25 Settembre 2020 - 13:10:56
sprint-logo

Trevigliese – Cellatica under19: Coati per il 5 su 5

Le più lette

Villa Valle Serie D, Luca Stanzione è un nuovo giocatore giallorosso

Il Villa Valle nella giornata odierna ha ufficializzato l'arrivo dalla Giana Erminio del terzino Luca Stanzione. Classe 2001, Stanzione...

Under 15 femminile, ecco la composizione dei due gironi

Sono uscite le composizioni dei Gironi di Under 17 e Under 15 Femminile per la Fase Regionale 2020/2021 di...

Città di Varese Serie D, presentata la maglia e il nuovo vicepresidente Lo Pinto

A tre giorni dal debutto in campionato a Sestri Levante il Città di Varese ha presentato ufficialmente la maglia...

Rimane a punteggio pieno la Trevigliese che in casa batte un Cellatica che ha combattuto fino all’ultimo e ha riscattato, almeno sul piano della prestazione, l’ultimo match contro la Verolese.

Mister Russo commenta così la gara: «Il primo tempo non è stato positivo, noi eravamo in difficoltà e il Cellatica ha fatto una bella partita, complimenti a loro. Nella ripresa invece siamo andati meglio. Gli episodi? Probabilmente nessuno dei rigori c’era».

Ferrari è soddisfatto dei suoi e non gli rimprovera nulla: «Quando uno fa questo tipo di gare e perde, cosa si può dire? I miei ragazzi hanno dato tutto e se dovessimo continuare così, perderemo poche partite».

La prima squadra a rendersi pericolosa è proprio il Cellatica con Braga che al 10’ fa la sponda per Luciani che entra in area e calcia di destro, ma il pallone finisce alto sopra la traversa. Poco dopo arriva la risposta della Trevigliese che ci prova con Longhi che salta il proprio marcatore con il primo controllo e prova a calciare dalla distanza, ma Matteo De Lorenzi blocca in due tempi. Il Cellatica però acquista fiducia e mette in grande difficoltà la capolista e al 13’ sfiora il gol: Frassine salta la difesa di Russo, entra in area e calcia un diagonale preciso che però centra il palo e ritorna in gioco. Sulla respinta arriva Braga che prova a segnare, ma la sfera viene deviata in angolo. Al 33’ la gara si sblocca: Bettoni prende palla dalla sinistra, si accentra e, lasciato solo, lascia partire un bolide dai 25 metri che toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali. La Trevigliese si scuote dal torpore e al 45’ trova il pari: da un calcio di punizione dalla destra la sfera arriva a Seghezzi che di testa la mette sotto la traversa. Proprio allo scadere del recupero arriva il vantaggio per i padroni di casa con Platania che allunga la falcata e con un tiro cross sorprende l’estremo difensore ospite.

Nella ripresa succede di tutto: al 20’ Capelli entra in area, ma viene tirato giù da un difensore e Piazzalunga indica il dischetto. Alla battuta si presenta Frassine che è freddo dagli undici metri e non sbaglia. I Biancocelesti reagiscono subito e, su un cross dalla sinistra, dei ragazzi di Russo cadono in terra e l’arbitro fischia un altro rigore, molto discutibile. Questa volta è Fanzaga che si prende l’incarico e trafigge il portiere avversario. Ad allungare infine è Coati che prende palla, si fa tutto il campo in accelerazione e dal limite calcia in porta, infilando il pallone all’angolino basso. Tutto sembra ormai finito, ma al 41’ il direttore di gara fischia un altro rigore, anche questo opinabile e probabilmente di compensazione, in favore del Cellatica. Il testimone passa a Braga che dal dischetto non sbaglia e porta il risultato sul 4-3 finale.

Trevigliese Cellatica Under19

TREVIGLIESE – CELLATICA: 4-3

RETI (0-1, 2-1, 2-2, 4-2, 4-3): 33’ Bettoni (C), 45’ Seghezzi (T), 45’+2’ Platania (T) 20’ st rig. Frassine (C), 23’ st rig. Fanzaga (T), 30’ st Coati (T), 41’ st rig. Braga (C)

TREVIGLIESE: Lippolis 6.5, Lupo 6.5 (13’ st Zanardi 6.5), Chinelli 6.5, Bramati 6.5, Coati 8, Seghezzi 7 (37’ st Minocchi sv), Longhi 6.5 (33’ st Bosco sv), Ardenghi 6.5, Fanzaga 6.5, Iavarone 7 (24’ st Rossoni 6.5), Platania 7 (15’ st Pozzoni 6.5)  A disp. Lumi, Scotti, Riccardi  All. Russo 6.5

CELLATICA: Delorenzi M. 6.5, Chiari 6.5 (5’ st Saletti 6), Silini 6.5, Lisarelli 6.5, Leo 6 (27’ Delorenzi F. 6.5), Maccarini 6.5, Bettoni 7 (37’ st Guarino sv), Luciani 6.5 (12’ st Capelli 6.5), Braga 6.5, Frassine 7, Guarini 6.5 (7’ st Boarin 6)  A disp. Ombelli, Tanghetti  All. Ferrari 6.5

ARBITRO: Piazzalunga di Bergamo 5.5 Su tre rigori concessi uno è generoso, e gli altri due più che dubbi.

AMMONITI: Lupo (T), Chiari (C), Silini (C), Chinelli(T), Maccarini (C), De Lorenzi F. (C),Coati (T), Ardenghi (T), Fanzaga (T), Saletti (C), Zanardi (T), Pozzoni (T).  

PAGELLE TREVIGLIESE

Trevigliese Cellatica under19
Con la presenza di Coati, il centrocampo della Trevigliese ha a disposizione un motorino.

All. Russo 6.5 Gestisce bene le risorse e aggiusta la squadra in corsa.

Lippolis 6.5 Strepitoso in un paio di occasioni. Salva la propria porta con balzi felini.

Lupo 6.5 Tignoso, cerca di amministrare il traffico in fascia. (13’ st Zanardi 6.5)

Chinelli 6.5 Sempre in movimento, bravo nelle chiusure.

Bramati 6.5 Copre bene il campo dietro di sé con sicurezza. Gli avversari faticano a saltarlo.

Coati 8 Giocatore superiore per qualità, intelligenza e corsa. Motore della squadra.

Seghezzi 7 Ancora un gol e l’allenatore gli cambia ruolo. Dietro un po’ grezzo, ma sempre efficace negli anticipi. (37’ st Minocchi sv)

Longhi 6.5 Cerca di creare superiorità con la propria imprevedibilità. (33’ st Bosco sv)

Ardenghi 6.5 Recupera un’infinità di palloni. Macina chilometri.

Fanzaga 6.5 Fatica un po’ in avanti, ma non sfigura e crea pericoli. Freddo sul rigore.

Iavarone 7 Quando si muove, accende la luce in attacco. (24’ st Rossoni 6.5)

Platania 7 Fortunato e generoso, aiuta molto i compagni in fase difensiva. Esce stremato. (15’ st Pozzoni 6.5)

 

 

PAGELLE CELLATICA

Trevigliese Cellatica under19
I ragazzi di Ferrari.

All. Ferrari 6.5 I suoi ragazzi avrebbero meritato qualcosa in più.

Delorenzi M. 6.5 Sfortunato sul 2-1. Dimostra buoni mezzi tecnici tra i pali.

Chiari 6.5 Parte molto bene, proponendosi spesso. Cala poi vistosamente. (5’ st Saletti 6)

Silini 6.5 Sempre puntuale in fase difensiva, sbaglia pochissimo.

Lisarelli 6.5 Guida la difesa con maestria e intelligenza.

Leo 6 Parte bene con personalità. Costretto ad uscire molto presto per infortunio. (27’ Delorenzi F. 6.5 Buon approccio alla gara. Cerca spesso di ricevere il pallone.)

Maccarini 6.5 Grande affiatamento con i compagni di reparto.

Bettoni 7 Gol favoloso. Nessun portiere avrebbe potuto nulla su quella sassata. (37’ st Guarino sv).

Luciani 6.5 Un paio di randellate ben assestate per poi dare il là alle ripartenze. (12’ st Capelli 6.5).

Braga 6.5 Fa a sportellate con i difensori avversari. Dagli undici metri è glaciale.

Frassine 7 Probabilmente il migliore dei suoi con la sua rapidità. Sfiora il gol in un paio di occasioni.

Guarini 6.5 Si muove bene dietro le due punte e cerca di imbeccarle negli spazi. (7’ st Boarin 6).

 

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Russo.

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Ferrari.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli