Davide Canavesi, talento di questa Varesina
Davide Canavesi, talento di questa Varesina

La Varesina si riprende dal colpo subito in quattro minuti nella gara di andata. Mercoledì, al termine dell’andata, l’impressione era che questa Varesina avrebbe potuto tentare il colpaccio a patto di specchiarsi di meno e di concretizzare di più. Detto fatto: cinque gol in casa del Monastir non sono alla portata di tutti. Come Mercoledì, la Varesina si rende subito pericolosa e trova la prima rete molto presto. Al 7’ Canavesi arriva davanti a Serra dopo un ottimo 1-2 stretto con Deodato e a tu per tu con il numero uno sardo non sbaglia e mette in rete. Il raddoppio si fa aspettare, e questa volta parte dai piedi di Loda, che con un cross teso trova Deodato in area che ha solo il compito di appoggiare in rete per il 2-0 ospite. Il pallino del gioco passa ancora dai ragazzi in tinta blu, che riescono a finalizzare nel finale della prima frazione grazie ad uno splendido Canavesi: al 35’ il numero 11 della Varesina anticipa tutti su corner e insacca con una girata di tacco, al 40’ è ancora lui a chiudere virtualmente i giochi con un bellissimo tiro ad incrociare. Come Mercoledì la squadra Cagliaritana esce nel secondo tempo, ma non abbastanza in fretta da evitare il quinto gol lombardo, firmato Deodato, che segna facendo scorrere la palla sotto le gambe di Serra. Il gol nel finale non basta alla squadra di Pablo Pooli per il passaggio del turno. «Ci meritiamo la settimana di pausa, anche perché è stato faticoso: avevamo il volo alle 7 del mattino e alle 20 prendiamo il volo di ritorno!» commenta Fedele. Testa ai quarti (con qualche giorno di meritato riposo in mezzo): ora tocca al Fossano Sabato 25 Maggio.

Monastir Kosmoto-Varesina 1-5
RETI: 7’, 35’ e 40’ Canavesi (V), 23’ e 5’ st Deodato (V), 18’ st Ledda (M).
MONASTIR KOSMOTO: Serra 5.5, Meloni 5, Ligas 5.5, De Logu 5.5 (33’ st Marongiu sv), Rinino 6 (4’ st Porcu 6), Filiti 5.5, Spada 5 (4’ st Ledda 6.5), Pireddu 6, Puddu 6 (16’ st Piga 6), Mattana 6 (21’ st Porceddu 7), Ruggeri 6. A disp. Maxia, Contu, Melis, Arra. All. Pooli 5.5. Dir. Zanda, Mele.
VARESINA: Baglieri 7, Boccadamo 7, Essan Koua 7.5, Gottardi 7.5, Leone 7, Zefi 7 (12’ st De Angelis 6.5), Menga 7 (25’ st Mancuso 6.5), Bellacci 7, Deodato 8 (35’ st Sanfilippo sv), Loda 7.5 (19’ st Segalini 6.5), Canavesi 9 (16’ st Cavallaro 6.5). A disp. Moresco, Grippo, Lanzo, Montalbetti. All. Fedele 8. Dir. Chiesa, Bonifacio.
ARBITRO: Matteo Ticani di Roma2 e Alessandro Rastelli di Ostia Lido 7.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.