15 Aprile 2021

Rhodense 2010: il nuovo gruppo di Todisco riparte alla grande, tre su quattro i tornei vinti in maglia Orange

Le più lette

Folgore Caratese, Simone Crippa vuole restare: «Sette anni fantastici, spero di poter continuare con passione ed entusiasmo»

Simone Crippa e la Folgore Caratese. Un rapporto iniziato sette anni fa, che non ha la minima intenzione di...

Sandro Siciliano: «Moduli fluidi per entrambi, Tindo svaria in avanti. Castagna mattatore»

Borgaro-Aygreville è 4-3-3 vs 4-2-3-1. Il Borgaro in campo con Novallet in porta e la linea difensiva a quattro: Lamantia...

Brescia-Pordenone Primavera 2: Rondinelle, il destino adesso è solo nelle vostre Manu

Alla 17ª giornata, sulle note di “Freed from desire" di Gala il Brescia va a piegare fra le mura...

Fino a qualche settimana fa non si conoscevano nemmeno: dei ragazzi con una voglia incontenibile di rimettere piede sui campi da calcio, come tanti altri dopo i mesi di fermo. Indossata la divisa e ripartiti con gli allenamenti ufficiali, i primi di settembre, sono diventati la Rhodense 2010 guidata da Giulio Todisco, un gruppo coeso e affiatato che ha già cominciato a coltivare successi e a regalare emozioni. Prima manifestazione, prime sorprese: il 13 settembre, al fianco di società di ottimo livello, i ragazzi partecipano al Torneo di Cisliano dedicato ai 2010 e lo vincono senza troppi intoppi, pur conoscendosi, per l’appunto, da sole tre settimane. «Nove su undici sono arrivati quest’anno – spiega l’allenatore – Chi dalla Nuova Cormano, chi dalla J. Cusano, chi dalla Baranzatese, e qualcuno, insieme a me, dal Bresso. In così poco tempo, però, ho già visto un ottimo potenziale sul quale lavorare, con tanta fantasia e creatività in mezzo al campo e un livello alto in ogni reparto».

 

Rhodense 2010 Giulio Todisco
In alto: Raffaele Coppeta, Gabriele Di Fidio, Edoardo Barisano, Gabriele Franzone, Alex Breda, Riccardo Bernabé, Lorenzo Pisati. In basso: Matteo Maiolino, Samuel Ismail, Simone Viali, Stefano Galiandro. Allenatore e vice allenatore: Giulio Todisco, Andrea Fornari. Dirigente: Antonio Galiandro. 

Dopo aver sfidato Aldini, Edelweiss Novara e Frog Milano al Torneo Quartosport, ed essersi aggiudicati un’amichevole contro il Città di Vigevano, i Todisco boys dominano altri due tornei: un quadrangolare organizzato in casa con Ausonia, Polisportiva Corsico e Romano Banco, e il Chicks’10 Cup, portato a casa a pari merito con Sparta Novara e Juventus. «Ci divertiamo e proponiamo un bel gioco, ci stiamo conoscendo e questa è per me la cosa più entusiasmante». Per quanto riguarda il campionato Figc, prossimo ad iniziare, Todisco si dichiara pronto a seguire la stessa linea di queste settimane: «Che si tratti di tornei, amichevoli o campionato, il mio obiettivo è sempre quello di arrivare alla vittoria avendo dato i giusti strumenti e le giuste idee di gioco».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0