Comitato Regionale Lombardia ha preso la strada giusta. Anche se in ritardo

È servito tempo, tanto tempo, ma alla fine il Comitato Regionale Lombardia ha preso la decisione giusta riguardo i...

Weekend di campionato in cui vengono emanati i primi verdetti. Di fatti la CasateseRogoredo capolista in casa scherza con il Bruzzano, vincendo 9-1, e condanna la formazione biancazzurra all’inevitabile retrocessione.

Intanto dietro alla capolista in fuga c’è bagarre. Sabato pomeriggio i fari erano tutti puntanti sulla sfida al vertice tra i bianconeri del Villa e la Cisanese. Partono fin da subito forte i ragazzi di Cadelano e a metà frazione spezzano l’equilibrio grazie alla punizione, magistralmente disegnata, da Ravasio. il Villa accusa il colpo e prima del pausa rischia di subire il colpo del Ko, ma si salva rimandando, di poco, quel che sembrava inevitabile. Di fatti nella ripresa il leitmotiv del match non cambia e gli ospiti calano il tris grazie alle reti di Bonacina e ad un’altra punizione di Ravasi, fissando così il 3-0 finale. Una vittoria importante che permette alla Cisanese di issarsi sola in seconda piazza. Infatti, come il Villa, anche il Cinisello esce da questo turno con le ossa rotta. I rossoblù, impegnati nella trasferta di Agrate contro una Speranza in netta difficoltà, vengono sconfitti per 1-0 grazie alla bellissima punizione di Manzoni a pochi minuti dal termine. Sempre in zona playoff tiene il passo la Vimercatese che, malgrado il pomeriggio di Bresso non sia dei più semplici visto lo svantaggio subito a freddo, i ragazzi di Rivoltella prima della pausa pareggiano con Mastinu e poi nella ripresa con Colombo attuano il sorpasso e portano a casa tre punti importanti. Rimangono vicini agli Orange i ragazzi di Mastrolonardo, visto che il suo NibionnOggiono è tornato a casa con il bottino pieno dall’insidiosa trasferta brianzola di Seveso. Prestazione convincente quella fatta dai lecchesi che grazie ad un gol per tempo, prima Meregalli poi Ferrario, superano i rossoverdi e rimangono a solo due lunghezze dall’ultimo posto valido per i playoff, al momento occupato proprio dalla Vimercatese Oreno.

In chiave salvezza, invece, si complica sempre di più la posizione del Cologno che sabato al Brusa è caduto sotto i colpi di un Luciano Manara, trascinato da un immenso Cesare Riva decisivo nella ripresa a siglare la doppietta da tre punti. Ottima vittoria anche per la Vis Nova che, in casa, supera La Dominante per 2-0 e sembra archiviare anche per quest’anno la pratica salvezza. Nel match succede praticamente tutto nella ripresa con le lucertole che vanno avanti di rigore con Zarrilli e poi nel finale consolidano il risultato grazie alla rete di Santoro. Vittoria davvero pesante è, infine, quella che il BM Sporting ottiene in casa contro il CG Bresso in quello che era un vero e proprio scontro diretto. Vista l’alta posta in palio la partita rimane molto bloccata, salvo accendersi negli ultimi 20’ di gioco. Di fatti a poco più di 15’ dal termine Brambilla porta avanti i padroni di casa. Gli ospiti reagiscono e sprecano clamorosamente la palla del pareggio con Masahel che dal dischetto si fa ipnotizzare da Sgambatterra, che para. A chiudere definitivamente i giochi e ad issare il risultato sul definitivo 2-0 ci ha pensato poco dopo Boschini, per una grande vittoria viola.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli