16 Gennaio 2021

Settimo Milanese – Sedriano Under 19: nessuna rete nel big match tra le seconde del girone

Le più lette

Rangers Savonera Under 14, Fabio Vario: La nostra storia è un piccolo miracolo, ma noi cominciamo a crederci

Le favole, quelle di una volta, si raccontavano ai bambini prima di addormentarsi  e rappresentavano un rituale molto importante...

On-Life, il progetto dedicato a società e famiglie, si è concluso: nelle tre serate ha visto più di cinquecento partecipanti

Si sono conclusi i tre incontri formativi dedicati a società e famiglie, ideato dal Coordinamento del Settore Giovanile e...

FC Mirafiori Under 17, i 2004 gialloblù in campo due volte a settimana per 75 minuti

In campo per il secondo allenamento settimanale, questo pomeriggio in via Geymonat a Torino, l'FC Mirafiori Under 17, sempre...

Pareggio a reti bianche sul campo del Settimo Milanese nel big match del girone I contro il Sedriano. Risultato che sta un po’ stretto ai ragazzi del tecnico Varricchione, padroni del campo per quasi tutti i 90 minuti ma incapaci di sfondare il muro difensivo ospite e di sfruttare la superiorità numerica del secondo tempo. Fin dalle prime battute è infatti il Settimo ad aggredire con più intensità la partita, arrivando con costanza per primo sulle palle vaganti e rendendosi pericoloso specialmente con gli uno contro uno sugli esterni, sfruttando l’ampiezza del campo e cercando spesso le proprie ali offensive. Sono però gli ospiti ad avere la prima grande occasione con Modaffari, che dopo aver recuperato palla in pressing vede il suo destro deviato in angolo da Puglia; il Settimo si fa poi minaccioso con un sinistro di Nigro respinto a due metri dalla linea di porta. I padroni di casa creano un buon numero di occasioni, soprattutto grazie alle iniziative di De Marco, ma non riescono mai a impegnare davvero Bertolotti, mentre Carugo cerca di fare più densità in mezzo al campo arretrando Buffa sulla trequarti. Il copione della partita si ripresenta simile all’uscita dagli spogliatoi per il secondo tempo: è ancora il Settimo infatti a mantenere un baricentro più alto, non riuscendo però a scalfire l’ottima organizzazione difensiva degli ospiti. La partita potrebbe svoltare però al 14’ della ripresa: Ferraro, appena ammonito e nervoso, entra molto duramente su Nigro ed El Kader gli sventola in faccia un giustissimo rosso diretto. Il Sedriano a questo punto si abbassa ulteriormente di qualche metro, compattandosi con due linee da quattro e lasciando il solo Marchiotto a lottare davanti. Il Settimo si spinge allora sempre più in avanti, con il contributo continuo in fase di spinta di tutta la squadra. Le migliori occasioni per i padroni di casa nascono sempre dai piedi di De Marco: dopo un sinistro di poco alto da centro area, l’esterno di Varricchione va via in velocità sulla sinistra e mette al centro un ottimo pallone per Casella, che vede il proprio sinistro messo in angolo da una prodigiosa parata in controtempo di Bertolotti. Dopo un sinistro di poco alto dello stesso Casella, il Settimo non riesce però a farsi ancora pericoloso, nonostante i continui cambi di posizione in attacco dettati dalle sostituzioni del proprio tecnico e il tentativo finale di inserire in campo due punte. I padroni di casa rischiano così nel finale di pagare la propria scarsa lucidità nello sfruttare la superiorità numerica: dopo una traversa scheggiata da Bovolenta su punizione, nel finale è Marchiotto a mandare di poco alto il mancino su assist di Bernardinello. La beffa però non arriva e si chiude così senza reti un match nervoso, caratterizzato da tanti cartellini, con le due squadre che rimangono appaiate in classifica a quota 34. Al termine del match il tecnico del Settimo Varricchione si dice comunque contento della prestazione: «Ci è mancato solo il gol, avremmo meritato di più; poco lucidi in superiorità numerica, non posso chiedere di più ai ragazzi». Carugo del Sedriano invece commenta così la partita: «Ottima fase difensiva, fisicamente abbiamo fatto fatica. Punto prezioso».

settimo milanese sedriano under 19
Gli 11 titolari del Settimo nella foto pre-partita

IL TABELLINO DI SETTIMO MILANESE-SEDRIANO UNDER 19

SETTIMO MILANESE 0
SEDRIANO 0
SETTIMO MILANESE (4-3-3): Puglia 6.5, Randazzo 7, Spaggiari 6, Spadafora 6 (20’ st Sorsoli sv), Lubrano 6.5, Mannolo 6.5, Cristiano 6.5 (40’ st Zito sv), Cattini 6 (9’ st Mantovani sv), Demaio 5.5 (18’ st Casella 6.5), Nigro 6,5, De Marco 7 (31’ st Stanzione sv). A disp.: Paradiso, Fusto, Candiani, Martini. All. Varricchione 6.5.
SEDRIANO (4-4-2): Bertolotti 7, Manti 5.5, Bovolenta 7, Colombo 6.5, Secreti 6, Galuppo 6 (28’ Testoni 6.5), Modaffari 6.5 (19’ st Cremonesi sv), Ferraro 5, Marchiotto 6, Ciaffoni 6 (15’ st Bernardinello sv), Buffa 5.5. A disp.: Crivellaro, Parachini, Troise, Paone. All. Carugo 6.5. Dir.: Testoni.
ARBITRO: El Kader di Milano 6.5 Gestisce la partita con molti cartellini, corretto il rosso diretto per Ferraro.
AMMONITI: Modaffari (SED), Demaio (SET), Buffa (SED), Bovolenta (SED), Ferraro (SED), Testoni (SED), Randazzo (SET), Mannolo (SET).

LE PAGELLE DEL SETTIMO MILANESE
Puglia 6.5 Una sola parata, ma importante: nel primo tempo dice di no a Modaffari.
Randazzo 7 Grande gamba, si propone sempre in avanti. Dietro non soffre.
Spaggiari 6 Anche lui spinge parecchio, ma sono tanti gli errori tecnici.
Spadafora 6 In mezzo al campo non si nota granché, partita piuttosto anonima.
Lubrano 6.5 Non tanto impegnato, controlla bene Marchiotto.
Mannolo 6.5 Con Lubrano forma una buona cerniera in mezzo alla difesa, partita di sostanza.
Cristiano 6.5 Nel primo tempo un po’ in ombra, ottimi inserimenti nel corso della ripresa.
Cattini 6 Non offre un gran contributo in fase offensiva, pochi gli spazi a disposizione.
Demaio 5.5 Non riesce mai a calciare, contenuto benissimo dai centrali avversari (Casella 6.5 Entra con gran piglio e solo un grande Bertolotti gli nega la gioia del gol).
Nigro 6.5 Inizialmente molto ispirato, cala nella ripresa quando si riducono gli spazi per mettere in mostra la sua tecnica.
De Marco 7  Lui a creare le occasioni più pericolose, sempre molto attivo sulla sinistra.
All. Varricchione 6.5 La squadra prova a vincerla fin dal primo minuto, si fa prendere dalla fretta una volta in superiorità numerica.

LE PAGELLE DEL SEDRIANO
Bertolotti 7 Decisivo nel chiudere la porta a Casella nella ripresa. Parata super.
Manti 5.5 Soffre molto le iniziative di De Marco, fatica fin dai primi minuti a prendergli le misure.
Bovolenta 7 Difensivamente impeccabile, sulla sinistra non fa passare uno spillo. Gran prova del capitano.
Colombo 6.5 Contiene senza affanni Demaio, sempre attento e concentrato.
Secreti 6 Partita quasi esclusivamente di interdizione, si applica con buona grinta.
Galuppo 6 Inizia bene, sfortunato nel farsi male in seguito ad una caduta (Testoni 6.5 Entra a freddo, ma con Colombo non lascia spazi al centro della difesa).
Modaffari 6,5 Si costruisce da solo una grande occasione, stoppato da Puglia. Si applica tanto in fase difensiva.
Ferraro 5 Complica la partita dei compagni facendosi espellere con un’entrataccia senza senso.
Marchiotto 6 Lasciato da solo davanti, lotta molto ma è poco pericoloso.
Ciaffoni 6 Sulla sinistra non incide mai davanti, lotta in fase di non possesso.
Buffa 5.5 Cambia più volte posizione in campo, ma non si nota mai. Partita incolore.
All. Carugo 6.5 La sua squadra soffre, ma mette in mostra una grande solidità difensiva ed esce dal campo con un ottimo punto.

settimo milanese sedriano under 19
Gli ospiti del Sedriano, pareggio prezioso per i ragazzi di Carugo

LE INTERVISTE

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI VARRICCHIONE, TECNICO DEL SETTIMO
CLICCA QUI PER ASCLTARE LE PAROLE DI CARUGO, ALLENATORE DEL SEDRIANO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli