Trevigliese Lemine under19
Gli undici di Russo.

Inizia bene il campionato della Trevigliese che in casa batte 3-1 un Lemine che, dopo un inizio shock, è riuscito a riaprire la gara e ha avuto diverse occasioni per colpire i ragazzi di Russo. Il mister della Trevigliese commenta così: «Siamo partiti molto bene, facendo tre gol e giocando come avevo chiesto. Peccato per il blackout a fine primo tempo». Anche mister Speranza vede il bicchiere mezzo pieno: «Sono abbastanza soddisfatto dei miei ragazzi. Nel primo tempo, dopo essere andati sotto 3-0, potevamo anche recuperarla con le occasioni che abbiamo avuto». I padroni di casa partono subito forte con Riccardi che allunga la falcata sulla sinistra, serve in profondità Fanzaga che si presenta a tu per tu davanti a Pellegrinelli, attende l’uscita e lo beffa con un pallonetto preciso che s’insacca in porta. Il quartetto offensivo di Russo è in grande forma e al 10’ sfiorano ancora il gol: Longhi dalla sinistra serve ancora Fanzaga che stacca altissimo e di testa impegna l’estremo difensore, che è bravissimo a respingere di pugno. Al 15’ arriva il raddoppio della Trevigliese: sugli sviluppi di un calcio di punizione, il pallone arriva in area e Seghezzi è bravissimo ad avventarsi sul pallone vagante e a battere a rete in scivolata. Il Lemine accusa il colpo e dopo meno di un minuto subisce il 3-0 di Riccardi che prende palla dalla sinistra, si accentra e calcia. Speranza incita i suoi e, dopo alcuni cambiamenti tattici, il Lemine cresce e al 19’ hanno una buona occasione con Tironi che dalla sinistra si accentra e calcia sul primo palo, ma è facile preda dell’estremo difensore. Poco dopo è Pagani a provarci, divincolandosi dai difensori, ma sbilanciato non riesce ad inquadrare la porta. Al 33’ arriva il gol che riapre la gara: da un cross di Panzeri, Marta esce male e si lascia scappare il pallone. Ad approfittarne è proprio Tironi che di piatto appoggia comodo comodo in rete. Questa volta è la Trevigliese che è in difficoltà e, da un errore in disimpegno, il pallone arriva tra i piedi di Sala che sciupa malamente sparando a lato. Nei minuti finali i ragazzi di Speranza sprecano ancora: Pagani si procura un rigore e si incarica della battuta, ma questa volta Marta è superlativo e con un balzo felino toglie il pallone dall’angolino basso. Inizia la ripresa e il Lemine prova a rendersi pericolosa per riaprire completamente la gara, ma la Trevigliese, anche se non è più brillante come nei primi 30’, si copre e cerca di colpirli con la velocità di Longhi. Al 30’ è Sinigaglia ad avere la palla del 3-2, ma la sua girata in area finisce alta sopra la traversa. Al 34’ è Invece Longhi a smarcarsi bene e a servire Fanzaga in profondità che calcia, ma il tiro finisce sul fondo. Proprio all’ultimo secondo gli ospiti riescono ad accorciare le distanze dopo una mischia in area, ma il direttore di gara ferma il gioco per fuorigioco, fischiando poi il termine delle ostilità.

TREVIGLIESE-LEMINEALMENNO UNDER 19

TREVIGLIESE – LEMINE  3-1

RETI (3-0, 3-1): 3’ Fanzaga (T), 15’ Seghezzi (T), 16’ Riccardi (T), 33’ Tironi (L)

TREVIGLIESE (4-2-3-1): Marta 6.5, Zanardi 6 (13’ st Lupo 6), Chinelli 6, Minocchi 6.5, Coati 6, Seghezzi 6.5 (31’ st Bramati sv), Longhi 7 (34’ st Bosco sv), Ardenghi 6.5, Fanzaga 7, Iavarone 6.5 (22’ st Rossoni 6), Riccardi 6.5 (10’ st Scotti 6)  A disp. Lippolis, Pozzoni, Platania All. Russo 6.5

LEMINE (4-2-3-1): Pellegrinelli 6.5, Rota 6 (29’ st Djidje sv), Lecchi 6, Gritti 6.5, Capelli 6.5, Sinigaglia 6, Tironi 7 (40’ st Lupi sv), Invernici 6 (3’ st Mazzoleni A. 6), Pagani 6 (1’ st Ridzal 6.5), Sala 6, Panzeri 7  A disp. Rodeschini, Gamba, Rota, Manzoni, Mazzoleni M.  All. Speranza 6.5

ARBITRO: Modica di Bergamo 6.5

NOTE: Ammoniti Zanardi, Chinelli, Minocchi, Fanzaga, Scotti, Rossoni

Modica di Bergamo 6.5 Vede bene sul rigore, sempre vicino all’azione.

 

Pagelle Trevigliese (4-2-3-1)

Trevigliese Lemine under19
Andrea Fanzaga, autore di una grande partita impreziosita dal gol.

All. Russo 6.5 Un ottimo primo tempo, in cui i suoi hanno giocato alla grande.

Marta 6.5 Riscatta un paio di errori grossolani con degli interventi decisivi.

Zanardi 6 Un po’ in affanno dal suo lato, fatica a contenere le folate di Panzeri. (13’ st Lupo 6)

Chinelli 6 Anche lui lascia qualche spazio di troppo. Nessun grave errore.

Minocchi 6.5 Chiude bene gli spazi dietro di sè. Pagani fatica a girarsi.

Coati 6 Prestazione di sostanza, corre tanto e cerca di spezzare il ritmo.

Seghezzi 6.5 Si fa trovare pronto al momento del bisogno, lesto sul gol. (31’ st Bramati sv)

Longhi 7 Primo tempo di grande impatto, nella ripresa cerca di creare superiorità, anche se tende ad intestardirsi nel dribbling. (34’ st Bosco sv)

Ardenghi 6.5 Recupera tantissimi palloni in mezzo al campo.

Fanzaga 7 Tiene su la squadra con grande personalità. Fa salire i compagni e davanti fa sempre la scelta giusta.

Iavarone 6.5 Finché ne ha, sforna assist e crea spazi dove non ci sono. (22’ st Rossoni 6)

Riccardi 6.5 Primo tempo di grande intensità sulla fascia sinistra. Sempre nel vivo. (10’ st Scotti 6)

 

Pagelle Lemine (4-2-3-1)

Trevigliese Lemine under19
Gli undici di Speranza

All. Speranza 6.5 La aggiusta bene, i suoi forse avrebbero meritato un pari.

Pellegrinelli 6.5 Incolpevole sui gol. Compie diversi ottimi interventi con cui tiene a galla i suoi.

Rota 6 Non si vede tanto in fase offensiva e in copertura non riesce ad imporsi. (29’ st Djidje sv)

Lecchi 6 Si limita al compitino senza grossi patemi. Nel finale cresce.

Gritti 6.5 Gestisce bene il possesso palla in mezzo al campo.

Capelli 6.5 Bravo a coprire il campo dietro di sé.

Sinigaglia 6 Primo tempo di sofferenza, nella ripresa però mette diverse pezze.

Tironi 7 Solo i crampi lo costringono ad arrendersi in una gara in cui da tutto da capitano. (40’ st Lupi sv)

Invernici 6 Fa tanto lavoro sporco. (3’ st Mazzoleni A. 6)

Pagani 6 Fatica a rendersi pericoloso davanti. Calcia bene il rigore, ma Marta è magistrale. (1’ st Ridzal 6.5 Entra bene in partita, allungando la difesa avversaria.)

Sala 6 Sciupa una ghiotta occasione al termine della prima frazione di gara.

Panzeri 7 Chiama sempre palla e cerca di spaccare la partita con le sue accelerazioni.

 

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Russo

Clicca qui per ascoltare le dichiarazioni di Speranza