29 Novembre 2020 - 08:29:12

Serenza Carroccio – Pro Lissone Under 19: Gianni e Sammartin protagonisti nel 3-2 casalingo

Le più lette

Torna a sorridere il Serenza Carroccio. Dopo il pareggio con l’Arcellasco di settimana scorsa, infatti, arriva una vittoria molto importante per la lotta-salvezza. Salvezza che riguarda anche la Pro Lissone, uscita sconfitta 3-2 dal confronto diretto coi gialloblù e che ora si trova a solo un punto da questi ultimi e dalla zona della retrocessione diretta. Nonostante i molti gol, il match inizia lentamente, con occasioni sporadiche da una parte all’altra, senza particolari pericoli. Sono gli ospiti, però, che si avvicinano di più alla porta inizialmente, dapprima con Vegetti, che al 13’ trova la rete ma il tutto viene annullato per fuorigioco, poi al 16’ con Airaghi, che sottoporta non sfrutta una bella palla di Infantino, infine al 20’, con Lorico che chiude una bella azione verticale ma non riesce a battere Vismara. Nonostante le molte occasioni, però, è il Serenza ad andare in vantaggio: al 31’ Sammartin serve centralmente Gianni, che scartato Albanese si trova solo davanti al portiere e segna facilmente. La Pro Lissone accusa il colpo, smorzando il ritmo e trovando meno occasioni che nei minuti iniziali. Il Serenza, dal canto suo, pensa più a difendere, presentandosi poco davanti alla porta, con le squadre che dunque vanno negli spogliatoi sull’1-0. Il secondo tempo inizia ancora con la Pro Lissone intenta a trovare il pareggio, e al 3’ viene ancora annullato un gol, stavolta a Caizza per un tocco di mano. In questi minuti gli ospiti pressano tanto, ma tra una buona difesa casalinga e poca precisione in attacco, gli ospiti non si sbloccano. Al contrario, il Serenza trova il raddoppio con Sammartin, che dopo una buona occasione al 17’, trova il gol al 18’, con Gelosa che non può nulla sul tiro angolato dell’attaccante, realizzato dopo aver dribblato buona parte della difesa avversaria. Il 2-0 è scoraggiante per la Pro Lissone, che però si fa ancora più in avanti, andando più volte al tiro col Serenza che invece pensa a difendere il prezioso risultato. Soprattutto Airaghi e Caizza ci provano, e dopo più occasioni, tra cui un colpo di tacco di Caizza che trova il palo, gli ospiti si sbloccano proprio con Caizza, che al 34’ solo a porta vuota su passaggio di Airaghi trova la rete che accorcia le distanze. Con il 2-1 la partita accelera, ma se la Pro Lissone pressa molto e sembra andare vicino al pareggio, ci pensa Gianni a salvare i suoi, riuscendo in un’azione personale di grande forza fisica, saltando tre avversari e arrivando nell’area avversaria, dove viene atterrato. L’arbitro non ha dubbi sul rigore, che lo stesso Gianni trasforma per il 3-1 che fa tirare il fiato al Serenza. È l’ennesimo brutto colpo per gli ospiti, che comunque dimostrano carattere reagendo bene e trovando anche la rete del 3-2 con un tiro rasoterra a incrociare di Airaghi al 49’, nel lungo recupero concesso dal direttore di gara. Gol che però non basta per pareggiare i conti, con il Serenza che può dunque festeggiare il successo ritrovato e sperare che il 2020, iniziato con quattro punti, possa portare la salvezza.

IL TABELLINO DI SERENZA CARROCCIO PRO LISSONE UNDER 19

SERENZA CARROCCIO – PRO LISSONE 3-2
RETI (2-0, 2-1, 3-1, 3-2): 31′ Gianni (S), 18′ st Sammartin (S), 34′ st Caizza (L), 41′ st rig. Gianni (S), 49′ st Airaghi (L).
SERENZA CARROCCIO (4-4-2): Vismara 7, D’Alessandro 6.5, Santoni 6, Pozzi 6.5, Sammartin 7.5, Gianni 8 (44’ st Sartori sv), Cimetti 6.5 (22’ st Zanardi 6), Bernini 6 (1’ st Romanò 6), Cairoli 6.5, Borghi 6.5, Bonfanti 6.5 (17’ st Del Pero 6). A disp: Gaffuri, Simonelli, Arnaboldi. All. Sampietro 7.
PRO LISSONE (4-4-2): Gelosa 6, Santoni 6.5, Infantino 6.5, Monguzzi 6, Albanese 6, Bertinelli 6, Lorico 6 (1’ st Lissoni 6), Vegetti 6.5, Caizza 7.5, Airaghi 7.5, Illativi 6. A disp: Poté, Ndyae. All. Bertin 6.5.
AMMONITI: Santoni (S), Sammartin (S), Zanardi (S), Albanese (L).
ARBITRO: Pietro Meroni di Como 7: Compie scelte giuste e dirige bene una partita tesa sul finale.

I titolari del Serenza Carroccio

PAGELLE SERENZA CARROCCIO
All. Sampietro 7 Oggi squalificato, ma i suoi sono piazzati bene e riescono a sfruttare le occasioni migliori.
Vismara 7 Non può niente sui gol, per il resto risponde bene agli attaccanti avversari.
D’Alessandro 6.5 Ha una buona gamba, salta spesso l’uomo.
Sartori 6 Poco in vista, ma mantiene bene la posizione.
Pozzi 6.5 Trova i compagni con grande precisione, cala nel finale.
Sammartin 7.5 Lotta su tutto il campo, serve bene Gianni sul primo gol e si inventa da solo il secondo.
Gianni 8 Prestazione stellare, glaciale sul primo gol e sul rigore, procuratosi da solo con una dimostrazione di grande potenza fisica (44’ st Sartori sv).
Cimetti 6.5 Crea pericoli sull’asse di sinistra, dove gli lasciano anche troppo spazio (22’ st Zanardi 6).
Bernini 6 Asse sinistro oggi meglio dell’asse destro, sebbene non sfiguri particolarmente (1’ st Romanò).
Cairoli 6.5 In genere è il più pericoloso, oggi no ma altra bella prestazione.
Borghi 6.5 Bravo nelle letture, riesce più volte nell’anticipo.
Bonfanti 6.5 Regge bene l’urto dell’attacco avversario, fino a che è in campo i suoi non prendono gol (17’ st Del Pero 6).

La formazione titolare della Pro Lissone

PAGELLE PRO LISSONE
All. Bertin 6.5 Anch’egli squalificato, i suoi pressano tanto, ma vengono infilati dalle non molte occasioni avversarie.
Gelosa 6 I gol sono difficili da parare, ma forse sul secondo si poteva fare di più.
Santoni 6.5 Si accentra spesso in difesa non facendo mancare il suo apporto.
Infantino 6.5 Al contrario del compagno avanza spesso, ma gli attaccanti non sfruttano le sue incursioni.
Monguzzi 6 Poco visibile nella manovra, si passa da altri lidi per arrivare in porta.
Albanese 6 Si fa saltare forse troppo facilmente sul primo gol avversario.
Bertinelli 6 Permette agli avversari di allungare le distanze buttando per terra Gianni in area alla fine.
Lorico 6 Potrebbe portare in vantaggio i suoi ma si fa ipnotizzare da Vismara (1’ st Lissoni 6).
Vegetti 6.5 È presente in molte azioni, soprattutto nella parte iniziale.
Caizza 7.5 Grande attaccante e capitano, ci prova in tutti i modi e alla fine trova la rete della speranza.
Airaghi 7.5 Con Caizza forma un’ottima coppia, serve l’assist per il compagno e trova un bel gol verso la fine.
Illativi 6 Si vede decisamente poco, soprattutto per gli avanzamenti di Infantino.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli