Bislim Shala, classe 2001 del Mariano
Bislim Shala, classe 2001 del Mariano

Fondamentale tris del Mariano in casa dei mantovani del San Lazzaro al termine di un match ben giocato. I comaschi partono subito meglio degli avversari e si fanno pericolosi dalle parti di Ceraico al 5’ e al 13’ con Pavanetto prima e Lazzarin poi, che non riescono ad angolare abbastanza le loro conclusioni, parate entrambe dal portiere avversario. Al minuto 16’ si sblocca il match: Lazzarin calcia in area una punizione dalla trequarti, il portiere smanaccia in qualche maniera e Marco Sironi si fa trovare pronto sulla respinta insaccando di testa. Il Mariano insiste e sembra voler chiudere il discorso già nel primo tempo spingendo ancora sull’acceleratore, nonostante il vantaggio. Dal canto suo, il San Lazzaro fatica a creare, provandoci solo da calcio piazzato. L’occasione migliore dei virgiliani arriva solo al 34’ con Sotitli che serve a Vaina un pallone solo da spingere in porta, ma l’attaccante spara clamorosamente alle stelle. Dopo un primo tempo in seria difficoltà, i ragazzi di Fido si scuotono e sembrano cominciare la ripresa con un altro passo. Dopo appena 4’ Sottili ci prova con una bella conclusione che viene però ben parata da Gerosa. Bellantone vedendo i suoi spaesati decide di inserire Shala al 7’, mossa che poi si rivelerà vincente. Il neoentrato dopo otto minuti dal suo ingresso in campo si lancia verso la porta di Ceraico e viene atterrato in area da Sabbioni: calcio di rigore. Dal dischetto realizza lo stesso Shala, che mette una seria ipoteca sull’incontro. Il gol subito affievolisce le speranze di rimonta del San Lazzaro, che vede infrangersi anche l’ultima occasione del suo match sui guantoni di Gerosa, bravo a deviare in angolo un tiro di Vaina. Le speranze si spengono definitivamente quando al 40’ il tocco di Cazzaniga trova la deviazione di un difensore mantovano e si deposita in rete per il gol del definitivo 3-0. Commenta così un soddisfatto Bellantone: «L’abbiamo preparata bene, conoscevo qualche punto debole».

SAN LAZZARO-MARIANO 0-3
RETI: 16′ Sironi Marco (M), 16′ st Shala (M), 40′ st Cazzaniga (M).
SAN LAZZARO (4-3-1-2): Ceraico 5.5, Alberini 5.5 (11′ st Babetto 6), Bousbaa 6, Sabbioni 6, Gasparini 5.5 (35′ st Russo sv), Parise 5.5 (27′ st Toso 6), Albertin 6, Jallow 6.5 (41′ st Marinica sv), Bellamine 6.5, Sottili 6 (25′ st Mbaye 6), Vaina 6. A disp. Argenziano, Tambara. All. Fido 6. Dir. Boni.
MARIANO (4-4-2): Gerosa 7.5, Sironi Marco 7.5, Lissoni 7, Citterio 7, Brendolini 6.5, Zorloni 6.5 (33′ st Cazzaniga 7), Chirico 6.5 (44′ st Sironi sv), Colciago 6.5 (41′ st Ambivero sv), Lazzarin 6.5, Pavanetto 6.5 (20′ st De Lorenzo 6), Ballabio 7 (7′ st Shala 8). A disp. Marta, Cappellini, Galli. All. Bellantone 7.5. Dir. Sarto.
ARBITRO: Mendini di Brescia.

Pagelle

San Lazzaro
Ceraico 5.5 Se la cava molto bene coi piedi, invece è rivedibile nelle uscite dai propri pali.
Alberini 5.5 Troppo timido, spinge senza mordente, poteva essere un pò più cattivo.
Bousbaa 6 Primo tempo in controllo, poi cala.
Sabbioni 6 Bravo nelle palle alte, soffre molto la velocità degli avversari.
Gasparini 5.5 Fatica molto a contenere la spinta degli esterni avversari.
Parise 5.5 Tocca molti palloni pasticciando un po’, perdendone uno pericoloso.
Albertin 6 Potrebbe velocizzare la giocata quando ha il pallone tra i piedi.
Jallow 6.5 Ha il merito di lottare su ogni pallone con forza, salva la prova.
Bellamine 6.5 E lui l’uomo più pericoloso dei suoi, l’unico che ci prova davvero.
Sottili 6 Si batte molto e avrebbe anche un occasione per pareggiare i conti.
Vaina 6 Ha pochi palloni giocabili e va vicino al gol solo a match quasi finito.
All. Fido 6 Predica calma e concentrazione ma viene ascoltato solo in parte.

Mariano
Gerosa 7.5 Sfodera alcuni grandi interventi.
Sironi Mar. 7.5 Spinge, crossa e segna sbloccando il match, davvero grande prestazione.
Lissoni 7 Dove c’è lui è impossibile passare.
Citterio 7 Gioca d’anticipo e copre alla grande.
Brendolini 6.5 Controlla senza patemi le poche sortite offensive avversarie.
Zorloni 6.5 Si fa sentire la sua presenza in mediana e aggiunge un buon piede.
Chirico 6.5 Fa tanto lavoro sporco, interrompendo tantissime trame avversarie.
Colciago 6.5 Gestisce bene il pallone, dando il là alla manovra offensiva dei suoi.
Lazzarin 6.5 Prova l’iniziativa personale dimostrando di avere grade carattere.
Pavanetto 6.5 Sfrutta il fisico per proteggere il possesso e avviare azioni pericolose.
Ballabio 7 Sguscia sempre via ai marcatori, a tratti è davvero imprendibile.
7’st Shala 8 Il suo ingresso in campo si rivela decisivo, realizza il gol del raddoppio.
All. Bellantone 7.5 Imprime una svolta al match con i cambi ad inizio ripresa.

ASCOLTA LE PAROLE DI FIDO, SAN LAZZARO

SENTI LE PAROLE DI BELLANTONE, MARIANO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.