Nessun vincitore, equilibri di classifica invariati e corona del girone consegnata alla Calvairate. Sono queste tre le conseguenze immediate dello scontro diretto tra Centro Schuster e Rozzano, snodo e fulcro importante della corsa ai playoff. Il valore della posta in palio si evince anche dall’atteggiamento che le due squadre dimostrano nel match, con un’altissima attenzione in fase difensiva a fare da contraltare a una fase offensiva timida o comunque poco incisiva. Per i padroni di casa si fa notare il solito Marini a far dannare gli avversari, con Vento sempre pronto a offendere in sovrapposizione sulla destra: Arena però è sempre molto attento, come quando ci mette la manona proprio su un appoggio del numero 2 neroverde. Da parte degli avversari la medaglia presenta invece una faccia con un’importante fisicità a rompere le trame milanesi, ma l’altra con un alto tasso di passaggi imprecisi a complicare la costruzione delle azioni di gioco. Anche nella ripresa il Centro Schuster sembra scendere in campo con ancora più convinzione e al 18’ trova il vantaggio: Saluzzi insacca alle spalle di Arena dopo un’ottima giocata di Vento. la rete subita sembra il preludio a una continuazione della serie negativa dei ragazzi di Fraccascia, che perdono un po’ di mordente almeno fino al pareggio di Husi. Il centravanti ospite – fino a quel momento in affanno – cerca dei compagni sul secondo palo con un cross alto, ma la palla gira verso la porta e si insacca sotto l’incrocio. Prima del triplice fischio si vede quindi lo Schuster pagare anche con il fiato la rete beffarda degli avversari e il Rozzano molto più convinto e pieno di energie, ma l’ultima grande occasione è ancora per Saluzzi, con Arena che ancora una volta devia in calcio d’angolo. «Un punto importante – conferma Fraccascia -, anche perché arrivavamo da una serie negativa di risultati».

CENTRO SCHUSTER-ROZZANO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 18′ st Saluzzi (S), 32′ st Husi (R).
ARBITRO: Occhipinti di Sesto San Giovanni 7 Sbaglia pochissimo nel corso della partita, si merita una valutazione discreta.

Centro Schuster 3-4-1-2
All. Crippa 6.5 Buona prestazione, soffre il gol subìto.
Mazzucchelli 6 Poco impegnato, ma valuta male il cross di Husi.
Vento 6.5 Molto propositivo in avanti, spinge. (39′ st Morosi sv).
Trini Castelli 6.5 Buona gara.
Lombardi 6.5 Dà grande sostegno ai tre di difesa, baluardo.
Manzi 6.5 Con Habet, screma la maggior parte delle azioni.
Habet 6.5 Molto attento.
Orlandini 6 Trova pochi spazi.
Reina 6 Fa legna, meglio nella prima frazione. (31′ st Meneghelli 6).
Marini 6.5 Nel primo tempo traina la squadra. (42′ st D’Avenia sv).
Borsani 6.5 Ha buoni piedi e li mette a disposizione della squadra.
Saluzzi 7 Il gol poteva pesare tantissimo: sfiora anche la doppietta.
a disp: Piazza, Bulciaghi, Baratti, Cantone.
Dir: Borsani – Massariello.

Rozzano 4-3-3
All. Fraccascia 6.5 La rete aiuta, grande finale dei suoi.
Arena 7 Provvidenziale in un paio di occasioni, mai disattento.
Annaloro 6 A volte soffre i dirimpettai. (39′ st Repanati sv).
Minorini 6 Come Annaloro, impegnato in difesa. (26′ st Paganoni 6).
Morello 6 In mezzo è una lotta.
Bordoni 7 Di minuto in minuto si impone in difesa, insostituibile.
Roveda 6.5 Non ha paura di mordere le caviglie alle punte.
Metastasio 6.5 Convincente.
Iannitello 6.5 Alti e bassi.
Husi 7 Non gli riesce quasi nulla, poi ci mette la firma e si trasforma.
Fluca 6.5 Esce allo scoperto nella ripresa, ha ottimi break offensivi.
Adigrat 6 Non al meglio.
21′ st Curti 7 Mette il turbo.
a disp: Di Biase, Pipitone, Contadin, Conte, Cascino.
Dir: Scovino – Casiraghi.

ASCOLTA L’INTERVISTA A CRIPPA

ASCOLTA LE PAROLE DI FRACCASCIA

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.