Giacomo Citeri della Pro Lissone Under 19
Giacomo Citeri della Pro Lissone Under 19

Non può essere considerata una partita normale perché è qualcosa di più, qualcosa di speciale. Non è il confronto tra due squadre, è la sfida tra due filosofie di vita, due modi di pensare: storia, fame e rinomanza che si respirano in via Dante, contrapposte ad eleganza, serenità e raffinatezza che si percepiscono in via dei Platani. È la stracittadina tra Pro Lissone e Lissone, che, come tutti i derby, non ha deluso le aspettative ed è stata ricca di colpi di scena. La prima frazione di gioco è di marca ospite, con gli uomini di Sala a sfiorare la rete già dopo 3’ quando è Marelli a risultare provvidenziale, deviando la conclusione di Mazzucco da due passi. Dopo vari tentativi, in cui l’AC prova a sfruttare le disattenzioni casalinghe, ecco che arriva il tanto sospirato vantaggio con Orlandi, il quale riesce a trovare il varco giusto e a spedire il pallone in rete, tra le gambe di Marelli. È la perfetta metafora del primo tempo dei ‘tigrotti’, che nella ripresa cambiano volto, ma risultano ancora imprecisi sotto porta, fallendo diverse occasioni. E così al 26’ gli ospiti, con la grande azione personale di Sala, che riceve da rimessa laterale e, indisturbato, scavalca Marelli, si portano avanti di due. È però il punto di svolta, perché, incredibilmente, gli uomini di Barbieri, come accaduto più volte in stagione, si rialzano e fanno valere la legge del ‘remuntarem’ e trovano prima, al 28’, la rete del rocambolesco 1-2 con Citeri, abile ad insaccare con un tap-in, e infine, due minuti più tardi, la rete del pareggio, grazie ad un’autorete di Arosio, che con un tentativo di salvataggio sulla linea, su una deviazione di Viganò, deposita il pallone nella propria porta. È 2-2, a Lissone l’equilibrio è sovrano.

PRO LISSONE-LISSONE 2-2
RETI (0-2, 2-2): 34′ Orlandi (L), 26′ st Sala (L), 28′ st Citeri (P), 30′ st aut. Arosio (L).
ARBITRO: Restelli di Saronno  6 Tralasciando l’entità delle sue decisioni, mantiene pienamente il controllo del match per tutto il tempo.

PRO LISSONE 4-4-2
All. Barbieri 6.5 Bene i suoi nell’ultimo quarto d’ora.
Marelli 6.5 Para davvero di tutto.
Malvicini 5.5 E’ la causa il primo gol degli avversari (20’ st Caizza 6).
Brambilla 6.5 E’ sempre attento.
Vegetti 5.5 Prova molto opaca, è poco incisivo (29’ st Caglio L. sv).
Albanese 6.5 Ordinato e preciso.
Bertinelli 5.5 E’ più disattento del proprio compagno di reparto.
Citeri 7 Risulta sempre incisivo, davvero ottima partita la sua.
Viganò 6 Propizia il 2-2, impreciso sotto porta (33’ st Valcarezo sv).
Airaghi 5.5 Tanto sudore ma poca concretezza (44’ st Astini sv).
Scardinale 6 Risulta sempre pericoloso con i calci piazzati, ma poco preciso nelle conclusioni a rete.
Caglio A. 6 Si sbraccia molto, tanto sacrificio ma poche occasioni.
A disp: Illativi, Resnati.
Dir: Malvicini.

LISSONE 4-2-3-1
All. Sala 6.5 I suoi pagano caro il quarto d’ora finale.
Alessandrelli 6 Vive 75’ di serenità, ma gli ultimi 15’ sono da incubo.
Narducci 6.5 Spinge e difende bene, nel complesso prova distinta.
Archesso 6 Prestazione sufficiente.
Orlandi 7 Chiave di volta in mediana, sempre solido e concreto.
Arosio 6 Sfortunato, macchia una grande prova con l’autorete finale.
Commisso 5.5 Poco preciso, brutto svarione nel primo gol subito.
Scandolara 6.5 Sempre deciso.
Grammatica 6.5 Elegante e roccioso, prestazione meritevole.
Sala 7 Si prende la scena là davanti, sigla lo 0-2 e sfiora la terza rete.
Cherchi 7 Molto dinamico.
Mazzucco 6 Poco deciso, può far di più. (30’ st Giovannetti sv).
A disp: Buccelloni, Fais, Colzani, Schiraldi, Tobaldin.
Dir: Rovati.

ASCOLTA L’INTERVISTA A SALA

ASCOLTA L’INTERVISTA A BARBIERI

GUARDA LE FOTO DELLA PARTITA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.