18 Giugno 2021

Schuster – Cinisello Under 19: Saluzzi di rimonta per la terza sinfonia di Crippa

Le più lette

Lascaris-Chisola Under 15: la fotogallery della partita

L’urlo di Alex De Robertis, la festa del Chisola che inizia quando ormai, in pieno recupero, il 2-2 sembrava...

Landriano Promozione: rivoluzione in attacco e tante conferme tra i giovani

In casa Landriano è un periodo ricco di rinnovamenti. Dopo aver cambiato Direttore Sportivo e allenatore, tanti i mutamenti...

Desenzano Calvina-NibionnOggiono Serie D: i Nibbi volano ai playoff anche con l’uomo in meno. Delusione Calvina.

Trionfo NibionnOggiono in casa del Desenzano: il 2 a 3 con cui i ragazzi di mister Commisso sconfiggono il...

Continua la striscia positiva lo Schuster di Crippa, che vince per 2-1 contro il Cinisello di Premoli e allunga in classifica proprio sul Cinisello. Le due squadre iniziano la partita studiandosi a centrocampo: sono tanti, infatti, i passaggi in orizzontale, senza che nessuna delle due squadre riesca ad arrivare nell’area avversaria. Bisogna aspettare il quarto d’ora di gara perché una disattenzione della difesa dello Schuster faciliti il primo gol del match, firmato da Fausciana. L’attaccante di Premoli, infatti, approfitta di un errore della difesa avversaria e, trovatosi davanti a D’Ambrosio, ma sulla linea di fondo campo, incrocia sul secondo palo. La reazione della squadra di casa non si fa attendere: dopo soli quattro minuti dallo svantaggio, Saluzzi agguanta il pareggio, sovrastando tutti i giocatori, avversari e non, in una mischia in area successiva ad un calcio d’angolo. La partita torna ad essere combattuta a centrocampo, con qualche occasione per squadra. Per il Cinisello l’occasione del vantaggio arriva con Gentile, che, sempre da un calcio d’angolo battuto da Lazzaro, prova a piazzarla, trovando, però, un prontissimo D’Ambrosio. Dalla parata dell’estremo difensore dello Schuster ne deriva l’ennesimo corner, battuto a giro sul secondo palo dal solito Lazzaro. In questa occasione il portiere esce a vuoto, rischiando il gol, che però non arriva. Il primo tempo si chiude con Iannone e Vizzielli che attaccano l’area avversaria alla ricerca del gol. Se il primo tempo è stato giocato a centrocampo ed è stato equilibrato, nella ripresa lo Schuster domina la gara, complice anche il calo fisico del Cinisello. Mentre la squadra di Premoli si disunisce e i reparti non riescono più a comunicare tra loro, la squadra di Crippa si fa via via più affiatata e prende sempre più coraggio: sono molte le incursioni in area da parte dei giocatori nei reparti avanzati e, quando è il Cinisello ad attaccare, i difensori si mostrano compatti. Il gol della vittoria arriva sempre dai piedi di Saluzzi, che, da una palla vacante in area, si gira e la piazza sul secondo palo. Il Cinisello sembra avere una scossa quando però mancano pochi minuti alla fine della partita. Le occasioni arrivano soprattutto su punizioni lontane dall’area di rigore: ciò dimostra come, da un lato, la squadra di Premoli voglia agguantare il pareggio e come, dall’altro, la squadra di Crippa abbia acquisito più compattezza in difesa e come non voglia far arrivare gli avversari in area, anche a costi di commettere falli a centrocampo. Al termine della partita l’allenatore del Cinisello, Premoli, si rammarica per il secondo tempo giocato dai suoi ragazzi, i quali sarebbero stati in grado di tenere testa agli avversari, se solo non fossero calati durante la ripresa. Crippa, invece, è soddisfatto della gara disputata dai suoi giocatori, sottolineando come la sua squadra abbia meritato la vittoria contro una squadra tosta e quanto i ragazzi nuovi e più giovani si siano integrati bene nella squadra.

TABELLINO

SCHUSTER  2
CINISELLO  1
RETI (0-1; 2-1): 15’ pt Fausciana (C), 19’ pt Saluzzi (S), 26’ st Saluzzi (S).
SCHUSTER: D’Ambrosio 6.5, Chelleri 7, Bozzato 6.5 (1’ st Tutone 6.5), Lamperti 7.5, Milano 6.5, Omodei 6.5, Cerretti 6.5 (45’ st Diana sv), Consarino 6.5 (22’ st Gallo 6.5), Saluzzi 7.5, Iannone 6.5 (1’ st Abcha 6.5), Vizzielli 6.5 (8’ st Ammirati 6.5). All. Crippa 7.
CINISELLO: Tribulato 6.5, Pezzotta 6, Sarlo 6.5, Pettinicchio 6.5 (13’ st Mesiti 6), Rahil 7, Di Lascio 6.5, Mazzeo 6.5 (31’ st D’Avino 6), Fortuna 6 (38’ st Vitale 6), Gentile 6, Lazzaro 6 (32’ st Colucci 6), Fausciana 6.5 (1’ st Iannantuono 6). All. Premoli 6.5.
ARBITRO: Ahmed di Cinisello Balsamo 6.5

PAGELLE

SCHUSTER

D’Ambrosio 6.5 Non ha colpe sul gol, qualche disattenzione nelle uscite, ma gioca una buona gara.
Chelleri 7 Si crea un bel duello sulla fascia contro Mazzeo; il difensore ne esce vincitore.
Bozzato 6.5 Spinge molto sulla fascia, arrivando più volte al cross.
Lamperti 7.5 Da vero capitano, prende in mano la squadra e guida i compagni, unendo difesa e attacco.
Milano 6.5 Anche lui solido in difesa.
Omodei 6.5 Vince tutti gli uno contro uno.
Cerretti 6.5 Molto propositivo in attacco, prova più la conclusione.
Consarino 6.5 Non è appariscente, ma è prezioso in fase di recupero.
Saluzzi 7.5 Doppietta a parte, ogni volta che prende palla dribbla sempre gli avversari, creando superiorità.
Iannone 6.5 Anche lui un po’ fuori dal gioco.
Vizzielli 6.5 È meno coinvolto nelle manovre di attacco rispetto ai compagni.
All. Crippa 7 La sua squadra gioca compatta e affiatata.

CINISELLO
Tribulato 6.5 Non ha tante colpe sui gol, poi si fa trovare pronto.
Pezzotta 6 Partita pulita ed ordinata.
Sarlo 6.5 Spinge in attacco ed è preciso in difesa.
Pettinicchio 6.5 Vince molti contrasti a centrocampo.
Rahil 7 Sovrasta tutti gli avversari in difesa.
Di Lascio 6.5 Anche lui gioca una buona partita in difesa.
Mazzeo 6.5 Corre tantissimo sulla fascia tra attacco e difesa, ma viene spesso fermato.
Fortuna 6 Si incarica dei calci piazzati e da uno di questi è vicino al gol.
Gentile 6 Non viene cercato dai compagni.
Lazzaro 6 Inizia molto bene, riuscendo spesso a crossare per i compagni.
Fausciana 6.5 Segna il gol del momentaneo vantaggio, ma poi si estranea dal gioco.
All. Premoli 6.5 La sua squadra gioca un buon primo tempo, ma cala nella ripresa.

LE INTERVISTE

INTERVISTA ALL’ALLENATORE DELLO SCHUSTER CRIPPA
«Sono soddisfatto di come i miei giocatori stanno interpretando le partite, ovvero ad alta intensità e con molti strappi. Credo che quella di oggi sia una vittoria meritata, considerando anche la bravura degli avversari. Nonostante ci siano molti ragazzi giovani e nuovi in squadra, abbiamo giocato un primo tempo equilibrato, mentre siamo stati più in campo durante il secondo».

 INTERVISTA ALL’ALLENATORE DEL CINISELLO PREMOLI
«Primo tempo equilibrato, purtroppo nella ripresa ci siamo disuniti e la distanza tra i reparti si è allargata. Però posso essere contento del fatto che i miei ragazzi ci abbiano provato fino alla fine. Magari saremmo riusciti a pareggiare, se avessimo giocato meglio il secondo tempo».


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli