Vimercatese on fire, Zorzi all’ultimo respiro

Le più lette

NibionnOggiono – Tritium Serie D: Personé risponde a Basanini, trionfa l’equilibrio

Basanisi chiama, Personé risponde. La perfetta sintesi di un equilibrio destinato a regnare sovrano in quel di Oggiono per...

Sedriano-Inveruno Under 15 Regionali: vittoria in rimonta e volo in classifica per i ragazzi di Tirani

Vittoria in rimonta per il Sedriano di Tirani, che batte gli ospiti dell’Inveruno al termine di una partita combattuta...

Under 17 Milano: fari puntati sulla dodicesima giornata, occhio ad Assago-Atletico Alcione

Penultima giornata prima di Natale, prima del giro di boa di questo Campionato Allievi Under 17 Milano. Mentre nei...

A cinque giornate dal termine si entra nel vivo del Girone B di Under 19. La CasateseRogoredo è lanciatissima verso la vittoria, ma per i playoff è ancora tutto in gioco. Nelle zone calde il BM intravede la salvezza, CG Bresso e Speranza al momento l’unico playout.

Dopo la roboante vittoria di settimana scorsa ai danni del Bruzzano, altro piccolo passo falso per la CasateseRogoredo capolista che, in casa del NibionnOggiono, non riesce ad andare oltre il pareggio per 2-2. Partita sicuramente ricca e divertente con i padroni di casa che partono forte e si portano alla pausa avanti di 2 reti, grazie alle firme di Cristiano Brambilla e Corti. Nella ripresa, però, reazione d’orgoglio dei ragazzi di Ronchi che accorciano dal dischetto con Marinaci e poi pareggiano i conti con Festa. Al di là della rimonta e del risultato il match è stato tutt’altro che banale, come confermano le 5 espulsioni attuate dal direttore di gara (3 per la Casatese e 2 per il Nibionno).

Alle spalle della capolista, però, non ne approfitta la Cisanese di Cadelano che in casa viene fermata per 3-1 dal Bresso, per un vittoria che sembrerebbe garantire ai biancoblù un’altra stagione nella categoria regina degli Under 19. Protagonisti indiscussi del colpaccio meneghino sono stati Pollutri, autore della doppietta decisiva, e Ascari che ha disputato un match praticamente perfetto.

Ha approfittato dello stop bianconero, il Villa che nel big match di giornata ha superato per 3-2 il Cinisello in trasferta, agganciando così la Cisanese al secondo posto in classifica. La partita è stata semplicemente assurda, con la due formazioni bloccate sullo 0-0 fino a 10’ dal termine, e che sul finale hanno di colpo acceso il match mettendo in mostra uno spettacolo mozzafiato. Alla fine, però, sono stati i ragazzi di Santini ad avere la meglio grazie alla rete da tre punti siglata da Zorzi a pochi istanti dal fischio finale. I molti passi falsi in zona playoff, hanno di sicuro fatto sorridere la Vimercatese Oreno che al momento sembra essere la squadra più in forma del girone. Infatti la formazione di Rivoltella, impegnata in casa contro il Base 96, ha giocato un’ora di grande calcio, costringendo i rossoverdi ad un netto 3-0. Nel finale però gli ospiti hanno avuto la forza di reagire e trascinati dal subentrato Cossa ha dato il via ad una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile, ma che però si è fermata al 3-2, permettendo così alla Vimercatese di rimanere salda in zona playoff e, in virtù dei suoi 45 punti, ad una sola lunghezza dalla coppia Cisanese-Villa appaiate al secondo posto.

Dopo le ottime vittorie di settimana scorsa, invece, Luciano Manara e Vis Nova non si fanno male, e di fatti in terra lecchese matura un pareggio per 1-1. A partire meglio sono sicuramente i padroni di casa che prima sbloccano il match con Cotrone e poi, prima della pausa, avrebbero anche l’occasione per raddoppiare, ma Stabile è bravissimo e ferma Riva dagli undici metri. Nella ripresa esce la Vis Nova che parte forte e trova intorno alla metà la rete di Diokhane per il definitivo 1-1.

Si fa, infine, ogni giornata che passa sempre più emozionante la lotta per non retrocedere. Il BM Sporting, dopo la vittoria di settimana scorsa, in casa de La Dominante non riesce ad andare oltre lo 0-0 e guadagna un prezioso punto che al momento gli garantirebbe la salvezza diretta visti i 9 punti di distacco dal Cologno, che intanto torna però a vincere superando 5-1 il Bruzzano, squadra già retrocessa che ancora in questo campionato non ha guadagnato nemmeno un punto. Gli occhi di tutti, però, erano focalizzati sullo scontro diretto tra CG Bresso e Speranza Agrate, in quello che oggi sembra essere l’antipasto dei playout. Ai padroni di casa è bastata una rete di Mazzola ad inizio ripresa per superare la truppa di Furgeri che, dopo la bella vittoria interna contro il Cinisello, non riesce ad avere il giusto seguito di risultati. Visto il divario tra il Cologno e il BM Sporting, ad oggi sarebbero solo loro a giocarsi il playout: l’antipasto è servito, ora bisognerà aspettare ancora un po’ per la portata principale.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy