Riccardo Monti, Lentatese
Riccardo Monti, Lentatese

Una partita pazzesca, con una rimonta clamorosa completata nel recupero. La Lentatese torna al successo battendo 4-3 il Canegrate in una gara tutta da raccontare. Partono fortissimo gli ospiti, che dopo tre minuti sfiorano il vantaggio con Inzerauto, il cui sinistro è troppo stretto. Rispondono i padroni di casa con la punizione di Perucchini, ma la palla viene deviata e termina fuori. Tra il 18‘ ed il 23‘ entrambe le squadre si divorano letteralmente due occasioni: Perucchini non concretizza a porta vuota, Inzerauto non inquadra lo specchio all‘altezza del dischetto. Nel finale di primo tempo tempo la situazione si sblocca con un botta e risposta nello spazio di cinque minuti: prima è Di Vita che porta avanti la Lentatese approfittando di un pasticcio avversario, poi Cacciaglia firma il pari ben imbeccato da Inzerauto in verticale. Nella ripresa succede di tutto, e se non ci fossero gli spettatori a testimoniare si potrebbe pensare alla trama di un film thriller. L‘ingresso di Dong sposta l‘ago della bilancia in favore degli ospiti: prima si conquista il rigore che Ceresani trasforma, poi si mette in proprio e realizza un eurogol che strappa gli applausi anche ai tifosi avversari. I tre punti sembrano avviarsi verso la strada di Canegrate, tra la girandola di cambi ed una partita che diventa nervosa, ma è qui che le carte in tavola vengono completamente ribaltate. Al 41‘ Pozzoli esegue una traiettoria precisissima su punizione che si insacca, e allo scoccare dell‘ultimo minuto è Re a firmare il 3-3 con una spettacolare conclusione volante. Finita? Non ancora: in pieno recupero Lualdi commette un ingenuo fallo su Giorgetti e Monti in maniera glaciale completa la rimonta dal dischetto.

PAGELLE LENTATESE
All. Valente 8 I suoi cambi sono decisivi nella rimonta.
Ghirardi 6 Non può nulla suoi gol.
Riso 7.5 Cursore infaticabile sulla corsia destra. Spinge tantissimo.
Pozzati 6 Tra i padroni di casa è il più spento. (9’ st Intelligenza 6.5)
Perucchini 6.5 Offre soluzioni.
Abadi Salah 6.5 Grande intensità.
Monti 8 Glaciale nella realizzazione del rigore decisivo.
Galimberti 6.5 Dà tutto quello che ha. (27’ st Cassano 6.5)
D’Isanto 6.5 In mezzo al campo si fa sentire. (16’ st Nelzi 6.5).
Di Vita 7.5 Trasforma una delle poche occasione che gli capitano.
18’ st Re 7.5 Super gol e pareggio.
Cominetti 6.5 Comincia bene, poi si spegne. (11’ st Giorgetti 6.5).
Pozzoli 7.5 Non si ferma mai, la riapre con una punizione magistrale.
A disp.: Tagliabue, Siani, Viganò.
Dirigente: Milano.

PAGELLE CANEGRATE
All. Ignelzi 6.5 Un calo di tensione decisivo nel finale.
Borsani 6 Subisce solo un gol.
21’ st Lualdi 6 Rigore ingenuo.
Mangiafico 6.5 Primo tempo di spinta, ripresa di contenimento.
Pagani 6 Confusione alla fine.
Sommaruga 6 Nel primo tempo è positivo, nel secondo sparisce.
Ciapparelli 6.5 Sempre efficace.
Cattaneo L. 6.5 Con lui la difesa regge. (3í st Cattaneo D. 6.5).
Capano 6 Finisce imbottigliato nel traffico. (29’ st Airoldi sv)
Cacciaglia 7 Sempre pronto ad inserirsi in maniera puntuale.
Inzerauto 6.5 Spina nel fianco della difesa. (35’ st Usai sv).
Ceresani 7 Passa tutto da lui.
Poratti 6 Non si rende utile.
1’ st Dong 7.5 Stravolge momentaneamente il match. Che impatto!
A disp.: Borsani, Mustoni.
Dirigente: Sommaruga.

LE INTERVISTE: ASCOLTA VALENTE

LE INTERVISTE: ASCOLTA IGNELZI

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.